Giovedì gnocchi e Bacucco: Sprecomeno; locandine; Latisanotta e Reichenau; Turismo ambientale; Settembre DOC; Latisana in tv

Sprecomeno

La nostra lettrice Tiziana Sangalli (grazie) ci segnala che un negozio della catena SprECOmeno, ovvero con distribuzione di prodotti ala spina o a peso, è stato aperto a Castions di Strada. Speriamo arrivi anche a Latisana. Grazie

Locandine

Ecco tre appuntamenti/programmi per le prossime giornate

gita castelmonte

DSCN6469

DSCN6467

Settembre DOC

Nascono iniziative e ci si prepara a una sana competizione tra attività per avere il consenso di amici e clienti; ecco la proposta del ristorantino Stusighin

stusighin

Latisana in TV

La città di Latisana si prepara a festeggiare una nuova edizione del SETTEMBRE DOC, quest’anno tra l’altro con un *importante valore aggiunto alla manifestazione*. La diretta Televisiva in tutto il Nord Italia, ed in tutto il mondo tramite lo streaming dal sito dell’emittente CafeTV24, sarà la protagonista dell’*ambizioso progetto mediatico* messo in campo dagli organizzatori. Ad affiancare infatti i consueti mezzi di comunicazione quali locandine, radio e stampa, vi sarà l’emittente in grado di coprire *sette regioni*. Si è voluto così rafforzare notevolmente, rispetto alle passate edizioni, il messaggio di *promozione del territorio al fine di esibire il suo carattere tipico *legato all’enogastronomia locale, la qualità e l’offerta sempre migliore di prodotti, proposte, spettacoli e in primis di valorizzazione del territorio, *divulgandoli al grande pubblico*. Considerato che CafèTV24 è l’unica a produrre il telegiornale della Bassa Friulana e del Veneto Orientale e altre rubriche specifiche per il territorio, e che Auditel certifica l’emittente con oltre 45 mila contatti giornalieri, verranno proposti oltre agli* spot pubblicitari dell’evento, già in onda nella barra di massimo ascolto*, in prossimità delle edizioni del Telegiornale, gli appuntamenti Live, le interviste e le immagini in diretta della città. Sarà possibile inoltre far* interagire il pubblico da casa *mediante il numero messo a disposizione nelle tre giornate di festa al quale i telespettatori potranno gratuitamente inviare i loro messaggi, saluti, suggerimenti con l’applicazione whatzapp o tramite sms oltre ad *invitarlo a raggiungerci presso la manifestazione*. Quanto trasmesso verrà registrato per poter poi essere messo a disposizione gratuitamente attraverso i Social media e su supporti dvd. Per maggiori informazioni circa gli orari della diretta televisiva ed i canali del digitale terrestre nelle singole regioni è possibile visitare il sito http://www.cafetv24.it

Ecco il video dello Spot TV

Latisanotta

Riceviamo la precisazione: … nella riunione tenutasi martedì presso la Locanda alla Stazione, si è specificato che il gemellaggio ufficiale non verrà fatto all’interno del nostro capannone, ma in altra sede. È stato infatti erroneamente e superficialmente riportato nel programma della pro Latisana una notizia errata. Ribadiamo inoltre che l’idea del gemellaggio è partita da noi e che noi abbiamo chiesto la collaborazione al Comune e alla pro Latisana.   Grazie e a disposizione per qualsiasi chiarimento.. Mandi.

Turismo ambientale

Turismo Ambientale nel Veneto Orientale Città di Caorle. Appuntamenti dedicati all’esplorazione delle bellezze paesaggistiche ed ambientali del territorio, alla scoperta dell’entroterra, dei boschi e dei parchi sviluppatisi lungo le vie fluviali, siti SIC della Venezia Orientale. Le iniziative si inseriscono nell’ambito del PSL 2007-2013 – “Itinerari, Paesaggi e prodotti della Terra” Misura 313 Azione 4. I Giovedì al Bosco

4 Settembre 2014, Bosco delle Lame, Concordia Sagittaria, ore 16.00. Visita guidata nelle zone umide dell’area del Bosco delle Lame.

11 Settembre 2014, Bosco di Bandiziol e Prassaccon, San Stino di Livenza, ore 16.00. Visita guidata nell’area del bosco planiziale di Bandiziol e Prassaccon.

Attività su prenotazione. Tutti gli eventi sono gratuiti. In caso di maltempo il programma subirà variazioni. Per informazioni e prenotazioni: info@dimensionecultura.com, +39 349 4008835

https://www.facebook.com/dimensione.cultura @DimensioneCult

Condividi il post!

PinIt

8 commenti su “Giovedì gnocchi e Bacucco: Sprecomeno; locandine; Latisanotta e Reichenau; Turismo ambientale; Settembre DOC; Latisana in tv”

  1. Antonio ha detto:

    FORSE NON TUTTI SANNO CHE…
    … grazie a un emendamento del MoVimento 5 Stelle alla legge di stabilità 2014 (di cui “ovviamente” nessun media ha parlato), a partire da quest’anno era possibile devolvere il proprio 8 per mille all’edilizia scolastica. Per farlo, i cittadini dovevano scegliere di lasciare questa parte di IRPEF allo Stato e ogni ente proprietario di edifici scolastici inoltrare apposita richiesta entro il prossimo 30 settembre.
    Il Meetup Bassa Friulana Ovest in MoVimento, come moltissimi altri omologhi in tutta Italia, ha deciso di inviare un “promemoria” ai sindaci dei Comuni del territorio di riferimento (Lignano Sabbiadoro, Latisana, Ronchis, Precenicco, Palazzolo dello Stella, Rivignano-Teor, Pocenia, Muzzana del Turgnano, Carlino e Marano) affinché questa opportunità sia colta nell’interesse di tutta la collettività.
    Per chi è interessato, il documento inviato (in questo caso a Latisana) è reperibile nella sezione file della pagina del meetup: http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Bassa-Friulana/

  2. Dennys ha detto:

    Settembre D.O.C.? LA CHIACCHIERA e la sua Dépendance in via Radaelli sarà motivo di divertimento e dibattito…dettagli prossimamente…ui ui ui ui ui…

  3. LATISANESE DOC ha detto:

    @ LATISANOTTA @ BACUCCO- @CHEI DE LA FOGHERA

    Sono un latisanese Doc e mi permetto di scrivere queste poche righe sulla questione “Chei De La Foghera” vs ” Latisanese “.
    Innanzitutto intendo precisare che conosco moltissimi ragazzi (di Latisanotta) personalmente, e che quindi le mie considerazioni vengono esternate perchè ho potuto vivere con loro l’entusiasmo, la voglia, l’allegria del ” fare ” . Ciò che contraddistingue questi ragazzi è ” l’umiltà ” … Umiltà nata nell’organizzare la festa dell’Epifania a Latisanotta, la voglia di provare a fare un qualcosa nel Comune di appartenenza e la costanza di proseguire nel proprio intento: stare bene assime e fare festa con tutti !!
    Solo con i fatti si dimostrano queste cose e con i risultati.
    Invidia, arroganza, voglia di distruzione, offese a terze persone, sono termini che non appartengono al loro vocabolario. Latisanesi: tirate su le maniche e datevi da fare e imparate ad essere umili, anzichè morire d’invidia per questi bravissimi ragazzi !!!!!

  4. il_bacucco ha detto:

    @ latisanese doc; per latisanese intendi del capoluogo?? perché si fa fatica a trovare latisanesi capoluoghesi….. fatti un giretto ai giardini pubblici….

  5. teresa ha detto:

    Sig.Latisanese DOC , dietro ogni gruppo delle frazioni ci sono “personaggi” politici che fanno gruppo e comunque dobbiamo riconoscere che lavorano bene e sanno trascinare i volontari.. Stessa cosa vale per la Pro Loco E’ per questo che ci sono questi divisioni tra i gruppi e non si dica che non è questo il motivo !! Spero che il gruppo dei giovani di Latisanotta resti fatto di giovani e meno giovani e basta e continuino ad organizzare feste per il puro divertimento e aggregazione..

  6. LATISANESE DOC ha detto:

    @ BACUCCO

    Hai perfettamente ragione; credo che tutti i cittadini latisanesei del capoluogo (come me), quando passano nei giardinetti pubblici, pensino la stessa cosa !!! E tutti noi sappiamo chi dobbiamo ringraziare per queste presenze…..

  7. Marta ha detto:

    Latisanese doc, hai ragione, mio figlio si è divertito tantissimo con il vostro Carnevale, e ho saputo di una piccola rievocazione storica che purtroppo non ho potuto andare a vedere. Ormai so che le cose più carine le fate voi, buono a sapere, conviene fare quei 3 km per avere qualcosa di bene organizzato! L’anno prossimo cercherò di preparare qualcosa da stuzzicare anche io per partecipare!
    Mamma Marta

  8. Annamaria ha detto:

    rispondo al Latisanese doc, ai Biaveri ed ai Siors e a chi si sente tale… personalmente credo che la collaborazione e la rispettosa convivenza dovrebbero essere le basi su cui fondare una comunità o una organizzazione di una festa. Le persone volenterose ci sono in centro come nelle frazioni così come quelle allegre o quelle invidiose. I bambini o i ragazzi l’appartenenza al Borgo non la sentono perché li accomuna la voglia di stare assieme… manca l’umiltà, in centro come nelle frazioni perché tutti pensano di essere migliori degli altri, perché c’è la critica facile, perché la porta non è aperta a tutti. Provate a mescolarvi nella festa e nessuno morirà d’invidia o troppa superbia.

I commenti sono disabilitati.