galaverna, freddo e consiglio dei ragazzi

Galaverna

Bella giornata di sole e ghiaccio, con effetti strabilianti sugli alberi; le foto rendono poco, ma ho visto un sacco di gente fermarsi lungo le strade e fotografare l’effetto della brina sui rami. Stupendo. A proposito, siamo arrivati a meno 6 e rotti…..la giornata più fredda, fin’ora.



{jcomments on}


 

Lasciamo in pace i ragazzi

E’ stata pubblicata sull’albo pretorio del Comune la delibera del consiglio comunale del 29 novembre 2011 che ha deliberato l’adozione del regolamento comunale di istituzione e funzionamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Si tratta di un documento molto corposo e che rinuncio a illustrare, anche in sintesi e il perché è presto detto: sono totalmente contrario a questa cosa, per due motivi. La prima è insita nella parola “regolamento”, cioè si vogliono coinvolgere i ragazzi ma “prima” si scrivono le regole alle quali dovranno sottostare. Ora si ha un bel dire che tutti devono assoggettarsi alle regole e che è giusto farlo sin da piccoli, ma proprio la natura del “ragazzo” è apertamente contro le regole e, almeno in questo caso, lasciare spazio e libertà significava, a mio parere, rispettare la natura dell’essere “ragazzo”, anziché imbrigliarlo in schemi e norme. Ma è solo la mia opinione. La seconda motivazione è di sfiducia: non ha nessun riscontro con la popolazione il consiglio comunale dei grandi, con partecipazione scarsissima e con crescente distacco tra politica e cittadini, e vogliamo fare un Co.Co. con i ragazzi? Fate pure, rispetto le idee di tutti, e ribadisco che a mio parere è una cosa inutile e solo fintamente coinvolgente e partecipativa. Volete fare una cosa per i ragazzi? Faccia il Comune una pagina Facebook e si impegni a rispondere tutti i giorni o, ancor più semplicemente, risponda “subito” a tutte le domande e forme di interrogazione presenti on line e su carta. Solo allora si avvierà un recupero del rapporto tra palazzo e cittadinanza, caldeggiato solo in campagna elettorale e prontamente disatteso il giorno dopo. Da tutti ovviamente.

Condividi il post!

PinIt