Giovedì: San Paolino; giardini pubblici ok; Nautica e Sapori; Tagliamento; Comitato Nascere a Latisana; Scuola e Comune e…piccioni; Paperopoli

Riceviamo da Erica e pubblichiamo, – Commento: Sono una mamma molto preoccupata per la scarsa igiene del giardino retro scuola dell’Istituto Comprensivo di Latisana. E’ da più di un anno che facciamo notare, sia noi genitori e le maestre, che il suolo dove i nostri bambini fanno ricreazione è indecente per le defecazioni dei piccioni ed anche per le carcasse degli stessi.

Avete letto l’ordinanza n. 78 che ha emesso il nostro Comune? Il Comune ORDINA     ai proprietari o titolari di diritti reali su beni immobili pubblici e privati in ambito urbano, interessati dalla nidificazione ed allo stazionamento di piccioni, di provvedere, a propria cura e spese a:

  • rimuovere eventuali escrementi di piccioni presenti sui terrazzi, soffitte, cornicioni e qualunque luogo accessibile facendo seguire l’intervento da una accurata pulizia e disinfestazione delle superfici interessate;
  • mantenere pulite nel tempo le zone sottostanti i fabbricati o le strutture interessate dalla presenza di piccioni;
  • il posizionamento di idonee schermature, diaframmi o dissuasori volti a impedire la sosta e la nidificazione dei piccioni;

3) le violazioni alla presente Ordinanza comportano l’applicazione della sanzione amministrativa prevista all’art 7 bis del D.lgs. 18 agosto 2000 n. 267, per un importo compreso tra un minimo di Euro 25,00 ad un massimo di Euro 500,00.

Gli agenti della Polizia Locale e della Forza Pubblica, nonché gli altri soggetti a cui sono attribuiti dalla Legge poteri di accertamento e contestazione, sono incaricati della vigilanza ed esecuzione della presente Ordinanza.

Si informa che ai sensi dell’art. 3, comma 4, della L. n. 241/1990, contro il presente provvedimento può essere ai proprietari o titolari di diritti reali su beni immobili pubblici e privati in ambito urbano, interessati dalla nidificazione ed allo stazionamento di piccioni, di provvedere, a propria cura e spese a:

  • rimuovere eventuali escrementi di piccioni presenti sui terrazzi, soffitte, cornicioni e qualunque luogo accessibile facendo seguire l’intervento da una accurata pulizia e disinfestazione delle superfici interessate;
  • mantenere pulite nel tempo le zone sottostanti i fabbricati o le strutture interessate dalla presenza di piccioni;
  • il posizionamento di idonee schermature, diaframmi o dissuasori volti a impedire la sosta e la nidificazione dei piccioni;

3) le violazioni alla presente Ordinanza comportano l’applicazione della sanzione amministrativa prevista all’art 7 bis del D.lgs. 18 agosto 2000 n. 267, per un importo compreso tra un minimo di Euro 25,00 ad un massimo di Euro 500,00. Gli agenti della Polizia Locale e della Forza Pubblica, nonché gli altri soggetti a cui sono attribuiti dalla Legge poteri di accertamento e contestazione, sono incaricati della vigilanza ed esecuzione della presente Ordinanza.

N.d.b. Non possiamo accedere per fotodocumentare la cosa, ma ovviamente crediamo alla denuncia; siamo certi che il Comune provvederà a….mettersi in regola con sé stesso.

Comitato Nascere a Latisana

Riceviamo e, sottolineando, pubblichiamo: Comitato: Quando l’ho letto, quasi non ci credevo. Ecco il programma dei lavori del Consiglio Regionale per la prossima settimana (dal sito della Regione): Mercoledì 27 maggio la seduta si aprirà con il Question Time e proseguirà con l’esame di quattro mozioni: sul nuovo ISEE e le indennità di accompagnamento; sui tagli ai Patronati; sull’esenzione o la riduzione dell’IMU per gli immobili in aree montane o parzialmente montane non serviti da viabilità; sul mantenimento del punto nascita e della pediatria a Latisana. Non so se l’esito della discussione porterà a delle decisioni, ma sicuramente il discuterne è già una notizia. Tutti i cittadini che hanno firmato nel 2013 ringraziano. Mi piacerebbe che venissero ascoltati anche quelli che stanno firmando la petizione in questi giorni.

Tagliamento

Martedì sul Messaggero è apparsa una notizia che riteniamo, se vera, assai grave. La fonte è quel Renzo Bortolussi di Acqua che da solo sta facendo una battaglia più efficace di molti sindaci della Bassa. Bortolussi ha affermato che la data prevista del 15 maggio è passata senza che la ditta incaricata presentasse, come previsto, il progetto definitivo per la messa in sicurezza del Fiume Tagliamento alla Regione. Slittamento, da quel che si legge, senza ulteriori precisazioni. A vedere il bicchiere mezzo pieno si potrebbe dire che “stanno facendo”, a volerlo vedere mezzo vuoto si tratta dell’ennesimo ritardo. Avvisiamo la Regione che il 2 settembre 2015 saranno 50 anni dalla prima alluvione, se volesse “festeggiare” con noi…..

Giardini pubblici

Operai del Comune aiutati da una ditta esterna hanno sistemato i Giardini Pubblici dietro l’Odeon; pulito il muretto, sistemate a nuovo le panchine, il tavolo, sistemati e sostituiti i pezzi dei giochi per bambini, tagliata ovviamente l’erba ora lo spazio verde si presenta bene e curato. Bene.

giardini 1

giardini 2

giardini 3

giardini 4

giardini 5

San Paolino

L’associazione culturale musicale San Paolino sez.ne di Latisana, è stata incaricata in qualità di collaboratori dalla casa cinematografica PAYPERMOON S.r.l di Milano, di prendere parte alla realizzazione di un film sulla Grande Guerra. Le riprese si svolgeranno presso Gorizia nelle giornate di 20 e 21 maggio. In particolar modo la nostra associazione grazie alla gentile concessione della famiglia Milani di San Michele Al Tagliamento disporrà nella prima giornata di un Camion Fiat Ter. T del 1912. Nella seconda giornata invece saremo in scena con tre muli messi a disposizione nostra da un allevamento di San Quirino(PN).In scena ci saranno i soci della San Paolino con le proprie uniformi storiche della Grande Guerra. Vi terremo aggiornati sullo svolgimento delle riprese ed uscita del film.

Let’s plan your reggae holiday

soundclash

ONE LOVE WORLD REGGAE FESTIVAL 17-26 luglio 2015 ; Camping Girasole, Latisana (UD)

Musica di alto livello, cultura, mare e relax sono le caratteristiche che fanno del One Love World Reggae Festival uno dei principali punti di riferimento per tutti gli amanti del connubio vacanza e musica.

La terza edizione, organizzata dall’Associazione culturale Teatro e Musica con la direzione artistica curata da Northern Lights sound system di Udine, in programma dal 17 al 26 luglio 2015 presso il Camping Girasole di Latisana (Udine) prevede un parterre di tutto rispetto, con nomi internazionali che animeranno i 10 giorni del Festival e che faranno del litorale friulano il principale punto d’aggregazione degli amanti del Reggae e della World Music.

26 le performance live che animeranno il palco del One Love tra tutte quella padrino del Reggae, Bunny Wailer co-fondatore dei mitici Wailers, che assieme a Bob Marley e Peter Tosh resero celebri i ritmi in levare e la filosofia rastafariana in tutto il mondo. Altra presenza molto attesa è quella di Mykal Rose , voce della miglior formazione dei mitici Black Uhuru e vincitore di un Grammy Award con l’album “Anthem”. Ufficializzate anche le presenze degli esplosivi show di Mr. Boombastic in arte Shaggy , di una delle miglior voci giamaicane Mr. Vegas , della giovane promessa della musica giamaicana Protoje , dei fenomeni della roots music Jah Cure e Junior Kelly e degli statunitensi Groundation e Jah Sun .

Dopo il successo della passata edizione, in cui lasciò letteralmente senza fiato il pubblico di Latisana torna a gran richiesta il graditissimo Anthony B autore di alcune delle liriche più esplosive ed irriverenti della musica moderna.

Spazio d’eccellenza riservato anche alla World Music che avrà come protagonisti sul mainstage i tedeschi Jamaram con il loro cocktail di ska, latin, balkan e afrobeat e il tangopunk degli Espãna Circo Este .

lets_plan_3

Non poteva di certo mancare la rappresentanza dei migliori ambasciatori del reggae in Italia, come i veterani Jaka, Brusco, Chop Chop Band, Raphael e la sua eccezionale band Easy Skankers vincitori negli anni passati del Rototom Contest, i veneti Patois Brothers , Groov a Nation, Anima Caribe, Ultima Fase e gli artisti di casa i friulani Sisyphos vincitori dell’Italian Reggae Contest 2013, Catch a Fyah e l’orgoglio della reggae music made in Italy i Mellow Mood che presenteranno i brani del loro ultimo disco pubblicato lo scorso aprile.

Oltre alle performance dal vivo, particolare risalto verrà dato alla dancehall con la presenza di alcuni dei sound system più famosi al mondo tra cui i tedeschi Pow Pow Movement , Supersonic, il dj resident dell’ Open the Gate di Londra Fenomeno e l’avvincente sfida musicale in stile “ sound clash ” in programma venerdì 24 luglio tra i fiorentini Ban Pay e i comaschi Rising Hope.

Ad attenderci sotto la tenda dancehall anche alcuni dei sound system più famosi e in voga in Italia tra cui: Norther Lights, Villa Ada Sound e Red Storm Sound System .

Molte ancora le sorprese che verranno svelate nelle prossime settimane.

Oltre l’aspetto musicale il One Love World Reggae Festival pone l’accento sulle tematiche ambientali e solidali grazie all’allestimento di un’apposita area denominata ” Green Village “, con numerose attività per la promozione della tutela del territorio e per riscoprire stili di vita più sostenibili: l’obiettivo è di ridurre l’impatto dell’essere umano verso la Madre Terra .

Verranno proposte esposizioni e laboratori di arte, riciclo creativo, faidate ecologico per adulti e bambini, proiezioni sulla salvaguardia dell’ambiente.

Inoltre stand informativi sulla protezione dell’ambiente, turismo green, agricoltura sostenibile, acquisto solidale e a Km zero, alimentazione naturale, solidarietà, pace e nonviolenza, multiculturalità, educazione etica, ecologia della mente.

Oltre all’interessante proposta culturale al One Love sarà possibile trovare un campeggio attrezzato di tutti i comfort con tanto di piscina, oltre 700 posti tenda, bungalow, offerte enogastronomiche tipiche e a km zero con ben 3 punti ristoro pensati anche per gli amanti del cibo vegetariano e del buon pesce, e un mercatino artigianale ed etnico, campi da tennis, basket e calcetto. E per chi volesse godere del magnifico mare di Lignano Sabbiadoro che dista solamente 2 km., l’organizzazione del One Love mette a disposizione ogni giorno, dalle ore 09.00 alle 19.00, il “ Free Reggae Beach Bus ” un bus navetta che farà spola gratuitamente tra il festival e la spiaggia.

In perfetta armonia con il messaggio di Peace, Love & Harmony della musica reggae, con l’incontro tra natura, arte e cultura, al One Love World Reggae Festival la differenza è esserci .

Il One Love World Reggae festival ha ricevuto per l’edizione 2015 il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia e della Città di Lignano.

Nautica e Sapori

In Aprilia Marittima; VENERDI 22 MAGGIO Giornata della solidarietà, parte del ricavato sarà devoluto all’Associazione “Via Di Natale”; ore 17 Apertura stand e cucine; ore 20 Serata musicale in compagnia di Bellotto

SABATO 23 MAGGIO; Ore 17 apertura stand e cucine; Ore 17 concorso “Miss Aprilia”; Ore 20,30 concerto con “Petris e i Solisti”

DOMENICA 24 MAGGIO; Ore 9:30 apertura stand e cucine; Ore 9:00 Secondo raduno Siberian Husky; Ore 20:30 Musica in compagnia di Federica Amato

VENERDI 29 MAGGIO; Ore 17:00 Apertura stand e cucine; Serata giovani Wurstel , Spaghetti e tanta Birra!!!; Ore 20:00 Musica con il complesso “Accastorta”; Ore 21:00 Spettacolo di artisti mangia fuoco!

SABATO 30 MAGGIO; Ore 17:00 Apertura stand e cucine; Ore 20:30 Serata Musicale con “Quella mezza sporca dozzina”

DOMENICA 31 MAGGIO; Ore 10:00 Apertura Stand; Ore 10:00 Raduno Auto d’epoca; Ore 19:00 Consegna da parte del signor Sindaco di Latisana, di targhe alle aziende storiche di Aprilia Marittima; Ore 20:30 Serata Musicale con i “Red Shadow”

.. e a Paperopoli, che si dice?

One Love Reggae Festival ha avuto il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Lignano Sabbiadoro. Latisana non viene menzionata, e non sappiamo (sappiamo….sappiamo…) se è stato chiesto o meno e se è stato accordato o meno: a oggi no…. Certo che appare strano che il Comune che ospita la manifestazione non dia il patrocinio e Lignano si….

paese-per-vecchi

latisana fraz di lignano

bacchettoni

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Giovedì: San Paolino; giardini pubblici ok; Nautica e Sapori; Tagliamento; Comitato Nascere a Latisana; Scuola e Comune e…piccioni; Paperopoli”

  1. valerio ha detto:

    Ma i permessi per una manifestazione del genere (che non sarà una grigliata in famiglia….) sono stati chiesti in Comune a Latisana o a Lignano?

  2. PIRATA ha detto:

    leggendo il comunicato del comitato nascere a Latisana si evince che la Regione ha deciso che il punto nascita di Palmanova sarà funzionale per il futuro , come sempre ci hanno preso per il sederino.E leggendo PAPEROPOLI e vero Latisana e solo un paese per vecchi Auguri

I commenti sono disabilitati.