354, bilieterie, messaggero top 5, alberi

L’inferno sulla 354

DSCN9030

Sabato infernale sotto il sole per gli automobilisti  impegnati sulla 354 da e per Lignano; il vero problema era però da Paludo al Casello autostradale e viceversa, e naturalmente non c’erano divise e lampeggianti in azione, almeno nel periodo da noi osservato.  Probabilmente oggi ci si rende conto di quanto bello (bello??) e poco utile sia il nuovo casello, che ha due difetti principali: non è modulabile e non incoraggia gli automobilisti a sfruttare col biglietto le porte telepass. Nelle foto dal basso la situazione a Paludo verso le 10.30, in quelle delle telecamere di Autovie Venete la situazione dopo mezzogiorno. Come si vede facilmente a sud tutto tranquillo e i casini a nord della 354.DSCN9032

aprilia sabato 6 12.30

casello sabato 12 25

paludo 12 27

paludo 12 28 sabato 6

pertegada 12 29 sabato 6

Alberi di tutti e arroganza del potere

A vedere i fatti, e cioà gli alberi tagliati, e a leggere le due dichiarazioni di ieri, del Direttore dell’ASS 5 e di un perito tecnico agronomo, c’è da restate colpiti, perché il caso va oltre il taglio e diventa emblematico. Si tratta, a leggere quanto scritto, di piegare la verità e la professionalità, al puro esercizio del potere. Non seguire le norme e le regole, ma adattare tali principi a quanto si ha in mente, in spregio a tutto e a tutti. Ora noi siamo certi che il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria sia alle prese quotidianamente con problemi molto più complicati e decisivi per la salute della popolazione, e ipotizziamo ragionevolmente che la questione Cedri sia stata seguita da altri. Però lui è il capo e a lui vanno ascritti oneri ed onori. Lo invitiamo pertanto a verificare il percorso amministrativo e decisionale di quanto accaduto e, se vorrà, siamo sempre disposti a ospitare le sue deduzioni. Dopo che avrà verificato il tutto. Spiace solo di non poter fare una valutazione imparziale e corretta degli alberi. Non ci sono più.

A supporto, da un altro tecnico, di Lignano Sabbiadoro, riceviamo e ben volentieri pubblichiamo.

Se è vero ciò che si legge, nel caso di specie dei cedri fatti abbattere “Per forza”, preme sottolineare che esiste una nuova e recente Legge (LEGGE 14 gennaio 2013, n. 10 – Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) che sanziona seriamente i suddetti interventi non correttamente giustificati, qualora qualcuno volesse sanzionare il fatto sarebbe interessante sapere chi dovrebbe pagare e quanto, visto che per esperienza quando si quantifica i danni sia biologici che ornamentali delle piante saltan fuori cifre che ti fanno passare la vogli di abbattere certe bellissime piante.

Venerdì shopping e Musica a Latisana

Latisana, porta di Lignano e Bibione

La stazione dei treni a Latisana, non a casa si chiamava di Latisana- Lignano e Bibione, perché serve appunto quelle due località turistiche, visitate e frequentate da gente di tutto il mondo, anche da ….friulani. Giusto quindi adeguare le scritte alle lingue più diffuse in Europa…………

centro intermodale

Messaggero’s Top Five

top five messaggero latisana

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 30 giugno al 6 luglio 2013

1° posto: Raccolta alimentare

Sabato l’annuncio della raccolta che si fa la stessa giornata, dalla Croce Rossa al supermercato di Viale Stazione; la solidarietà alimentare è patrocinata dal Comune.

2° posto: Posti di Lavoro

Sabato sul Gazzettino, articolo dedicato alla crisi del lavoro, con Lignano che assorbe meno stagionali e quindi calano gli occupati; i dati sono molto allarmanti, calano sia le richieste che le ore di lavoro.

3° posto: Anziano rapinato

Domenica su entrambi i giornali la vicenda dell’uomo picchiato e rapinato in zona Intermodale, sabato mattina; il personaggio è molto noto a Paludo e passeggia spesso con una bella collana sul petto in vista; ancora confusi i contorni della aggressione. Si cerca la coppia degli aggressori.

4° posto: Incendio

Domenica sul Messaggero l’incendio all’impianto di Biogas di Pertegada; pochi danni ed è scattato il sistema di sicurezza.

5° posto: Contro l’abbandono dei cani

Martedì sul Messaggero la bella protesta contro l’abbandono dei cani, attuata con striscione e peluches a terra sula 354; una civile protesta per sensibilizzare sul tema soprattutto in estate. Rimossi poi dai vigili sia lo striscione con la scritta “l’abbandono è una condanna a morte” che i finti animali a terra.

6° Posto: Coldiretti

Mercoledì sul Gazzettino l’allarme della Coldiretti di Latisana per il ritardo delle colture e per i danni del maltempo al mondo agricolo.

7° Posto: Incidente

Venerdì sul Messaggero l’incidente avvenuto sul ponte, un motorino ha tamponato un suv, ferito seriamente il latisanese di mezza età. Sabato ancora aggiornamento sul Messaggero e altro scontro in Aprilia Marittima, con la precisazione che il ferito sul ponte è di Lignano.

8° posto: Aprilia

Mercoledì nelle pagine estate del Messaggero, il programma delle attività a Aprilia Marittima.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissaché.

N.C. 1) Notti bianche

Mercoledì sul Messaggero estate l’annuncio della serata di musica e shopping di venerdì scorso, vale anche per i prossimi venerdì. Venerdì stessa notizia sul Gazzettino, pagine della Provincia. Si prosegue per altre 3 venerdì.

Condividi il post!

PinIt

4 commenti su “354, bilieterie, messaggero top 5, alberi”

  1. davide ha detto:

    Anche su questo blog si è dibattuto svariate volte sul “coraggio delle proprie opinioni”, sull’uso degli pseudonimi, sul timore di alcuni (forse a ragione) di rivalse rispetto alla libera espressione dei propri pensieri; un senatore del PDL, tale Torrisi, ha avanzato l’ennesima proposta di legge per imbavagliare internet, da lui definito “luogo virtuale dell’impunità”.
    Un’analisi abbastanza efficace di questa illuminata proposta e del suo ideatore la trovate a questo link:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/07/ignoranza-ammazza-internet-bavaglio-doro-al-sen-torrisi/648391/

  2. il_bacucco ha detto:

    vita dura per i blogger………….

  3. Severino ha detto:

    Proposta indecente quella del Sen.Torrisi, anche perché di parte, in quanto e nata per un Blog specifico. Spero possa xxxxxx (…stare MOLTO male….) prima di eventuale approvazione, che credo non avvera mai !! anche se molti ci sperano.

I commenti sono disabilitati.