asilo a Gorgo, PostalMarket, ponte, appartamento, traffico e centro commerciale

Ancora Asilo di Gorgo

Come avete forse letto, molti sono stati gli interventi sulle rette e più in generale sul discorso del costo del servizio. Anche un altro lettore aveva mandato una lettera e delle considerazioni, ma poi è stato da lui deciso di aspettare la risposta ufficiale del Comune. Al di la di questo, occorre sottolineare che il problema è molto sentito e forse la ricaduta sulla popolazione sottovalutata dal Comune. Ben volentieri comunque accogliamo qualunque intervento, anche se sappiamo per certo che il Comune non ci considera, come non esistessimo.

Centro Commerciale

Da Sara Zanon riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ho scoperto da poco questo portale e lo trovo giusto, finalmente anche il popolo può avere una voce in capitolo.. Vorrei portare alla Sua attenzione un argomento che riscontrerebbe un certo successo… Purtroppo non in senso positivo… Vengo al dunque, l’anno scorso si è tanto parlato dell’ormai famoso centro commerciale che dovrebbe nascere vicino all’uscita del casello dell’autostrada… Addirittura prima delle elezioni hanno recintato la zona interessata, è stato fatto un plastico in scala.. Finite le elezioni non si è fatto più niente… È passato un anno e si sono magicamente dimenticati di questa grossa opportunitá di lavoro??? Prima di tutto per chi costruirebbe, passando per gli impiantisti e via discorrendo, e secondariamente per chi potrebbe lavorare all’interno dei negozi, si risolleverebbe l’economia generale… C’è un esercito di persone che ha voglia di lavorare, che credeva in questa opportunità ed ora??? È vero che ci sono tanti centri commerciali, ma a due passi dal mare, con tutti i turisti che arrivano a Lignano? E non parlo solo della stagione estiva, perchè anche in inverno con le belle giornate arrivano… Che bella presa in giro… Sfruttati per racimolare qualche voto e ora silenzio… Confido in un Suo articolo sull’argomento, con la Sua ironia.. Facciamoci sentire!!! Grazie per l’attenzione, e buon lavoro! :-).      Sara

n.b., nota bacucchesca; da quel che sappiamo noi il centro commerciale esiste sulla carta e probabilmente decollerà tra poco; il ritardo è dovuto, forse, alla crisi e alla difficoltà di vendere sulla carta i box prima di impegnarsi nella costruzione. Però è anche vero che da anni si favoleggia di uno o anche due centri commerciali, un po’ come Myriaphora parco divertimenti o Golf e Darsena in zona Bevazzana. Bisognerebbe “prima” fare e “poi” dire che si fa, altrimenti si rischia di fare come il Vice Sindaco di Latisana che a dicembre dice sul giornale che “la casa dell’acqua potrebbe essere pronta per gennaio” e poi siamo praticamente a maggio e non se ne vede nemmeno l’umidità!

Solito traffico

Chiudono l’autostrada e solito intasamento a Latisana, ecco la foto delle 11.16; grazie al nostro inviato speciale  Il traffico è aumentato a causa di due incidenti in zona San Stino che hanno indotto prima all’uscita a Portogruaro e poi anche a Latisana. Situazione già vista.

Postalmarket

Lo sapevate? Il celebre marchio PostalMarket, grande istituzione degli anni ’70-’80 appartiene a una società di Latisana che lo aveva rilevato dal Gruppo Bernardi; non lo sapevate? Ora lo sapete.

Il Comune ci riprova

Torna sul mercato, a 95.000 euro, l’appartamento in vendita a Udine. L’immobile è ubicato a Udine in posizione semicentrale, tra via Tricesimo, piazza Chiavris e via Colugna. Si tratta di appartamento con cantina ed autorimessa in condominio, costituito da sette piani fuori terra ed un piano interrato. Al piano interrato è ubicata la cantina, al piano terra l’autorimessa, al sesto piano l’unità immobiliare, composta da ingresso, soggiorno, cucina, disimpegno, ripostiglio, bagno e 2 camere. La superficie commerciale complessiva è di 93 mq. Info in Comune.

Lunedì ponte

Il 30 aprile il Comune fa ponte, uffici chiusi e tutti al mare.

Condividi il post!

PinIt

6 commenti su “asilo a Gorgo, PostalMarket, ponte, appartamento, traffico e centro commerciale”

  1. formentini valerio ha detto:

    Visto che problemi sull’autostrada ci saranno sempre (pur con 2, 3, 4 corsie…) e che le vie Marconi, Sottopovolo, Vendramin sono solo a 1 corsia e soprattutto in centro, cosa si aspetta a rendere alternativa la via Beorchia in maniera seria?
    Valerio Formentini

  2. claudia toffolon ha detto:

    LATISANA SITO…io non credo che il comune non ti consideri,perchè fino ad ora,sia quella volta del parco,sia per le infilatrazioni all’asilo di gorgo…i riscontri ci sono stati.Sai quanti genitori di stanno leggendo e quanti vorrebbero scrivere ma non tutti lo fanno.Se non ci ascolta il comune parliamone tra noi e la cottadinanza che legge.La rabbia sulle rette è aumentata perchè chi farà il tempo pieno(con servizio mensa) alle elementari pagherà come chi invece termina alle 13.Pagare il mese intero anche dove ci sono festività o le vacanze natalizie e pasquali non è corretto e sopratutto,forse molti non lo sanno:ALLA SCUOLA INFANZIA DI GORGO A FEBBRAIO ABBIAMO INVIATO UNA LETTERA AL COMUNE RICHIEDENDO LA TINTEGGIATURA DELL’EDIFICIO CHE è IN PESSIME CONDIZIONI,ABBIAMO CHIESTO DEGLI SPAZI D’OMBRA VISTO CHE SONO STATI TAGLIATI TUTTI GLI ALBERI VICINO AI GIOCHI E I BIMBI DOVREBBERO GIOCARE FUORI SOTTO IL SOLE ASPETTANDO CHE QUELLI NUOVI CRESCANO….NON ABBIAMO NEMMENO AVUTO UNA RISPOSTA DAL COMUNE,SILENZIO TOTALE E ORA SI FANNO SENTIRE PER L’AUMENTO DELLE RETTE??? saluti

  3. Massimo Della Siega ha detto:

    Il bilancio comunale in questi tempi di crisi non poteva non far nascere discussioni, anche accese . Chi scrive è certamente una parte minore di chi avrebbe qualcosa da dire nel merito( e che magari non lo fa per mancanza di abitudine ad esporsi e/o poca dimestichezza con lo strumento) . La partecipazione , le espressioni di pensiero sono sempre cose positive. Presuppongono lo sforzo ad informarsi, a capire , a farsi un’idea . Quando gli argomenti toccano direttamente le “tasche”, il meccanismo si innesta più facilmente e spontaneamente. Sarebbe necessario però comprtendere che ogni argomento che interessa la “cosa pubblica” , il problema della rappresentanza istituzionale, della politica , ecc. , hanno prima o poi un’ incidenza cogente sulla vita di ogni singolo cittadino e non andrebbero mai seguiti con distrazione . E questo è purtroppo più difficile da comprendere .

  4. Alessandro ha detto:

    Mi sbaglio o Via Agnelli (sede di PostalMarket) non esiste a Latisana? Nemmeno Google Maps me la trova…

  5. il_bacucco ha detto:

    ti sbagli. crosere, zona centro collaudi…..e zona fiat (agnelli…ovviamente…. 🙂 )

  6. Giuliana ha detto:

    adesso si chiama La Redoute…… non più postalmarket, è diventata francese…. quindi il problema non sussiste…

I commenti sono disabilitati.