Dov’è? ; Il Comune risponde; si asfalta

Dov’è?


Pubblichiamo quindi una foto e la solita richiesta: dov’è? E chi l’ha fatto? Ovviamente non si vince nulla, se non il piacere di scoprire una parte di Latisana che magari non tutti conoscono.

Il Comune risponde    (leggi tutto, clicca)



 

Con piacere pubblichiamo la nota del Comune di Latisana, Assessore Cesare Canova, sulla questione delle case di Paludo. Eccola.

Assessore Cesare Canova :

Intervengo per chiarire la posizione del Comune rispetto alla situazione delle villette di via Tisanella.
L’atto di diffida, presentato ieri 21 luglio 2011 al Comune, al quale gli uffici stanno provvedendo a rispondere, lamenta delle difformità alla concessione edilizia e al progetto strutturale descrivendo dettagliatamente solo quelle relative al progetto strutturale, ciò lascia presupporre che le difformità siano solamente di natura strutturale e non architettonica. Sulla questione, in passato, gli uffici hanno invitato il tecnico di parte dei sig. ri C.C. e M.R. a comunicare le eventuali difformità riguardanti gli aspetti architettonici del progetto, il quale non rispondendo, ha indotto  il Comune a credere che non ve ne fossero.
Questa querelle, su quali siano le difformità denunciate, è fondamentale per capire di chi siano le competenze e quindi a chi spettino i relativi controlli (è chiaro che se il controllore non ha a disposizione il progetto non può controllare).
Bisogna sapere che il Comune non ha alcuna competenza rispetto alle questioni strutturali, infatti i cosiddetti “calcoli dei cementi armati” che in gergo si chiamano “progetto strutturale” sono depositati presso un apposito ufficio regionale. In Comune viene depositato solo il progetto architettonico che non entra nel merito di questioni strutturali se non in maniera del tutto indicativa.
Sono stati inoltre informati i competenti uffici regionali, circa la natura “strutturale”  delle violazioni segnalate e della conseguente loro competenza ad eseguire accertamenti,  processi verbali ed eventuali sanzioni.
Infine per quanto attiene alle “questioni procedurali e amministrative, come il rilascio della abitabilità e il legame che questa ha con la fornitura di servizi (enel e gas) ed inoltre la vicenda della stradella che appare inadeguata e da completare”, il Comune ha già comunicato sia verbalmente che in forma scritta ai sig. ri C.C. e M.R. che si tratta di rapporti intercorrenti tra venditore ed acquirenti per il quale il Comune è incompetente e non può quindi esprimere giudizi.
Nella speranza di risultare chiaro, la ringrazio per lo spazio che vorrà dedicarmi.
 

Latisana 22 luglio 2011

L’assessore all’Urbanistica ed edilizia privata Cesare Canova


Si asfalta 

Si asfalta Via Isonzo; era ora e ci pareva strano che lasciassero la strada nuova in quelle condizioni; lunedì 25 e martedì 26 occhio al trannsito su quella strada per via dei mezzi della ditta asfaltatrice.

Condividi il post!

PinIt