Bibione, banca e Ronchis e calcetto

Bibione? Facile arrivarci…

Oggi facciamo una prova, e fingiamo di essere un turista che deve andare in vacanza a Bibione. La mia Agenzia, o il mio Hotel, mi hanno detto di uscire al casello autostradale di Latisana, e cosi facciamo; paghiamo usciamo e praticamente siamo sulla S.R. 354: laggiù in fondo si arriva a Lignano Sabbiadoro, strada dritta senza deviazioni. Per andare a Bibione invece subito dopo il casello troviamo una vistosa freccia gialla che ci impone di girare a destra e uscire dalla 354, foto 1


Usciamo, seguiamo la freccia e arrivati alla rotatoria veniamo confortati da ben tre frecce gialle con la scritta Bibione, le seguiamo… foto 2

(leggi tutto, clicca)

 

La terza freccia ci induce a svoltare verso Crosere passando a fianco della zona artigianale, magari dobbiamo comperare una vettura, o dei ricambi, o dei biglietti per concerti, non si sa mai.. foto 3

Arrivati a Crosere qualche dubbio ci viene: ci sono un sacco di frecce ed indicazioni, ma manca Bibione, rallentiamo, andiamo avanti ed…. foto 4

Ed eccola, la vediamo la freccia gialla, posto all’interno della rotatoria piccola, che ci induce ad andare dritti, non per Trieste e non per Latisana – Venezia e…foto 5

Ecco ritornati sulla S.R. 354 ! Geniale, giro turistico, possibilità di acquistare una vettura, qualche incrocio e rotatoria e poi dritti verso…..Lignano Sabbiadoro! Davvero geniale. Foto 6

Il furto a Lignano in Banca

UDINE – Cassiere ruba alla propria banca per coprire un buco di 200 mila euro spesi per fare la bella vita con le ragazze con cui aveva un rapporto sentimentale. Prima ha tentato di negare poi, messo alle strette dai Carabinieri, L. C., 32enne di Ronchis (Udine), cassiere della filiale di Lignano Sabbiadoro di una banca locale, ha confessato e ha allungato le mani, incrociandole, al maresciallo.  Ieri sera C. è stato arrestato, cinque ore dopo il furto, e stamani ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione e 300 euro di multa (pena sospesa). Fino a ieri era un giovane incensurato, dedito alla bella vita, con le mani bucate per mantenere le fidanzate, tra cui l’ultima, una ungherese a cui aveva dato 20 mila euro. Lo stipendio però non gli bastava: ha prima tentato di coprire il prestito di 20 mila euro con una serie di operazioni contabili dal luglio 2010, ma non sono bastate.(fonte Il Gazzettino . it)

A Latisanotta calcetto

La terza edizione del  Torneo di calcetto “CARMINE 2011” si svolgerà a Latisanotta, durante i festeggiamenti della Madonna, dall’8 al 24 luglio, nei fine settimana 8, 9 e 10, 15, 16 e 17 e poi 22, 23 e 24 luglio. Le iscrizioni si chiuderanno il 3 luglio. Si può iscriversi tramite fb o tramite telefono. Il costo per l’iscrizione della singola squadra è di 100,00€. Il torneo si svolgerà nel campo dietro la chiesa di Latisanotta. Per info e iscrizioni 340-1247963 Matteo

Condividi il post!

PinIt