furti, furti, gelateria, commercianti, appuntamenti e informagiovani

Gelateria a Paludo

Aprirà entro fine mese una nuova gelateria per asporto a Paludo, nei locali dove prima c’erano bici e moto. In bocca al lupo

Annunci di iniziative, sportive e culturali, eccole

Rivignano non è lontano…

Lignano è vicina…

Informagiovani, rottura tra Lignano e Latisana

Il Comune di Lignano Sabbiadoro e il Comune di Latisana avevano in comune la gestione del progetto Informagiovani all’interno dell’Ambito Distrettuale. Ora, dopo numerose lettere inviate dal luglio del 2011 al febbraio del 2012 da Lignano a Latisana per conoscere l’orientamento di questo ultimo Comune, e ottenuta una risposta per le vie brevi di rinvio a data da destinarsi, il Comune di Lignano ha deciso di procedere da solo, assumendo in capo al Comune questa gestione del progetto Informagiovani.  Se non è rottura, poco ci manca.

Furti a raffica

Riceviamo continuamente segnalazioni di furti, tutti con preghiera di anonimato, e tutti molto, ma molto preoccupati. Furto di un’auto a Paludo, con tentativo di entrare in casa interrotto dai rumori, con la gente in casa. Ancora a Paludo una finestra smontata letteralmente e poi quando erano sti ladri….di…m.. già in casa, i proprietari si sono accorti e hanno evitato il peggio. Poi ancora in Via Marconi, zona Artigiani, con furti effettuati ed altri sventati. Uno stillicidio di brute notizie e di preoccupate segnalazioni. Altro che multe con l’autovelox, occorrerebbe vigilare più e meglio sulla micro criminalità,: èp questo che interessa alla gente.

Latisana Commercio e Comune

Partecipata assemblea di commercianti ed esercenti l’altra sera a Latisana e in piazza ieri non si parlava d’altro.  La serata era stata convocata dall’assessore Tognato assieme ad alcuni colleghi di giunta. Motivi stringenti ed altri più a largo respiro; tra i primi sicuramente l’IMU, la tassa che colpisce gli immobili e che Latisana ha applicato alle tariffe base. Tra i secondi il progetto di Centro Commerciale naturale, all’aperto, e le manifestazioni organizzate dal Comune. L’assessore Tognato ha presentato il progetto del Centro commerciale naturale per il quale il Comune di Latisana ha chiesto e ottenuto dalla regione un finanziamento pari a 26.600 euro. Il progetto prevede di valorizzare il territorio promuovendolo con mirate azioni di marketing e organizzare dei mercati periodici con prodotti stagionali insieme a eventi collaterali per richiamare e fornire un’alternativa ai turisti che durante l’estate frequentano le vicine località balneari. Soddisfazione da parte di commercianti es esercenti presenti alla riunione, che hanno promesso collaborazione e anche compartecipazione allo sforzo.

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “furti, furti, gelateria, commercianti, appuntamenti e informagiovani”

  1. andrea ha detto:

    Se dovessero veramente spendere tutti quei soldi per fare una piazza che gia’ funziona bene com’e’ e che pochi vogliono a Pertegada, propongo a tutti i cittadini di non pagare l’ imu, cosi’ ci pensano 2 volte prima di fare delle scielte discutibili!!!!

  2. matteo ha detto:

    Secondo me le forze dell’ordine a Latisana sono poco presenti, non so il numero esatto, ma ci sono almeno 10 Vigili e 30?, 50?, ho sentito dire addirittura 80 Carabinieri, probabilmente il problema sono i fondi che da lo Stato, non ci sono abbastanza soldi per far girare le pattuglie, chiamando infatti il 112 si scopre infatti che cè solo una pattuglia che gira per Latisana, e se la chiamata non è per un’emergenza, ad esempio un’incidente non grave, bisogna aspettare anche 30min che per l’arrivo dei CC perchè già impegnati altrove, allora mi chiedo, cosa li paghiamo a fare se poi non sono in giro a controllare??? Li teniamo dietro una scrivania perchè non ci sono i soldi per la benzina, la mia proposta è quella di impegnarli anche “appiedati”, possono almeno farsi vedere in giro o no? Stesso discorso d’estate, Sabato e Domenica sappiamo tutti quanto traffico ci sia per i turisti diretti a Lignano e Bibione, bene, i Vigili dovrebbero essere impegnati negli incroci principali, non ce ne sono molti, in modo da gestire al meglio il traffico o no???

I commenti sono disabilitati.