auto storiche, settembre doc e chioschi, latisana sotto acqua, proteste, trasporto scolastico, sun&run, messaggero top5, gazzettino e vigili

Latisana sotto acqua, riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Buongiorno a tutti!!!….e speriamo che lo sia davvero, visto che a Latisana ( uno dei pochi centri in FVG ) basta un acquazzone più intenso della normalità per mettere in ginocchio una rete di smaltimento acque che negli ultimi cinque anni è costato qualcosa come 7 (sette ) milioni di euro. Queste cifre non le invento io, ma vengono riportate sul quotidiano di oggi (sabato ndb). Tra le righe si legge anche che secondo il Comune tutto ha funzionato nella macchina dei soccorsi. Ricordo all’assessore di rito che il male va prevenuto e non curato. Lo dico con anche una certa alterazione dei parametri del sistema nervoso, notando che lo stesso pubblico rappresentante della nostra comunità ricorda che chi ha delle proprietà sotto il livello della strada deve attrezzarsi. Di cosa?… gli chiedo io! Di santa pazienza?… Di rassegnazione ?… di vedere che le tante tasse che come contribuente PAGO non servono semplicemente a niente? Ma smettiamola con queste stupide affermazioni!!! I Paesi Bassi si chiamano così perchè, ricordo al sig. assessore, vivono non sotto il livello della strada, ma sotto il livello del mare e pare non abbiano problemi di allagamenti. Io sono un proprietario che ha il garage seminterrato, abbiamo le pompe sommerse di sollevamento che posso giurare funzionavano, ma la rete fognaria di via Perosa non riceveva una sola goccia. I pozzetti si sollevavano con la pressione di acqua reflua che tornava indietro. Alla luce di ciò vorrei affermare che impianti fognari dimensionati oltre 30 anni fa, andrebbero rivisti molto velocemente in base alle utenze che si allacciano allo stesso. Paludo non è più una borgata, adesso è una realtà residenziale di non trascurabile entità, per cui ne deriva una scontata soluzione. Caro assessore, cari lettori non è certo edificante finire in prima pagina dei quotidiani con immagini vergognose. Spero che chi di dovere ne tragga le dovute considerazioni. Grazie  …L.V.

…e anche…………

Oggi scrivo……..sono terribilmente incavolata! dopo vari esposti al comune, documentati da foto molto chiare di come di riducono i garage sottostradali di Via N.Sauro, ogni volta che piove, mi ritrovo ancora la cantina allagata da 60cm d’acqua. questo dovuto anche alla scarsa manutenzione degli impianti fognari ( documentati pure essi da foto) della pavimentazione stradale che incapaci di contenere l’acqua la riversano nella nostre cantine! Mi rivolgo in particolar modo alle famose Istituzioni Comunali: un po’ meno fiori nelle aiuole e un po’ più di manutenzione delle rete fognaria e dei tombini! Il nostro condominio l’anno scorso ha speso ben 500 euro di pulizia di questi tombini stradali posizionati all’ ingresso del nostro cancello!!! Sono amareggiata, delusa e sempre preoccupata di lasciare senza custodia la mia abitazione ( se piove ( e parlo di pioggia non di burrasca, tempesta od uragano!!) quando esco per lavoro. Ma qualcuno si fa mai un esame di coscienza? Cristina

Latisana sotto acqua.

Due premesse: premessa numero 1; sappiamo che dei canali e dell’acqua reflua si occupa anche il CAFC. Premessa numero 2: non siamo tecnici e nemmeno esperti di idraulica e non sappiamo se la situazione è grave o meno. Fatte queste due premesse ci chiediamo: come fa a scaricare bene l’acqua nei fossati se gli stessi sono intasati da piante e fango e erba e foglie e altre cose come si vede benissimo dalle foto scattate in Via Beorchia? Anche se tra Comune e CAFC c’è un accordo tecnico ed una spartizione di responsabilità, se il mio partner tecnico non svolge il suo ruolo, prima io mi incaxxo e poi lo cito per danni. Io, ma il Comune credo di no…..

da M.C. riceviamo

Questa mattina ore 7.30 il semaforo di Pertegada non funzionava e nei dintorni non c’era nemmeno l’ombra di un vigile.. ore 11.30 il semaforo non funzionava ma x fortuna c’era qualcuno a dirigere il traffico… ore 12.30 colonna a Paludo in direzione autostrada, nessun vigile… MA I VIGILI DOVE CASPITA SONO QUANDO SERVONO? durante la settimana li si vede in giro e poi al momento si rintanano?

Sul problema dei trasporti scolastici, riceviamo e volentieri pubblichiamo:

All’incontro è stato chiaro da subito che sia il sindaco che l’assessore  Garbuio non hanno le idee ben chiare. La posizione è stata quella di voler valorizzare in futuro la scuola di  Paludo, ma gli abitanti di Sabbionera sono stati poco inclini a “contrattare”  sia sul servizio che sulla sicurezza, dato che sono state proposte delle  fermate improponibili per la sicurezza stradale. Un nuovo appuntamento è stato spostato a lunedì in comune alle ore 18.30 per  decidere definitivamente della situazione con una delegazione di genitori. L’amministrazione promette di cercare una soluzione…la nostra conclusione di  genitori è che di certo le motivazioni espresse sono confuse e prive di validi  fondamenti…  Attendiamo lunedì…nella speranza di un esito positivo,  in caso contrario  verrà informata la Dirigente Scolastica del Comprensivo di Latisana. Saluti (lettera firmata)

..e sul Settembre Doc………

Da: ANTONIO GURRISI : Oggetto: SETTEMBRE DOC 2012

COMPLIMENTI PER LE BUONE NOTIZIE SU LATISANA E NON SOLO. OGGI HO VISTO  IL PIEGHEVOLE DEL SETTEMBRE DOC 2012. NOI , DA SEMPRE E GRATUITAMENTE , NON CI SIAMO. DISGUIDO BUROCRATICO, DISGUIDO TIPOGRAFICO , MA. FORSE IL GRANDE INTERESSE , ALLA DOMENICA , DEI NOSTRI VEICOLI STORICI DAVA FASTIDIO ? CI AVEVANO CONTATTATO : PRIMA VIA SOTTOPOVOLO , POI  DI FRONTE AL DUOMO , POI VIA VENDRAMIN , POI PIAZZA GARIBALDI . LO FAREMO DA SOLI IL NOSTRO GRATUITO RADUNO ! TONI

Settembre DOC: Chei de la foghera di Latisanotta

….che dire ormai un must, che non ha bisogno di pubblicità. Per ringraziarvi della vostra fedeltà, vi annunciamo che Domenica 09 siete tutti invitati ad assaporare il mega frico (del diametro di 2 metri) dalle 19 in poi. Chi non ci sarà…prenderà il posto del formaggio….. Orario eventi: dal tramonto all’alba..e ritorno.  SABATO 08 – STARNOVA – HOUSE COVER BAND; DOMENICA : 3 WAY STREET – WEST COAST ACOUTIC TRIO

Settembre DOC, Paludo e Sabbionera. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Anche quest’anno dal 7 al 9 settembre saremo presenti alle Settembre D.O.C. di Latisana, in via Goldoni vicino al Polifunzionale. Tre giorni intensi dove proporremmo a tutti quelli che vorranno venire a trovarci le nostre prelibatezze: dai nostri calamari fritti con polenta, alle salsicce, al formaggio in piastra e stagionato e alle patate fritte. Il tutto accompagnato dai nostri vini, dalle varie qualità di rosso ai bianchi per concludere con l’ottimo prosecco tutti di provenienza del nostro amico Mauro della Cantina MAURO LORENZONETTO, senza dimenticare la birra. Dettaglio importante: il nostro listino, per salvaguardare questo periodo di vacche magre non subirà nessun aumento dalla passata edizione. Nelle serate di sabato e domenica ad allietare tutti i presenti sarà tra noi come da consuetudine lo showman ENRICO MEDRI. Quest’anno ricorre un anniversario importante: gli amici della foghera di Sabbionera-Paludo festeggia i dieci anni di presenza in piazza!!!!!! Abbiamo deciso di OFFRIRE dopo LA MEZZANOTTE di sabato 8, la pastasciutta a tutti i presenti!!!!!!

Ps:caro Bacucco la pastasciutta la offriamo noi!!!! e aspettiamo te e tutti i tuoi numerosi lettori a mangiare e a brindare assieme!!!!!!   Vi aspettiamo numerosi per vivere delle serate all’insegno dell’amicizia e del divertimento!!!!!!!  C.S.

Gazzettino

Latisana è praticamente scomparsa dalle cronache del giornate veneziano; solo raramente vengono pubblicati dei comunicati o inviati dei giornalisti per fatti specifici; manca insomma la cronaca spicciola e quotidiana. Del resto si sa che Il Gazzettino punta molto su Pordenone e tralascia Udine, vista la concorrenza persa sempre col MV. Non parliamo poi ovviamente del Piccolo, anche questo giornale è sparito dalle edicole locali. Peccato perché manca un confronto e un paragone, ma il futuro della carta stampata è segnato, ed è solo questione di tempo e internet soppianterà le inutile tonnellate di carta quotidianamente buttate via.

Sun & Run; marcia competitiva e non competitiva domenica 16 settembre 2012.

Da Vico Meroi riceviamo e volentieri pubblichiamo: “Questa gara,  nata dalla volontà del mio assessorato allo sport di concerto con il Sindaco al fine di proseguire l’offerta di manifestazioni sportive a sostegno e per il prolungamento della stagione turistica in tutti i mesi dell’anno, assume un significato particolare..a breve il comunicato del mio ufficio.”

Commento. In attesa della nota ufficiale, possiamo dire due cose che ci sembrano positive: lo slogan Lignanonsiferma ci pare particolarmente azzeccato e adatto a pensare ad un allungamento della stagione, semplice, diretto efficace, bello. In secondo luogo l’uso del QR Code, ovvero del quadratino informatico adatto ad essere letto dagli smart phone; un passo in avanti dell’amministrazione comunale che si dà una ringiovanita. Bene.

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 26 agosto al 1 settembre 2012

Fuori Classifica: Latisana sotto acqua

Sabato conquistiamo la pria pagina dei giornali, come spesso succede per disgrazie; stavolta tocca al Mv titolare: “La Bassa in tilt, disagi a Latisana”; segue articolo con foto all’interno e una strana….. dichiarazione dell’assessore preposto. Peraltro gli hanno ben risposto sul nostro sito. Foto dei volontari, dei Vigili e delle zone allagate e molta cronaca. Curioso l’articolo sulla Madonna arrabbiata……. Sarà contento Don Carlo… Anche il Gazz dedica spazio a Latisana con le dichiarazioni dell’assessore Geremia.

1° posto: Settembre DOC

Martedi la notizia appare sul Gazzettino, poche righe.

2° posto: Truffa

Mettiamo volutamente questa notizia di serie …..z.. al terzo posto per far capire come davvero non ci siano notizia a Latisana. Giovedì il Mv parla di tentata truffa col trucco dello specchietto danneggiato da un auto in corsa. Basta chiamare vigili e/o carabinieri e tutto si risolve. Nulla insomma.

3° posto: Dramma a Muzzana

I Carabinieri di Latisana sono intervenuti per questo dramma assurdo del figlio che litiga con l’amico della mamma e un amico, del figlio, che lo aiuta e prende sotto con l’auto l’uomo. Grave l’uomo e arresto per il giovane di Marano

4° posto: Processione rinviata

Lunedì sul Mv la notizia del maltempo che ha impedito il regolare svolgimento della processione dal Duomo a Sabbionera. Molta gente lo stesso alla funzione con il Cardinale.

5° posto: Cicloturistica

Sabato sul Mv l’annuncio della Latisana Pedala di stamattina.

6° posto: nulla         

7° posto: niente

8° posto: nada

9° posto: rien

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) nothing

N.C. 2) cassana

N.C. 3) Fermate dei bus

Sul Mv di venerdì la notizia dell’adeguamento delle fermate dei bus sulla 354.

N.P.  Il Bacucco lettore

 

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “auto storiche, settembre doc e chioschi, latisana sotto acqua, proteste, trasporto scolastico, sun&run, messaggero top5, gazzettino e vigili”

  1. matteo ha detto:

    il temporale di Venerdì, previsto da giorni, non ha causato solo allagamenti, che si potevano evitare facilmente con la pulizia dei tombini e dei canali di scolo, (chissà cosa fanno in Comune tutto il giorno…), ci sono anche stati problemi all’illuminazione stradale, ieri sera infatti percorrendo la strada che va dalla Stazione Ferroviara tutta via Zorutti e via Percotto era completamente al buio, il che è molto pericoloso se si percorre in bici o se si deve attraversare, voglio vedere quanto tempo ci vorrà per ripristinare l’illuminazione e speriamo che nessuno si faccia male…

  2. matteo ha detto:

    ci sono poche notizie??? non preoccupatevi, il nostro bel Comune fra non molto avrà il suo Addetto Stampa, e vedrete che le cose cambieranno…
    Ringrazio in anticipo chi ha avuto questa Geniale Idea perchè se no Latisana pian piano scomparirebbe…

  3. M.B. ha detto:

    Auto storiche:
    Caro Toni, le Tue auto storiche fanno già epoca da sole e non hanno necessità di essere pubblicizzate. A meno che Tu non sostenga che chi viene a visitare Latisana durante il Settembre Doc, lo faccia principalmente per le auto storiche. Ne dubito ma comunque complimenti per il tuo costante impegno.

I commenti sono disabilitati.