Fake news: Pilati ha rassegnato le dimissioni

(Satira) Il tam tam stamane non ha lasciato scampo nemmeno sotto gli ombrelloni a Grado: le dimissioni del direttore più amato delle aziende sanitarie FVG, il dr. Giovanni Pilati, consegnate nelle mani sapienti della governante, e’ notizia da far rinunciare alla lezione di pilates in riva al mare. In realtà fin da subito la fake presentava una falla: non si capiva bene se il fatto fosse accaduto di sabato o di venerdì. Non sono affatto sottigliezze, sabato in ospedale a Palmanova c’era carenza di salviettine in un bagno e naturalmente la mia vicina –nota fan del dr. Pilati- ha sentito subito la necessità di scrivere un paio di righe di protesta direttamente al potentissimo. Le cose non vanno caro Pilati dalla A alla Z e non ha sentito ragioni nemmeno quando le spiegavo, che con l’impegnativo turn over dei direttori, qualche salviettina si poteva pur dimenticare.   

Quando le voci sulle sue dimissioni sono rimbalzate dalla regione dentro gli ospedali, dai giornali alle piazze, non e’ mancato il darsi appuntamento in compagnia di un Ferrari originale. Il potere dei fake e’ enorme, perche’ lascia sempre un alone di mistero, come sulla vicenda della pensione –che invidia-, fra l’altro categoricamente smentita sempre dalla mia vicina che non dà al dr. Pilati più di 50 anni, nemmeno di fronte al curriculum.

E Pilati? I soliti be informati raccontano che si sarebbe messo a ridere, queste son voci che allungano la carriera deve aver pensato, ma chissa’ se per un momento gli sarà venuta in mente qualche spiaggia della Tailandia e avra’ messo in discussione lo spirito di servizio –si chiama così?-.

Sbilfe e tu cosa pensi? Hai ragione ormai mancano cosi pochi mesi alle elezioni regionali che affannarsi a visualizzare -la legge dell’attrazione e’ potentissima- dimissioni varie non ha senso, specialmente se stese in riva al mare, dove non servono nemmeno le salviettine.   

Condividi il post!

PinIt