Bando, Caserma, pallavolo, allagamenti, calcetto, dolci e politica

Scadeva ieri

Io non lo sapevo, ma magari tutto il mondo lo sapeva. Scadevano ieri i termini per partecipare al Bando Regionale che vedete in foto; si tratta di un bel bando, che vale ben 24.000 euro e serve alla caserma di Latisana. Mi spiego. La Regione ha bandito un concorso per il conferimento di un incarico individuale ad un esperto di “Spatial Planning” per la realizzazione di attività nell’ambito del progetto FATE (From Army to Entrepreneurship). L’incarico viene conferito per la gestione dell’azione relativa agli studi di impatto urbanistico e sociale derivanti dalla trasformazione della ex caserma Radaelli in un Centro di Supporto alla creazione e sviluppo di imprese operanti in particolare nel comparto della nautica e dei servizi connessi. Ora a parte che non credo sia stata dato ampio risalto al Bando, da quel che possiamo capire traducendo il linguaggio burocratese, par proprio di capire che sia un bando per dire:       Cosa Facciamo della Ex Caserma???         Proposta: la spostiamo in Aprilia Marittima?

Alluvioni in miniatura      (leggi tutto, clicca)



 

Ieri abbiamo parlato dei problemi creati dalle intense precipitazioni ad Aprilia Marittima, oggi abbiamo visto che ad essere colpita è stata anche Lignano Sabbiadoro ed alcune zone di Latisana e Latisanotta; a tale proposito ri pubblichiamo una nota arrivata da Paolo Bandiziol.La giornata di ieri e l’evento “eccezionale” (un temporale di un’ora e mezza) hanno causato allagamento non solo ad Aprilia, ma anche nella zona via Salvo D’Acquisto e via Fratelli Cervi (laterali di Via Mauro, a sud di Sabbionera). Il “piccolo” problema è che, dal 1991, è l’allagamento numero 13, e questo nonostante ormai ci sia il collegamento alla rete fognaria, a differenza delle origini. Ciò che sorprende è come nei tombini l’acqua monti, riversata dalla fognatura che non riceve più e che, ad un certo punto, con la pioggia sempre che cade, a seguito di un forte rumore gorgogliante, la fognatura si riattivi e l’acqua mista a fogna riprenda a defluire. Non sono un tecnico, ma, visto che sembra che qualcuno abbia tolto un tappo, o la fognatura è intasata, o le pompe di sollevamento non intervengono in automatico, o il problema sono i fossi e canali chiusi per irrigazione dei campi. Ma, al di là della manutenzione ordinaria di tubazione fognaria e pompe, l’allerta Protezione Civile non dovrebbe servire a verificare in anticipo eventuali impedimenti al deflusso delle acque? Effettivamente il problema è noto e vecchio e anche la zona di Via Trieste sembra ancora non esente da guai; se ci sono foto le pubblichiamo volentieri.

Calcetto a 3

Sabato 11 e domenica 12 giugno la birreria Pharo di Latisana, sulla S.R. 354, organizza un torneo di calcetto 3×3 in gabbia; si tratta di una iniziativa proposta dall’Associazione Nuove Idee, sempre di Latisana. Il calcetto in gabbia è totalmente diverso dal calcetto normale in quanto la palla è sempre in gioco e presuppone riflessi rapidissimi ed una grande velocità di esecuzione, ed è anche molto faticoso,senza tempi morti.   (vedi commenti, la manifestazione si farà a Monza e non a Latisana)

Dolce Latisana

Siamo sciovinisti e partigiani di Latisana? Un pochino sì e ci piace difenderla quando serve e valorizzarla quando è il caso; la settimana scorsa in quel di Castions di Strada è stata organizzata una serata dal titolo “Notturno DiVino”, all’interno del Ristorante Napoleone, ed anche nel bel giardino arredato per l’occasione. Sui diversi tavoli erano esposti oltre 100 vini di una quarantina di aziende a livello italiano, tra le migliori reperibili sul mercato; in altri tavoli esposizione e degustazione dei Prosciutto di San Daniele, di quello di Sauris e di quello cotto di Trieste; c’erano anche tavoli di salumi, del pane, delle verdure, dei formaggi ed altre leccornie; il tavolo dei dolci? era “made in Latisana” proposto dallo Sweet Corner di Alex Sorarù, della pasticceria Petit Four di Galleria Mauro. Ottima la presentazione e eccellente il livello qualitativo, peraltro molto apprezzato dagli oltre 100 presenti: bella figura abbiamo fatto! Bene.

Auto Storiche

Domenica 12 giugno un pezzetto di Latisana sale su in montagna, viene infatti organizzata la seconda edizione del Raduno di Auto Storiche “Dal mare ai monti”, ovvero una passeggiata sulle vecchie quattro ruote da Latisana a Forni di Sopra. La manifestazione è a cura del Circolo Culturale Amatori Veicoli Storici, che ha sede in Piazza Osoppo e come animatore Antonio Gurrisi.

Si festeggia la Pallavolo

Domenica 12 giugno grande festa per la promozione in Serie C della squadra di pallavolo femminileColorificio San Marco” che fa il doppio salto, in due anni dalla prima divisione alla Serie C; la promozione è stata ottenuta quando  Latisana, con Serodine e compagne, ha superato per 3-0 (25-21, 26-24, 25-15) l’avversaria diretta Blu Volley Pordenone ottenendo così la seconda promozione consecutiva in due anni.

Latisana fase 2

Dopo le elezioni tutti si stanno muovendo, sia a destra che al centro che a sinistra. In attesa di darvi domani un paio di notizie, registriamo dei movimenti sia all’interno del PD, in chiave regionali, sia all’interno delle liste civiche che hanno sostenuto Ezio Simonin. Domani qualcosa di più preciso

Condividi il post!

PinIt