biogas pertegada, enel, poste, 354 bibione e capitano

Biogas: da pubblico a privato


La storia della centrale a bio gas di Latisana appare alquanto curiosa; indubbiamente con l’aumento del costo del petrolio e i vantaggi derivanti dai contributi per le energia rinnovabili, la centrale a bio gas, che produce sia energia elettrica che calore, è diventata un affare soprattutto per il comparto agricolo, che ha trovato una strada diversa per attingere a fondi pubblici e realizzare economia di mercato. Il Comune di Latisana doveva ospitare una centrale a bio masse misto pubblica, era stata fatta anche una società ed avviato l’iter autorizzativo;  il luogo scelto era quello della ex discarica di Paludo. Poi gli anni sono passati i soliti faccendieri dalle belle parole hanno fatto i loro affari in altre province e l’impianto di bio masse di Latisana è piano piano sparito. Salvo poi riapparire sotto forma privata. Prima doveva essere al servizio della collettività e dare calore all’Ospedale, poi è diventato un business tutto privato, ed ha anche cambiato posto: da Paludo è andato in centro a Pertegada. Siamo andati a vedere il posto e siamo andati a vedere in Comune. Il posto si trova alla fine di Via Don Giovanni Picotti, dopo l’asilo e dopo il campo sportivo; i lavori sono appena iniziati e, se abbiamo capito bene, tutto il traffico di camion dovrà passare per Pertegada o avere una improbabile uscita non semaforica sulla S.R. 354. In Comune abbiamo chiesto di poter vedere agli atti e compilata la domanda scritta di accesso; ora aspettiamo risposta. La proprietà dovrebbe essere riconducibile ad un esponente della giunta comunale, precedente ed attuale, ma aspettiamogli atti per poterne parlare compiutamente.

Ufficio Postale: Latisana come Udine.   (leggi tutto, clicca)



 

In tilt. Sono ormai tre giorni che il lavoro alle Poste va a rilento e la causa sempre la stessa: i  terminali in tilt. Rabbia, delusione, incavolature, rassegnazione nelle persone che salgono gli scalini dell’Ufficio di Piazza Matteotti e scendono senza poter pagare una bolletta, fare un vaglia o prelevare dei contanti. La situazione, dicono, dovrebbe sboccarsi, ma dicevano cosi anche il mese scorso.

Cercasi Capitano

E’ stato pubblicato il banco per il concorso pubblico per il ruolo di Capitano comandante della Polizia Comunale di Latisana e  Ronchis. E’ richiesta la laurea specialistica ed altri requisiti;  le domande dovranno essere presentate entro le 12.00 del 12 settembre p.v.

Terza Età attiva

Si vanno delineando gli appuntamenti per la nuova stagione dell’Università della Terza Età, guidata dalla attiva Danila Ambrosio che ha portato una ventata di entusiasmo nella struttura volontaria. L’UTE ha già programmato per l’autunno tre appuntamenti, tutti al Centro Polifunzionale, essi sono: venerdì 7 ottobre 2011: Inaugurazione anno accademico UTE;  venerdì 4 novembre 2011: Conferenza su “Giulietta e Romeo Friulani” e sabato 12 novembre 2011: Conferenza su “Inediti Pirandelliani”.

Brava Giunta

Leggete qui:

La Giunta Comunale ha deciso di programmare, sentite le AUTOVIE VENETE S.P.A., la modifica, nella direzione Ronchis/Lignano Sabbiadoro, del contenuto dei cartelli stradali di indicazione della località di Bibione lungo la viabilità posta all’uscita del nuovo casello autostradale. Detta modifica ha lo scopo di indirizzare gli utenti della strada, che devono raggiungere detta località turistica, lungo la S.P. 75 e la S.R. 354 anziché lungo via Livelli, via Marconi, via Vendramin in direzione San Michele al Tagliamento.  

Ci fa piacere che venga finalmente modificata quella viabilità assurda che per un periodo aveva indirizzato i veicoli attraverso il centro di Latisana (ricordate le colonne interminabili ai semafori?)  e poi li faceva uscire in zona artigianale, passare Crosere e rientrare sulla 354, come abbiamo ampiamente foto documentato.  Brava la Giunta e decisione molto condivisibile. Bene. 

Anche gli alpini di Pertegada

Dopo i grandi festeggiamenti di questa primavera per il 70° anniversario degli alpini di Latisana, o tocca ora a quelli di Pertegada. Sabato 1 e domenica 2 ottobre, cerimonie e manifestazioni sono previste nella popolosa frazione sulla 354; a tale scopo il Comune ha stanziato un contributo di 5.000 euro.

A Paludo una linea elettrica

Per chi fosse interessato, sono visibili in Comune i documenti inerenti una nuova linea elettrica dell’Enel da 20 Kv, che interessa la zona di paludo Cabina Autorimesse; la nuova linea, che si raccorderà con quella esistente, sarà lunga 53 metri aerei e 38 sotterranei. Ci sono 15 giorni di tempo per le opposizioni. Andate a vedere se vi riguarda.

Condividi il post!

PinIt