Giovedì: Precenicco; Alpini e Grande Guerra; Latisana 2016

Latisana 2016

Latisana è il paese che amiamo. Bel rischio. Spingersi ed evocare – ma solo nell’incipit – la discesa in campo berlusconiana per lanciare un piccolo blog di politica locale, che di berlusconiano non vuole davvero avere nulla.

Ci vuole coraggio o ci vuole incoscienza?

La giusta dose di entrambe, forse. Un po’ di coraggio e un po’ di incoscienza. Ciò che ci serve per affrontare questo progetto; assieme alla voglia di confrontarsi, alla passione per la politica (quella sana), al piacere di fare qualcosa insieme. E al grande amore per il nostro paese. Latisana, è il nostro paese. Che sia centro o frazioni, via Sabbionera o Bevazzana, zona Tempio o Pertegada, Latisanotta o Paludo, Crosere o Gorgo, e pure il territorio che ci sta intorno con cui dovremo dialogare sempre più e sempre meglio. Questo, è il nostro paese. Non tutti ci siamo nati, non tutti ci viviamo ora. Ma resta nostro. Questione di radici e di legami, di quelle cose che ti restano dentro e fanno parte di te.

Amiamo Latisana, ecco il punto di partenza. E’ lo spirito che accomuna chi ci vive tutti i giorni e chi ci torna una volta al mese. Misuriamo con differenti frequenze la stessa realtà, quella di una Latisana che vorremmo diversa.

Ci fa male (è malinconia, dolore o rabbia?) vederla spegnersi in un declino economico e sociale che va bel oltre le contingenze della crisi. Passeggiare nel centro sempre più vuoto, di persone e di attività. Frequentare le feste sempre uguali a se stesse mentre il contesto intorno – dentro e fuori Latisana – cambia a velocità da banda larga.

Vedere irrisolti gli stessi problemi di sempre e le occasioni che passano andarsene via. Sapere che i giovani se ne vanno, come hanno fatto molti di noi. Amiamo Latisana e vogliamo provare a cambiarla. E allora prima di tutto vogliamo parlarne, accendere la discussione, stanare le idee migliori. Capire chi ci sta, mettendosi in gioco. Coraggio o incoscienza? Forse solo amore per il nostro paese.

Nota del Bacucco: sappiamo che l’intenzione è quella di creare un blog di discussione su temi politici e sociali locali, un laboratorio on-line per proporre idee e confrontarsi, e magari provare ad elaborare una proposta politica alternativa per Latisana. L’indirizzo sarà www.latisana2016.it

Gli Alpini e la Grande Guerra

kolovrat 1

kolovrat 2

 

Precenicco

banda carlino

banda carlino

Concerti invernali Anbima 2015, la banda con la valigia: in giro per l’Europa; sabato 14 marzo a Precenicco

Proseguono i Concerti Invernali, organizzati dall’Anbima di Udine – l’Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome – in otto località della provincia con un unico filo conduttore, “La Banda con la valigia: in giro per l’Europa”.   Appuntamento sabato 14 marzo all’Auditorium di Precenicco, con la Società Filarmonica Colloredo di Prato e l’Associazione Culturale Musicale “Nuova Banda di Carlino”. Ingresso libero.   «Ogni concerto – spiega il presidente provinciale di Anbima Udine Pasquale Moro – prevede la partecipazione di due complessi bandistici che sul tema potranno inserire diverse tipologie di brani, dalle colonne sonore ai brani di musica classica, dalle marce a brani leggeri, pop, rock, swing e jazz. L’unico elemento che deve essere comune a tutti i brani è che si riferiscano a un ipotetico viaggio attraverso l’Europa o in una nazione europea. In questo modo la scelta è molto ampia con la possibilità di ascoltare diversi generi musicali». Info: www.anbimafvg.it

p.s. è stato cambiato il cartello “Latisana” sulla strada di Precenicco; bene.

Condividi il post!

PinIt