ana, messaggero top 5, sabbionera e calici di stelle

Protezione Civile ANA a Cento

Sono partiti alla volta di Cento (Ferrara) 12 volontari delle sezioni di Latisana e di Pertegada della Protezione Civile Alpini. Stesa dirigenza e stessa sede regionale a Palmanova, le squadra degli Alpini si differenziano da quelle della Protezione Civile classiche (quelle di Crosere per intenderci) per i ruoli che vanno a ricoprire nell’ambito delle emergenze. I 6+6 di Latisana e Pertegada andranno a seguire il campo sfollati, occupandosi di logistica, e si fermeranno fino al 18 agosto. Una bella prova di generosità e altruismo, un Ferragosto diverso degno di menzione.

La Madonna in trasferta

Moto sentita nella popolosa frazione di Sabbionera, sta per celebrarsi la Festa della Madonna, che quest’anno coincide col le manifestazione del quadriennale. Ogno 4 anni infatti la statua viene portata in processione dal Santuario al Duomo e poi ritorno; le date sono quelle del 22 e del 26 agosto; per l’edizione 2012 è prevista la presenza di un Cardinale.

Per maggiori informazioni, da www.sericus.it  riprendiamo: la Chiesa della Beata Vergine delle Grazie . Sorse a Sabbionera, vicino alla riva del Tagliamento e in prossimità di uno scalo o imbarcadero sussidiario del trafficato porto fluviale di Latisana: originariamente, cioè in epoca rinascimentale, aveva un unico altare di pietra, ma nel corso degli anni il culto devozionale alla Madonna fiorì e la chiesetta venne così ad assumere anche l’appellativo provvidenziale di Santuario della “Beata Vergine delle Grazie” di Sabbionera.

L’edificio sacro fu quindi ampliato e fu costruito un attiguo convento francescano, fondato nel 1638. Il piccolo cenobio visse un lungo periodo di prosperità fino al 20 agosto 1741 quando un furioso incendio provocò una drammatica devastazione; dell’intera struttura rimangono oggi solo la chiesa con la sacrestia.

All’interno, sopra l’altare maggiore, è collocata la bella statua della Madonna col Bambino scolpita dal latisanese Giovanni Costantini. L’altare di sinistra, intitolato al Crocefisso è adornato con un simulacro ottocentesco, mentre quello a destra, dedicato a Sant’Antonio di Padova, è corredato con un tabernacolo seicentesco, probabile reliquia dell’originale altare maggiore distrutto nel 1751. Di pregevole fattura è la pala appesa sulla parete sinistra attribuita all’artista udinese Eugenio Pini (1600-1654). Notevole è la Via Crucis formata da piccole e vivaci acqueforti dell’incisore veneziano Giuseppe Wagner.

La cantoria è dotata di un pregiato organo, costruito dal friulano Valentino Zanin. In sacrestia sono conservate varie tele, statue lignee, antichi arredi sacri e numerosi umili ex-voto, segno della fervente devozione della quale il Santuario fu sempre oggetto. All’esterno, sopra la porta riquadrata in pietra della liscia facciata della chiesa fu inserita nel 1930 una suggestiva statua della Vergine in trono con Bambino scolpita in marmo di Carrara dallo scultore latisanese Francesco Ellero. Nel primo dopoguerra fu intrapresa la costruzione di un nuovo campanile alto 27 m. con cella finestrata a bifore romaniche e cuspide poligonale con cupola baroccheggiante.

L’innominato nominato

Grazie alla giornalista del Messaggero Veneto Luana De Francisco, viene finalmente fatto il nome dell’Innominato, ovvero di chi, secondo le accuse e anche secondo i Carabinieri come si legge nel pezzo, ha sottratto materialmente la mail di invito all’iniziazione massonica mandata a Valvason. Si tratta di Lorio Murello “esponente dell’UDC e anche vicino di stanza e di computer di Valvason”. Grazie al Messaggero, articolista di Udine, per aver fatto il nome. Chissà cosa ne pensa Casini di questi casini locali.

Calici di Stelle a Latisana

Sabato in foto, grazie a c.s.

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 5 al 11 agosto 2012

1° posto: Politica

Domenica sul Mv tiene ancora banco la questione UDC e ingresso della Lega Nord in giunta; riportate le opinioni di Lauricella e Cicuttin, del Sindaco, di Fantin e altri. La sezione dell’UDC è stata commissariata, ma si attendono sviluppi. Sabato sul Messaggero la cronaca giudiziaria parla ancora dell’UDC. C’è stato un esposto denuncia e quindi tutti i componenti del partito locale sono sfilati davanti ai Carabinieri. Pubblicate pesanti dichiarazioni del segretario e le foto di Lizzi, Valvason e Murello.

2° posto: nulla

3° posto: nulla

4° posto: nulla

5° posto: nulla

6° posto: Choc anafilattico

Giovedì sul Mv la disavventura di un 37enne di San Giorgio al Tagliamento che, mentre guidava un motorino, è stato colpito da una vespa infilata sotto il casco. Malore, grave, e pronto intervento del 118 di Latisana che gli ha salvato la vita.

7° posto: Rete fognaria

Mercoledì sul Mv si parla di fognature e di ispezioni e di futuri lavori di adeguamento; esaminate le criticità dovute all’aumento della popolazione con gli impianti abbastanza vecchi. Problemi a Aprilia, Latisanotta, Paludo e Pertegada; gli esami fatti assieme al Cafc.

8° posto: nulla

9° posto: nulla

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) nulla

N.C. 2) Killer muto

Il Messaggero di giovedì titola così su Angelo Macrì, arrestato la settimana scorsa a Aprilia Marittima e che davanti ai giudici ha preferito non parlare.

N.C. 3) Camion rovesciato

Martedì sul Mv, con foto, un camion locale si è ribaltato vicino a Treviso. Nulla di serio.

N.P.  Il Bacucco lettore

La Pagella del Bacucco. Voti con ironia ovviamente

Voto : un pianto, mai così poche notizia su Latisana.

Condividi il post!

PinIt

9 commenti su “ana, messaggero top 5, sabbionera e calici di stelle”

  1. matteo ha detto:

    Poche news??? siamo in tempo di crisi no? e quelle rimaste sono in vacanza…

  2. il_bacucco ha detto:

    non ne ho….tu ne hai???

  3. claudia ha detto:

    Devo ammettere che la serata di Sabato a LAtisana è stata molto piena,ricca di emozioni. Bello.Credo che sia stato proprio centrato tutto,dall’organizzazione,i gruppi,il lungo argine con i tavolini.Molto bello.Complimenti a tutta l’organizzazione.Sarebbe bello veder pubblicate foto,video al fine di far conoscere ciò che è stato presentato.salutiiiii

  4. matteo ha detto:

    si vede proprio che non sei un giornalista, se no avresti inventato qualcosa…

  5. il_bacucco ha detto:

    ..veramente ho pubblicato 7 foto…….o no??

  6. il_bacucco ha detto:

    he he he, vero; i giornalisti inventano infatti………. e gli scrittori di fantascienza???

  7. claudia ha detto:

    ah,erano tue le foto??? dai, se ne vuoi di piu belle te le mando io….non ti offendere eh!!!

  8. il_bacucco ha detto:

    non erano mie, ma di c.s. (grazie)..manda quello che vuoi e non mi offendo mika, anzi (meno di mille foto per favore … he he he )

  9. claudia ha detto:

    ha ha. ne ho solo 999…scherzo, ho la fotocamera giusta e la fortuna di essere sempre davanti. ora te le mando

I commenti sono disabilitati.