auto, auto usata, fare, paludo, bevazzana, toniatti, informagiovani e mostra

Omar Zanini all’Anthea Art Gallery

L’Anthea Art Gallery di Latisana riapre la stagione espositiva con una mostra fotografica che  inaugurerà Sabato 2 Febbraio alle ore 19.00. L’artista Omar Zanini con la mostra dal titolo ‘L’ essenziale’ apre la nuova stagione 2013 della ormai nota galleria d’arte, stagione che, promette la curatrice culturale e pittrice Charcos Lorena, sarà ricca di nuove contaminazioni artistiche; appena tornata da Roma, città con la quale assieme a Venezia sta creando una fitta rete di eventi e scambi culturali. ‘La fotografia di Omar Zanini colpisce l anima con la sua essenzialità’, dice la Chiarcos, ‘spiazza con l’immediatezza con cui sa far arrivare l ‘emozione dritto al cuore e allo stomaco facendoci scoprire e ricordare  qualcosa in noi che a volte abbiamo dimenticato’. La prolusione critica affidata alla Chiarcos sarà seguita dalla presentazione di Simonetta Summo curatrice dei testi dell’artista e con la partecipazione del Consigliere delegato alla cultura Lauretta Iuretig alla quale seguirà poi un brindisi con l’artista. ‘La delicatezza, la sensibilità e la profonda umanità che traspaiono dalle immagini catturate sono frutto della stratificazione  di molteplici esperienze di vita ma, soprattutto, come amava dire il maestro Helmut Newton, fanno riferimento ai tre grandi concetti che riassumono l’arte della fotografia: il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare’- S.Summo.

La mostra sarà aperta sino a giovedì 21 febbraio dal martedì al sabato con orario 10.00-12.30/16.00-19.00 per maggiori informazioni 338.8759450 antheaartstudio@libero.it / www.antheartgallery.com / fb: Anthea ArtGallery

Riceviamo e volentieri Pubblichiamo

Dopo essersi conclusa brillantemente la fase della raccolta delle firme per la presentazione delle liste per la Camera dei deputati e per il Senato della Repubblica italiana del partito – Fare per Fermare il declino, per MERCOLEDÌ 23 presso il Bar Salmaso a Paludo ore 18.30 é indetta una riunione per la costituzione del Comitato di “Fare per Fermare il declino” , sezione di Latisana – Lignano Sabbiadoro – Palazzolo dello Stella.  Aderenti, simpatizzanti o anche solo curiosi sono cordialmente invitati a partecipare.

L’auto usata della settimana *

Lancia New Ypsilon 5 porte 1.2 GOLD; Anno di immatricolazione aprile 2012; Km. 13369. Scadenza Garanzia aprile 2014. – Euro 10.400. – Possibilità di finanziamento  senza anticipo. Adriamotor, Alfio Gurrisi, via G. Agnelli 10 – 33053 Latisana. Port. 335 6022602

* a cura della sezione pubblicità di latisana.it

Riceviamo e pubblichiamo, da Andrea

Stasera sono andato alla riunione tra genitori e insegnanti che si e’ svolta presso la scuola primaria di Paludo.2 cose soltanto mi lasciano perplesso: la prima e’ che alla richiesta di allungare il giro dello scuolabus mi e’ stato detto dall’ assessore che porterebbe un ritardo di 3-4 minuti al giro previsto e quindi non si puo’ fare. Magari partire3-4 minuti prima risolverebbe il problema a 9-10 famiglie che usufruirebbero del servizio gia’ chiesto con domanda scritta in comune. Poi mi chiedo: a Gorgo ci avete tolto le scuole primarie o elementari, perche’ devo anche pagare l’ autobus? Non vuoi darmi un servizio gratuito, ok ma visto che non te l’ ho chiesto io di togliermi la scuola, almeno faccelo pagare un po’ meno…mazzata!!!aumentano le tariffe e calano i servizi. C’ e’ qualcosa che non va!!!!!la signora al mattino chiede il cartellino con i timbri del pagamento. Se non lo mostro voglio vedere cosa fa!!! Magari non fa salire il bambino!!!!  Questione numero2:A Paludo sempre a scuola c’ e’ un’ aula con 6 computer con relativi schermi. Peccato che non vengano usati. Le maestre non hanno il tempo e forse la capacita’ per sfruttare quell’aula!!!!A questo punto che li portino via e che sfruttino meglio l’ aula trasformandola in altro. Grazie

Centro Aggregazione Giovanile e Informagiovani

Il Comune ha deciso di affidare, per la durata di un anno, la gestione del Centro di aggregazione giovanile di Latisana e del servizio Informagiovani all’Associazione di promozione sociale “Art Port” con sede in Palazzolo dello Stella, via del Traghetto, n. 3. Il contributo che il Comune erogherà all’Associazione è stabilito rispettivamente in € 13.000,00 per il Centro di aggregazione giovanile ed € 17.700 per il servizio di Informagiovani che verrà erogato secondo le modalità previste dalla convenzione.

Toniatti: si vende

Il Comune ha deciso di vendere i mezzi agricoli facenti parte del Lascito Toniatti.

Riceviamo e pubblichiamo

Comune di Latisana – Bevazzana, Chiesa di San Giuseppe

L’arcivescovo di Udine, monsignor Andrea Bruno Mazzocato, ha raggiunto sabato scorso, 19 gennaio, la chiesa di San Giuseppe di Bevazzana, a Latisana, per benedire la comunità della frazione e ha presieduto la celebrazione di immissione in possesso della Parrocchia del nuovo parroco, don Angelo Fabris, già parroco di Lignano. Per le attività della Parrocchia di Bevazzana, intitolata a San Giuseppe Sposo della Beata Vergine Maria, con don Angelo collaborerà il vicario parrocchiale di Lignano, Luca Calligaro. Il vicario foraneo di Latisana, monsignor Carlo Fant, ha dato lettura del decreto di nomina.

Restauro e riconsegna della statua della Madonna Addolorata

Per l’importante evento, la pittrice lignanese Elena Bullo e la pittrice latisanese Maria Grazia Cancian hanno riconsegnato, dopo un attento intervento di restauro conservativo, la statua della Madonna Addolorata realizzata nel 1952 dallo scultore e maestro Lionello Galasso di Latisana, recentemente scomparso. Con molta passione, le due pittrici hanno collaborato e messo gratuitamente a disposizione il loro tempo e le proprie risorse per restituire l’opera al suo originario splendore, donandole nuova luce e i colori di un tempo. “Il volontariato è la risorsa più preziosa per il nostro paese – dice la consigliera con delega alla cultura, Lauretta Iuretig -. In questo tempo di crisi, durante la celebrazione, l’arcivescovo ha ricordato a tutti l’importanza di donare un po’ del proprio tempo agli altri per rendere meno buia l’esistenza di ognuno. Don Angelo Fabris e il vicario Luca Calligaro hanno ricevuto dalla comunità di Bevazzana un caldo benvenuto e, vista la numerosa presenza degli amici di Lignano, è evidente il profondo affetto che i cittadini lignanesi nutrono per entrambi”.  Nella foto ai piedi dell’altare, da destra: il sindaco di Latisana Salvatore Benigno, la pittrice lignanese Elena Bullo, la pittrice latisanese Maria Grazia Cancian, l’arcivescovo di Udine monsignor Andrea Bruno Mazzocato, il consigliere comunale di Latisana Giuseppe Costanza, il consigliere comunale con delega alla cultura di Latisana Lauretta Iuretig, l’assessore al turismo Massimo Brini del Comune di Lignano, il vicesindaco di Latisana Angelo Valvason e don Angelo Fabris.

Quiz

Di quale politico locale è questa bella auto dal valore di circa 58.000 euro?

Condividi il post!

PinIt

8 commenti su “auto, auto usata, fare, paludo, bevazzana, toniatti, informagiovani e mostra”

  1. Valerio Formentini ha detto:

    Auto usata e auto.
    Non ho capito la prima: il Bacucco diventerà la bacheca degkli annunci economici, con tutto il rispetto per l’amico Alfio Gurrisi?
    Non ho capito la seconda: anche il Bacucco si accoda al plotone di quelli che vorrebbero tassare il patrimonio e non le rendite? Ai miei tempi (ho vinto un tema scolastico alle elementari indetto dall’INA, anni Cinquanta) si incentivava il risparmio, ora si vorrebbe colpire il frutto di questo. Se l’Uomo Politico (che non conosco) si è comprato la macchina, ma è stato tassato giustamente nelle sue rendite, non mi sembra scandaloso. Altro discorso sarebbe quello di rivedere i compensi.

  2. luca ha detto:

    Quoto valerio formentini x entrambe le osservazioni.
    Per gli annunci economici ci sono altri canali !
    E se il politico locale non ha rubato di notte l’auto da qualche concessionario SONO CAVOLI SUOI DI COME E DOVE SPENDE I PROPRI SOLDI!
    certe argomentazioni filo sovietiche su un blog pubblico come questo mi fanno rabbrividire…

  3. Massimo Della Siega ha detto:

    Vabbè dai , anche all’interno del TG5 delle 13 c’è un piccolo spazio finale per gli annunci economici … essere informati e pubblicati per poter dire la propria gratis , prevederà pur la sopportazione di qualche “disagio” . L’auto del politico mi lascia indifferente , fatti suoi , siccome non so chi chi sia , non posso nemmeno affermare se dice e fa cose che condivido ; e questi sono gli unici elementi sui quali mi andrebbe di giudicarlo .

  4. davide ha detto:

    Non ho molto altro da aggiungere a questi commenti, se non dichiararmi assolutamente d’accordo con Valerio… sull’auto usata, in particolare, trovo lecita qualche marchetta a favore degli sponsor di questo sito, ma suggerirei una sezione apposita distinta dagli articoli veri e propri…

  5. Alessandra ha detto:

    Una volta tanto sono d’accordo con il signor Formentini! Della macchina del politico non mi frega niente e quoto Luca. Per l’annuncio sulla macchina di Gurrisi invece mi sorge spontanea una domanda: nessuno fa niente per niente e se il Bacucco pubblica una pubblicità sicuramente si è fatto pagare. …Ha emesso fattura per la prestazione…?!

  6. il_bacucco ha detto:

    fattura + iva.

  7. Massimo Della Siega ha detto:

    Vorrei far notare che l’azienda per la quale opera a quache titolo il Sig. Gurrisi è sponsor di questo sito , ergo la foto di cui sopra sarà un’appendice al rapporto …

  8. Severino ha detto:

    Cara Alessandra ! credo che Bacucco abbia il diritto di fare pubblicità a chi gli pare, questo sito e suo e lo gestisce in proprio. Che si faccia o meno pagare sono solo fatti suoi (io spero di sì) in quanto per pubblicare tutto questo materiale di notizie, non e uno che sta fermo, ma si informa, fa fotografie, richiede documenti quando serve, e perde pure tempo. Non lo fa più per passione come me, ma per rendere un servizio utile. anche la pubblicazione di un manifesto e pubblicità vuoi di un evento, una sagra un concerto ecc.. La pubblicità di cui sopra e un pò diversa, forse stona in mezzo alle Notizie, d’accordo con Davide per una sezione a Parte, d’altronde gli sponsor bisogna gestirli bene. E poi se a emesso fattura per la prestazione…? non interessa a nessuno. inoltre esistono per i siti Web anche i sistemi di Donazione” e non serve fattura. Mai fare i conti in tasca agli altri.

I commenti sono disabilitati.