brussa, 118, autostrada, punto nascita e erba (2)

Segnalazione

Un nostro lettore, S.O. di 17 anni, ci segnala con una foto la situazione dell’erba alta e non tagliata di Sabbionera, zona argine. Pubblichiamo la sua foto e aggiungiamo le nostre e grazie. Effettivamente, quando avete tempo e voglia, sarebbe da intervenire….

Segnalazione 2

Dove va l’elicottero del 118? Una segnalazione da EDM, ci ha fatto andare a vedere dove atterra l’elicottero del 118 quando serve a Latisana. La zona è quella della LIDL, fronte cimitero, e ogni volta occorre bloccare la strada, chiamare i vigili e creare disagio a molti e code di auto ferme. A questo ovviamente si aggiunge la difficoltà poi di raggiungere l’Ospedale, quando anche pochi minuti sono importanti. Ma altro posto non c’è? Certo che c’è. Non è la piazzola che si trova dietro l’Ospedale a fianco della cella mortuaria, troppo angusto lo spazio e troppo pericoloso atterraggio e decollo. E’ il campo di mais che si trova dall’altra parte della strada, di fronte all’attuale parcheggio e cantiere aperto e che, come si vede dalla foto, è vincolato nel piano regolatore come zona a disposizione dell’azienda sanitaria. Basta pagare e asfaltare. Basta poco.

La Brussa è vicina

Latisana da sempre ha avuto e ha un rapporto particolare con la Brussa; sono decenni che questa spiaggia è frequentata da latisanesi, in estate ed in inverno, per l’ambiente e, soprattutto una volta, perché rappresentava un’ottima alternativa alla camporella…. Oggi Latisana vi torna da protagonista con una serie di iniziative culturali. Dal 14 luglio al Museo Ambientale di Valle Vecchia espone Lorena Chiarcos; seguiranno poi Ugo Sergi, Orlando Fantin e Raffaella Anzolin. Nel fine settimana dal 20 al 22 luglio, Festa della Mietitura d’Epoca con stand ed altre attrazioni in stile country.

Punto nascita e TG3

Martedì sera al TG3, la protesta degli abitanti della provincia di Gorizia che vedranno chiusi uno o entrambi i punti nascita, ovvero Gorizia appunto e/o Monfalcone. Nel servizio si fa ampio riferimento alla decisione della Regione di chiudere i punti nascita sotto i 500 e tendere a conservare quelli fino a mille nati all’anno. Latisana e Tolmezzo sono sotto.

Solito traffico a causa dell’autostrada.

Ecco la notizia. (ANSA) – RONCHIS (UDINE), 10 LUG – Un incidente tra due mezzi pesanti, avvenuto attorno alle 18.10, lungo l’autostrada A4, in direzione di Trieste, all’altezza di Ronchis (Udine), ha provocato il formarsi di una coda lunga almeno cinque chilometri, in direzione Trieste. La Polizia Stradale, che ha istituito l’uscita obbligatoria a Portogruaro (Venezia), ha comunicato che i due mezzi incidentati – illesi gli autisti, uno italiano e uno straniero – sono stati rimossi solo intorno alle 20 e che quando sarà completata la rimozione di alcuni pneumatici, che erano trasportati su uno dei camion e che hanno invaso la carreggiata, si potrà ripristinare la normale circolazione. (ANSA).

Condividi il post!

PinIt

6 commenti su “brussa, 118, autostrada, punto nascita e erba (2)”

  1. paolo miotto ha detto:

    Non c’e’ da stupirsi se le strade si riempiono di mezzi quando viene chiusa l’autostrada!! Si potrebbe rimanere a bocca aperta se ci fosse del personale addetto(vigili,carabinieri…) agli incroci per sveltire il traffico quando capita!!!!!!

  2. Elena ha detto:

    Ciao Bacucco, potresti cortesemente inviarmi il tuo indirizzo e-mail. Grazie

  3. ilsabbionero ha detto:

    Dai per favore, sono 30 che conosco la zona di Sabbionera: l’erba sopra l’argine è sempre stata alta e praticamente incolta, con tanto di canne alte metri! Non mi pare certo il caso di fare polemica anche su questo!
    Se fosse di cemento sarebbe una bruttura e lontano dalla naturalità…ora ci lamentiamo pure che non viene mantenuto a giardino?!…
    Si è sempre lasciato crescere di tutto, tanto che quando i locali si stancavano di vedere l’effetto “foresta” (con annessi nugoli di insetti) buttavano un cerino e bruciavano tutto! Un giorno di puzza di fumo e poi riparte il ciclo naturale! Quello che non fail comune fa il cittadino stufo, senza spese per la collettività! Fine. Ogni polemica mi sembra inutile oltre che sterile.

    Sono pienamente d’accordo invece con le scorsa segnalazione sullo stato penoso dell’argine nel tratto parco Gaspari-campo sportivo. Non sono un agronomo ma l’occhio per certe cose ce l’ho data la mia formazione: dal momento in cui ho visto le prime piantumazioni con le piante rinsecchite tenute su da uno stecco, ed una crepa di diverse decimetri che correva in direzione dell’argine attraverso il terreno riportato mi sono detto “qui va tutto a *******”, sarebbe da denunciare chi ha progettato una schifezza del genere perchè il risultato era prevedibile!!

  4. pitacco ha detto:

    erba alta, salame e salsiccia , austria e d’intorni , inaugurazioni rotonde , festicciole ,chi potrbbe tagliare l’erba andare agli incroci quando l’autostrada dirotta il traffico per forza maggiore . indovinate voi ciao il vostro pirata

  5. il_bacucco ha detto:

    1) la segnalazione viene da un ragazzo e merita rispetto:
    2) va bene bruciare, bruci tu?
    3) no email anonime per favore, questa volta passa perché sostanzialmente è corretta, la prossima no. grazie

  6. maurizio ha detto:

    “erba alta, salame e salsiccia , austria e d’intorni,….”
    “D’INTORNI”? Arrrrghhh….L’italiano…una lingua sconosciuta. nell’epoca degli smartphone, dell’iPod, iPad, MacBook, playStation, XBoX 360, di correttori ortografici automatici, mi meraviglio ancora adesso come si possano ancora scrivere certi strafalcioni. E la cosa che più fa incazzare è che anche testate giornalistiche ben più blasonate, presentino errori grammaticali (e non solo) che all’epoca dei vecchi linotipisti, non v’era traccia. Roba dell’altro mondo!

I commenti sono disabilitati.