bassa, spritz, eletti, scuole pulite

Democrazia e civiltà; riceviamo e volentieri pubblichiamo

Egr. Bacucco, avrei il piacere di sapere, se qualcuno risponderà,  chi è la figura addetta alle pulizie delle aule che vengono impegnate come seggi elettorali, al termine delle elezioni. Ieri mattina rientrando a scuola, ho riscontrato che la mia aula  adibita a seggio elettorale era stata “sbaraccata”, ma non era stata pulita, così come i servizi igienici al piano terra.  Quando ero piccola io, ed erano altri tempi; le aule in oggetto venivano addirittura risanate; non chiedo questo, ma che qualcuno vigili sulle pulizie dei luoghi che frequentano i bambini nel rispetto della loro salute. La ringrazio per lo spazio che mi concederà e La saluto.  Maestra Norma

Da Paolo Miotto riceviamo e volentieri pubblichiamo  — segue  — clicca  

Bacucco, cosa dici che della zona non è stato eletto nessuno in consiglio provinciale!! Il sindaco di Palazzolo ce l’ha fatta!!! Soddisfazione doppia per me, perchè è mio cugino!!!Guarda che abbiamo tantissimi legami con Latisana, in quanto siamo parenti di tutti i Bordin del Paludo. Inoltre, lui lavora all’ufficio del registro proprio a Latisana. Voglio sottolineare anche che nel suo intervento a Telefriuli ha chiaramente espresso il suo parere negativo riguardo alla chiusura del punto nascita di Latisana.

n.d.b. complimenti e anche a Carlo Teghil; vorrà dire che facciamo Comune unico dallo Stella al mare…. 🙂 ; qualche sorpresa nella proclamazione dei consiglieri regionali: chi aveva già brindato si ritrova fuori e chi si era mangiato le unghie….incasserà un lauto stipendio. Le cose della vita.

Spritz

Mercoledì sono andato a farmi uno spritz con l’Aperol, in centro a Latisana; giovedì stessa cosa in periferia, sempre a Latisana. Stesso aperitivo, bicchiere tulipano, ghiaccio e fettina di arancio, con patatine, in centro 3 euro, in periferia 1,50 euro. Liberi tutti di fare le loro scelte, libero il cliente di andare dove gli pare, ma….non è un po’ troppo alta la differenza??

354 e bassa

Ieri, giovedì 25 aprile, traffico sostenuto sulla regionale verso Lignano, sia la mattina che al tardo pomeriggio per il rientro; giova quindi rifare, per la ennesima volta, sempre la stessa domanda: la strada bassa sotto argine si può fare o no? E se no perché non si sistema e regolarizza’?…saranno..venti anni? Di più??

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “bassa, spritz, eletti, scuole pulite”

  1. Severino ha detto:

    Ieri, giovedì 25 aprile, anche se mi sembra che essendo le ore 22,51, non siamo ancora al 26.
    Traffico sostenuto anche su la cosiddetta strada bassa sotto argine. ovvero da me via forte. un problema per me uscire ed entrare a casa, abitante in una traversa di questa via. Se si può fare “Certo”, non mi sembrano ci siano divieti. se non all’altezza del tratto di strada sopra l’argine, ex campo militare, parallelo a via Voltone e riservato solo ai residenti. un tratto di strada che non sfruttano nemmeno i residenti, in quanto hanno accesso da via Voltone. Pertanto la proposta che vorrei fare per evitare tutto questo traffico interno e chiuderlo nei giorni Festivi senza Se e senza MA, e l’unica soluzione, visto che non si possono predisporre dei servizi di controllo che comunque non sarebbero fissi ma solo temporanei in certi orari. Chiusura totale, ed il problema e risolto. non si spende nemmeno una lira ! Per quanto riguarda gli eletti e la nostra politica, cerchiamo di non prendercela sempre con Loro, questo e il risultato dei vostri voti, perciò cercate di commentare un pò meno !! Continuate a fare i conti in tasca agli altri e molto importante sapere quanto percepisce il vicino di casa. Però Oggi sempre 25, la povera gente abituata a scendere in P.zza si e riversata sulle strade forse per protestare contro questa crisi che ci sta sempre più affamando, così abbiamo potuto vedere con occhi quanti poveracci abbiamo ancora in giro. Un problema per i più ricchi che non riescono più a raggiungere Lignano, causa gli ingorghi stradali, che i poveri essendo molti di più creano. Non e facile vivere da ricchi, sembra che abbiano molti più problemi dei poveri !!! Comunque voi tenete sempre sotto occhio le spese del vostro vicino di casa, perché potrebbe essere un evasore, e molto importante sapere cosa spendono gli altri e sopratutto dove li prendono.

  2. Paolo ha detto:

    Ma in centro a Latisana c’è anche lo spritz senza aperol a € 2.50 (sicuramente non con il Franciacorta), e poi dicono che non lavorano.
    Ciao

  3. valerio ha detto:

    Il signor Severino ha tutte le ragioni del mondo per non veder impennate di traffico davanti casa, specialmente se non del tutto autorizzato. Il problema è la strada, statale o regionale che sia, che da tempo sarebbe dovuta essere un’altra, come hanno fatto per Bibione, o ancor meglio.
    La seconda parte della lettera spero sia invece uno scherzo, perchè mi sembra ricordare il 25 aprile di quasi settantanni fa quando si rapavano a zero le collaborazioniste e i collaboratori invece passati in fretta per le armi, senza ai ne bai…

I commenti sono disabilitati.