discarica, jazz, messaggero top 5, pertegada

Incivili

Il Comune ti mette un container verde, per agevolarti e permetterti la raccolta appunto dell’erba e delle ramaglie, e qualche “pirlotto” si diverte a buttare a terra di tutto, creando una piccola discarica che non fa del bene a nessuno e giustamente fa incavolare il Comune. Ci vuole qualcuno che faccia la spia  e segnali i vari “pirlotti”.

Jazz in Aprilia Marittima

Si è svolto ieri sera, dalle 20.00 in poi, il Jazz Contest dedicato ai giovani talenti del jazz del Triveneto. Due i gruppi in gara. La manifestazione rientra nel programma più ampio del Nick The NightFly di Lignano Sabbiadoro.

La “questione” Pertegada

Grazie ad un intervento nei commenti e a Google, facciamo due riflessioni sull’incrocio semaforico di Pertegada. La prima riguarda il posizionamento del semaforo, che è posto su un’isola dopo la strada a destra, dopo l’incrocio insomma. La norma del Codice (Art. 41 Cod. Str. E Art. 168. Regolamento di Attuazione) non è molto chiara e forse è possibile posizionare il semaforo dopo l’incrocio, o forse no. In America è sempre dopo l’incrocio, in Europa è sempre (quasi) sull’incrocio, prima della svolta. Il dubbio è che se si può svoltare a destra col rosso per entrare nel parcheggio del bar, allora si può anche girare a destra per andare a Precenicco. Dubbio. Le immagini di Google del 2008, ottobre, indicano chiaramente che l’incrocio è simile a quello attuale, ovvero una corsia per dritti/destra ed una per sinistra. Fino a poche settimane fa, evidentemente dopo la fine 2008, le corsie erano invece tre, due dritti/destra e una sinistra. Come mai questi cambiamenti? La larghezza minima della carreggiata (art.140) dovrebbe essere di 2.75, ma dipende dall’ente proprietario della strada. E qualcosa mi dice che avremo ancora da scrivere e da fotografare, magari già da lunedì o martedì…..

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 17 al 23 giugno 2012

1° posto: Asilo 120 anni

Lunedì grande articolo con foto sul Mv, dedicato alla festa dell’Asilo Rosa De Egregis Gaspari che ha appunto compiuto 120 anni. Ripercorsa la storia lontana e recente della struttura che ha ospitato, nel corso della sua lunga storia, centinaia e centinaia di bambini. Foto della festa e foto vecchia e anche molte testimonianze dirette, dal Sindaco ad altri esponenti di quel mondo così vitale. A lato anche la storia dell’Asilo e del lascito che lo fece nascere.

2° posto: Casa di Riposo

Mercoledì su entrambi i giornali le pesanti richieste dell’accusa alle persone coinvolte nei presunti maltrattamenti della Casa di Riposo di Sabbionera; sono state chieste pene pesanti e dall’altra parte la difesa ha chiesto l’assoluzione. Prossima udienza a fine settembre. Articolo simile, di Elena Viotto, sul Gazzettino che ripercorre dati e nomi e stila un elenco delle accuse e le richieste del pm.

3° posto: Artisana

Domenica sul Mv la presentazione della nuova associazione, che appunto si sarà presentata la stessa domenica al Palazzo Molin Vianello. In bocca al lupo.

4° posto: Tribunale, la rivolta e, la protesta

Sul Mv di domenica la consigliera della Lega Nord ed ex candidata Sindaca Maddalena Spagnolo, parla dell’ordine del giorno presentato al consiglio comunale, dove si chiede un intervento contro lo spostamento delle competenze del Tribunale, da Udine a Gorizia. Ora,  (aggiungiamo noi) a parte che son sempre 45 chilometri di distanza e che a Gorizia magari si può andare a fare il pieno e acquistare oltre confine, quel che salta agli occhi è la competenza dell’intervento. Trattandosi di problemi relativi al Tribunale, chi meglio di un avvocato può sentirsi coinvolto? Se si parlava invece di scuola, o di Tagliamento, o di industrie, avremmo atteso l’intervento di altri esperti? Giovedì sul Mv il no all’accorpamento viene  sottoscritto dai sindaci di Latisana e di Lignano e vengono descritti i motivi della specificità territoriale.

5° posto: La Nuova TAC

A Palmanova. Giovedì leggiamo sul Mv in cronaca di Palmanova, della consegna della nuovissima TAC a quell’Ospedale; anche se viene detto all’ASS 5.  Chissà perché, ma ho sempre l’impressione che Palmanova venga considerata più e meglio di Latisana, spero di sbagliarmi. Stesso articolo sul Gazzettino

6° posto: Dragaggi

Varie notizie, non in cronaca di Latisana, ma ovviamente ci riguardano, sui dragaggi e sulla Laguna di Marano; per esempio Elena Viotto sul Gazzettino di mercoledì parla di fanghi inquinati solo in minima parte, e quindi di spese fatte su presupposti non esatti, o non corretti. O peggio. Sabato, sul Mv, si parla per esempio di 700.000 euro spesi inutilmente proprio a causa della presenta emergenza dei fanghi inquinanti. Davvero una brutta pagina politica e amministrativa della Regione Friuli. Da vergognarsi.

7° posto: Balcone fiorito

Venerdì sul Mv si ricorda che esiste questo concorso per tutta Latisana, che premia, con soldi, i balconi e terrazze più belli del Comune. Vincerà la Parrocchia come sempre, perché ha i fiori più belli ovviamente.

8° posto: Comunicazione di coppia

Martedì sul Mv due appuntamenti, 20 e 27 giugno all’Oratorio alle 20.45, sulla vita di coppia; per chi ne ha bisogno, meglio segnarsi le date.

9° posto: Banconote insanguinate, e bis

Sul Mv martedì la notizia di banconote contraffatte sporcate di colore e spedite alle banche da parte del Veneto Fronte Skinheads, per protestare appunto contro il sistema bancario, soprattutto a Lignano e nella Bassa in generale. Tre nostre considerazioni: non si tratta di banconote perché sono false, non sono insanguinate perché è colore e così diamo enfasi alla loro iniziativa, peraltro con molte giustificazioni. Mercoledì si replica con le notizie di altre buste trovate a Lignano nelle banche e consegnate alla Digos; soddisfazione per il clamore da parte dei mittenti.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) Blog Notes

La rubrica del Gazzettino, ci legge e ci cita, mercoledì, a proposito del Movimento 5 Stelle e della riunione a Pertegada. Ringraziamo

N.C. 2) Regata

Domenica sul Mv la notizia della regata fotografica

N.C. 3) Incidente

Dettagli sull’incidente di venerdì a Pertegada, li troviamo sabato sul Mv; nulla di grave per fortuna; un’auto ha sbandato e l’altra gli è piombata addosso  poco dopo l’incrocio, in direzione Lignano.

Il Bacucco lettore

La Pagella del Bacucco. Voti con ironia ovviamente

Voto 120

120 come gli anni dell’Asilo di Latisana, un bel  traguardo festeggiato con moltissima gente. A margine una annotazione simpatica; il primo cittadino intervistato, dichiara di aver visto i tavolini tondi della mensa e di conservarne un vivo ricordo. Delle due l’una: o abbiamo un sindaco ragazzino, o la mobilia è piuttosto datata.

Voto S.V.

Senza Voto la vergognosa vicenda dei dragaggi dei canali della Laguna di Marano e Grado; a noi viene da ridere se pensiamo alla Salerno Reggio Calabria, incompiuta da venti anni, ma a me viene da piangere se penso che siamo a fine giugno e si parla adesso di iniziare a dragare i canali per la pesca e la nautica. Credo sia il vero fallimento della politica regionale.

Voto 2

2 come il numero dei gruppi del Contest dedicato al Jazz  di Aprilia Marittima. Presentato alla Bit di Milano, evidentemente deve trovare altre strade per avere successo. Se ne avrà.

Voto 1, 2 o 3

Come le corsie di canalizzazione dell’incrocio di Pertegada: da due corsie, a tre, a una, a due….. tombola!

Condividi il post!

PinIt

9 commenti su “discarica, jazz, messaggero top 5, pertegada”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Non occorre essere maghi per capire come mai l’ospedale di Palmanova sia preferito a quello di Latisana….

  2. Massimo Della Siega ha detto:

    Più che di “pirlotto” ( che risulta troppo bonario ) io userei epiteti più forti , tendenti a sottolinearne le caratteristiche salienti di minorità mentale .

  3. matteo ha detto:

    suggerisco al Bacucco di usare un correttore automatico, o di rileggersi quello che scrive, sarà colpa del caldo, ma purtroppo ci sono troppi errori grammaticali in questo articolo che non posso far finta di niente…

  4. matteo ha detto:

    Gapsari
    sua luna storia
    dal Sindaco al altri
    su entrambi io giornali
    Varie notizia
    fanghi in quinati
    L margine

  5. il_bacucco ha detto:

    🙂 ok, provvedo e grazie

  6. formentini valerio ha detto:

    In attesa dei risultati odierni sul rientro da Lignano sullo “stradone” (che non sarà sicuramente il momento più trafficato dell’estate) visto che Lignano non sarà una realtà effimera, perchè non pensiamo ad una strada a scorrimento veloce, magari sopraelevata per non rubare terreno alle coltivazioni, lasciando il vecchio tracciato a quanti intendono fermarsi alle attività commerciali sul percorso? Non si è mai fatto un sondaggio alle porte di Lignano per capire se quanti lo percorrono lo fanno tutto d’un fiato o si fermano per acquisti o rifornimenti vari?

  7. dimitri ha detto:

    basta un normalissimo traffico per creare colonna, traffico e rischio incidenti… mah

  8. andrea ha detto:

    Nel piazzale del parcheggio del palazzetto dello sport di via Bottari c’è una telecamera di sorveglianza a largo raggio che sicuramente inquadra anche il container per le erbacce ,rivedendo le registrazioni si potrebbe risalire agli incivili che hanno trasformato in una discarica la zona .
    Sicuramente il tutto è stato portato con un furgone o con una macchina ,basta riuscire a decifrare la targa.

I commenti sono disabilitati.