Giovedì: Museo; Fratta e Alvisopoli; artigianato; Gorgo; concerti a Lignano; Bibione; Partiti

Concerti a Lignano

Vedi www.lignano-sabbiadoro.it

Museo

Speriamo che con la prossima Amministrazione Comunale venga definitivamente abbandonata l’idea di fare un Museo della tradizione contadina nell’Ex Stazione Ippica, di fronte all’Intermodale. Se qualcuno avesse ancora dei dubbi, il Messaggero Veneto di oggi mercoledì sgombra il campo: il Museo Etnografico di Udine, che conserva la memoria delle radici e tradizioni friulane, ha fatto registrare una media di 18 visitatori al giorno, impiegando tre dipendenti. A tutt’oggi pare manchino ancora qualche decina di migliaia di euro per finirlo, scala e arredi vari, e, peggio ancora del Museo, sarebbe l’idea di assegnarlo alle Associazioni. A Gorgo e a Pertegada e a Latisanotta i volontari hanno fatto delle strutture utili e importanti, qui nel capoluogo vogliono la pappa pronta? Gli Alpini si sono sistemati la casetta a Sabbionera: prendete esempio da loro se volete una sede.

Artigianato

E’ imminente la disposizione, da parte della Regione FVG, del termine di apertura (probabilmente il 15 maggio 2015) per presentare le domande per accedere agli incentivi previsti dalla L.R. 12/2002. In vista di tale data, Confartigianato Udine ha inteso fornire informazioni utili sulle linee di intervento attivate e sulle modalità di presentazione delle domande, in tre incontri territoriali che si terranno presso gli uffici di: Udine (via del Pozzo, 8) mercoledì 6 maggio 2015, h. 18,00 ; Latisana (via Gregorutti, 2) giovedì 7 maggio 2015, h. 18,00 e Tolmezzo (via della Cooperativa, 10/B) martedì 12 maggio 2015, h. 18.00

Durante i tre incontri è prevista la relazione del dott. Alessandro Quaglio, responsabile CATA ARTIGIANATO FVG, sulle agevolazioni in conto capitale previste per interventi di: Adeguamento di strutture e impianti; Imprese di nuova costituzione; Artigianato artistico, tradizionale e dell’abbigliamento su misura; Acquisizione di consulenze per l’innovazione, la certificazione dei prodotti, l’organizzazione aziendale ed il miglioramento dell’ambiente di lavoro e Imprese artigiane di piccolissime dimensioni.

Gorgo

locandina gorgo

‎Egregio Bacucco, Le invio la locandina del concerto che il coro “E’ più bello insieme” proporrà alla festa dell’Aspargorgo venerdì 1 maggio alle 18, cogliendo l’occasione per invitare tutte le persone a scoprire la gioia che bambini e ragazzi di questo coro, nato nella nostra parrocchia, e diventato con questo progetto conosciuto in diverse regioni, sanno trasmettere attraverso il loro canto. Distinti saluti. Giulio Marco Coro “E’ più bello insieme”

I Partiti sono “morti”

I Partiti? Una volta erano case, erano un luogo dove entravi per senso di appartenenza, o per voglia di fare, o per condividere stessi ideali e guardare verso orizzonti comuni. Oggi sono degli autobus, corriere senza biglietto che ti portano da casa tua al Consiglio Comunale o, se ti va bene (vedi grillini) da essere nessuno a diventare, con un paio di clik, consigliere regionale o meglio onorevole. Sono mezzi, oggi, mentre ieri erano una divisa, un simbolo, una dichiarazione di appartenenza. Perché lo dico? Non già per quello che succede a Roma, a Montecitorio: troppo elevato per me e troppo difficile da capire, ma per quello che succede in casa nostra. Mercoledì a Lignano due esponenti della stessa area di centro, due assessori, si sono “scontrati” verbalmente sul ruolo delle UTI e sulle scelte fatte da Latisana e da Lignano. Peggio accade per il PD, promotore della legge sulle UTI a Trieste e con posizioni diversissime a Latisana, Lignano e Grado. Una volta se non eri allineato eri cacciato, una volta; oggi se non sei allineato è solo perché il bus che hai preso tu, rosso magari, ti serve per andare da una parte mentre l’altro bus, sempre rosso, va in direzione opposta. I Partiti? Sono morti!

Fratta e Alvisopoli

Invasioni Digitali – Cortino di Fratta & Bosco di Alvisopoli. Domenica 3 Maggio – Ore 11.00, Cortino di Fratta e ore 15.00, Bosco di Alvisopoli. Sono partite il 24 Aprile in tutta Italia le Invasioni Digitali: un progetto che vuole trasformare le istituzioni e i luoghi della cultura in piattaforme web aperte di divulgazione, scambio e produzione di valore, in grado di comunicare attivamente e direttamente con il proprio pubblico, che è chiamato a partecipare in prima persona diventando Invasore.

Domenica 3 maggio le Invasioni Digitali arrivano a Fossalta di Portogruaro, su iniziativa dell’Associazione Dimensione Cultura, per una giornata di visite guidate totalmente gratuite. Il Comune di Fossalta di Portogruaro annovera tra le proprie eccellenze storico-artistiche due siti di notevole pregio: il Cortino di Fratta, che sorge in prossimità del sito dell’antico Castello di Fratta, reso immortale dal celebre romanzo di Ippolito Nievo “Le Confessioni di un italiano”, e il Bosco di Alvisopoli, annesso alla Villa settecentesca che fu del nobile veneziano Alvise Mocenigo, promotore ed artefice di un sogno: creare una città autonoma a misura d’uomo, che da lui prese il nome di Alvisopoli.

Ad accomunare questi due siti è un’antica rosa, la Moceniga: la sua affascinante storia è il filo conduttore di questa Invasione. Alla base dell’iniziativa c’è dunque la condivisione e la diffusione attraverso canali non istituzionali di luoghi unici del proprio territorio, attraverso foto, post sui social network, impressioni della visita. Si tratta di un’occasione unica per il popolo di blogger, instagramer, appassionati di fotografia e chiunque sia attivo tra i social media o semplicemente curioso, per raccontare la storia di questi luoghi. Partecipare è semplice, basta presentarsi al Cortino di Fratta e al Bosco di Alvisopoli, rigorosamente muniti di smartphone, tablet e macchina fotografica, e durante la visita scattare foto, postarle sui social, condividere, taggare, diffondere la propria esperienza.

Gli hashtag ufficiali dell’evento sono #invasionidigitali #dimensioneinvasioni #liberiamolacultura È possibile registrarsi alle Invasioni Digitali dall’evento su Facebook, individuabile dalla fanpage di Dimensione Cultura, o dal sito Eventbrite, ricercando “Invasioni Digitali – Cortino di Fratta & Bosco di Alvisopoli”.

BibioneStrongMan Run Fisherman’s

locandina_strongmanrun_bibione

Presentata mercoledì a Bibione, al Chiosco Firmamento, la prima edizione della Bibione FISHERMAN’S FRIEND STRONGMANRUN, 10km di corsa tra divertimento ed ostacoli. L’organizzazione è di RCS Sport, già attiva con la ColorRun e la ElectricRun, e per la prima volta, dopo Rovereto e San Vittore Olona, la macchina organizzativa farà tappa a Bibione; metà del percorso sarà in spiaggia e l’altra metà tra strada asfaltata e sterrata; 7 gli ostacoli in un giro, da affrontare due volte. Dune di sabbia, acqua, pneumatici, schiuma, fango ed altre difficoltà da superare in una gara che è più un stare assieme e divertirsi assieme, piuttosto che una manifestazione agonistica, il tutto all’insegna del binomio sport e benessere che fa da sfondo a molte attività che Bibione organizza nei mesi primaverili ed estivi. La Strongmanrun si svolgerà sabato 9 maggio con inizio alle 15.00. Presenti alla conferenza stampa il Sindaco Pasqualino Codognotto, l’Assessore Gianni Carrer e il responsabile di RCS Andrea Trabuio; il Sindaco ha fatto una breve panoramica sulle novità di Bibione 2015, soffermandosi sulla pista ciclabile, dal faro al Capalonga, lunga ben 9 chilometri, con il faro vicino al Tagliamento ristrutturato e di prossima inaugurazione; ha ricordato il progetto no-fumo in spiaggia, molto apprezzato e dei buoni rapporti con Lignano concretizzatisi con un collegamento gratuito tra le due sponde del fiume Tagliamento. Carrer ha fatto un breve elenco delle manifestazioni previste, con l’imminente grande festa della pallavolo con circa 10.000 atleti presenti in spiaggia. Andrea Trabuio, responsabile per RCS, ha illustrato poi le caratteristiche della corsa, che in Germania ha un successo travolgente, e dell’ambientazione praticamente perfetta in Bibione; la gara è la prima della serie, seguiranno il 6 giugno San Vittore Olona e il 19 settembre Rovereto. Già 2.000 gli iscritti; nelle foto vediamo il Sindaco Codognotto, Carrer e Trabuio ed alcune immagini della gara e del percorso di Bibione.

Percorso_Bibione_png

DSCN8866

LaPresse / Daniele Montigiani 20 Settembre 2014 Rovereto ( Italia ) Fisherman's Friend StrongmanRun  Nella foto: Momento della Gara LaPresse / Daniele Montigiani 20 September 2014 Rovereto ( Italy ) Fisherman's Friend StrongmanRun  In the pic: moments of the Race

LaPresse / Daniele Montigiani
20 Settembre 2014 Rovereto ( Italia )
Fisherman’s Friend StrongmanRun
Nella foto: Momento della Gara
LaPresse / Daniele Montigiani
20 September 2014 Rovereto ( Italy )
Fisherman’s Friend StrongmanRun
In the pic: moments of the Race

ostacolo 3

strong662-1

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Giovedì: Museo; Fratta e Alvisopoli; artigianato; Gorgo; concerti a Lignano; Bibione; Partiti”

  1. marco zanetti ha detto:

    Bellissima la gara bizzarra di Bibione .Potremmo competere con una gara di schiaffoni in faccia , a Latisana.Vinca il migliore o il peggiore? un buon politico direbbe : DIPENDE.

  2. il_bacucco ha detto:

    @ marco; non solo bella…… 2.000 iscritti a 35 euro sono, al momento, 70.000 euro; un buon politico direbbe…. “me cojoni…”

I commenti sono disabilitati.