Gli argomenti di oggi: lampade e led; Movimento 5 Stelle

Movimento 5 Stelle

Buona la prima; saletta piena ieri sera per la prima riunione del pentastellati a Latisana, chiamati a discutere su vari argomenti della località. Più che dei singoli temi, è stato utile vedere come un nuovo movimento può raccogliere cittadini mossi dall’interesse comune di trovare risposte a esigenze e a semplici domande. Vari gli argomenti in discussione, su tutti il Punto Nascita e la richiesta di trasparenza negli atti e nella erogazione di contributi pubblici; non poteva essere una riunione esaustiva su qualcosa, ma, come è stato detto, avviare un motore che ha bisogno del carburante di tutti per andare avanti. Verrà fatta domanda al Comune per ottenere un posto per un gazebo informativo, nelle giornate di mercoledì e sabato o domenica, e  verrà anche chiesta la possibilità di avere la registrazione – archivio dei consigli comunali e possibilmente della diretta video oltre che audio. Lascito Toniatti, Lascito Samueli, Città delle Salute, Casa d Riposo, Scuola di Musica ed altri temi caldi di Latisana sono stati presentati, pronti ad una nuova discussione dopo i necessari approfondimenti. Insomma un via, una prima base, ancora da sviluppare. Curiosamente pare che in contemporanea ci fosse una birra tra amici proposta da un componente della maggioranza. Se così fosse, .. se così fosse…, a Latisana il M5S fa paura prima ancora di nascere.

Lampade e Led

Vi sarete tutti accorti che da qualche giorno si vedono le luci dell’illuminazione pubblica accese a tratti; stanno lavorando per sostituire le lampade. Però pare proprio che non mettano quelle a led, a bassissimo consumo, ma quelle più tradizionali, gialle. Motivo…non si sa, ma lo abbiamo chiesto; aspettiamo risposta.

Condividi il post!

PinIt

9 commenti su “Gli argomenti di oggi: lampade e led; Movimento 5 Stelle”

  1. marco zanetti ha detto:

    (LED) motivo? DEPENSANTI ASSOLUTI. ….

  2. Severino ha detto:

    Un ottimo meetup” cosi come lo chiamano loro, buona gente e procedura di confronti,anche con presenze in carica sia di giunta che di opposizione, ed anche io che non potevo mancare, perché incuriosito, da questi nuovi metodi di affrontare i problemi locali. una cosa e sentirne parlare un altra e partecipare e vedere con occhi propri, anche senza occhiali va bene lo stesso, basta avere orecchie per sentire. il problema principale e di tutti “LA TRASPARENZA” .

  3. Ringrazio pubblicamente il bacucco e tutti gli afferenti alla serata. Quella di ieri è solo la prima pietra, sono fermamente convinto che per i latisanesi possa essere una grande occasione di confronto quale espressione della volontà dei cittadini. NON SPRECATELA, TUTTI!

    Chi c’era spero abbia apprezzato quella che un mese fa’ era una piccola cerchia di amici che vuole allargarsi, che sta piano piano diventando COMUNITA’.

    Spero che il messaggio sia passato forte e chiaro: i cittadini ci sono e vogliono partecipare, non scontrarsi, PARTECIPARE!!! Il tutto nell’ottica del miglioramento comune! Idee, confronti, scontri, tutto positivo, siamo vicini di casa, diamoci una mano, sempre!

    Nel mio piccolo, mi metto a disposizione di tutte le iniziative positive che partiranno da qui! Sono incredibilemnte contento di quello che è stata la serata di ieri e ringrazio tutti di cuore, Franceschi vari, Aurora, Sabrina, Mauro, Antonio, Giovanna, Claudia, Dario, Livio, Pino, Fabio, Anna, Giuseppe, dai…siete troppi e troppo grandi per una pagina!!! GRAZIE per quello che mi insegnate ad ogni incontro! Un abbraccio ed un BUON LAVORO!

  4. Franco ha detto:

    sarebbe molto bello sapere chi era quello o quella della magioranza!!!!!!!!

  5. Dario ha detto:

    Il meetup più numeroso, partecipato, interessante, vivo, produttivo, che fa ben sperare a cui abbia partecipato. Grazie a Francesco (Puicher) per come si sta muovendo sul territorio, cercherò di imparare. Grazie ad Antonio (Gaudiano) per l’impeccabile moderazione, anche da lui ho da imparare.
    Grazie a i singoli e ai gruppi che hanno partecipato portando quadri della situazione aggiornati che costituiranno una base su cui elaborare proposte.
    Grazie ai rappresentanti di partiti avversi che hanno avuto il coraggio di scendere nella fossa dei leoni che forse si sono dimostrati micetti.
    Grazie a tutti gli attivisti e non che con interventi circoscritti e opportuni hanno reso l’incontro snello, agile ma forte di contenuti (abbiamo trattato circa metà degli argomenti all’OdG).
    Grazie, perchè oggi mi sono svegliato con una sensazione fisica di entusiasmo.

  6. Dario ha detto:

    Dimenticavo…grazie al bacucco, che finalmente ha un volto, per l’eco che ha voluto dare all’iniziativa, una parte del successo numerico è tua.

  7. Mauro ha detto:

    Non posso non notare questa somiglianza:
    Il Movimento 5 Stelle e le lampade a Led hanno in comune il basso consumo 😉
    e non solo.

    E’ vero anche che le lampade a Led hanno un costo iniziale superiore rispetto a quelle tradizionali, come il costo che chiede il Movimento 5 Stelle ai cittadini è superiore rispetto a quello che solitamete viene chiesto dalla vecchia politica.
    I partiti ti chiedono il voto promettendoti che manterranno le promesse perchè più bravi ed onesti degli altri, il Movimento 5 Stelle ti chiede molto di più.
    Ti chiede un pò del tuo tempo, perchè nessuno è più bravo degli altri ne onesto.
    Ma se ognuno dà il proprio contributo le cose cambiano. Con la partecipazione e la condivisione, trasparenza e risultati condivisibili sanno la naturale conseguenza.

  8. Severino ha detto:

    Maggioranza o minoranza a poca importanza. Non credo che persone di idee politiche diverse siano da condannare solo per aver Partecipato a quel dibattito aperto al “Pubblico” . E poi fare conoscenza con la probabile nuova squadra rivale in prossime elezioni amm/tive un primo approccio non può fare che bene. Non ce motivo di vergognarsi. e poi siamo tutti amici, ci conosciamo tutti, non siamo Africani senza documenti !!

  9. Non siamo rivali, preferisco avere amici che nemici. Il gesto di amministratori che insegnano a cittadini come me cose nuove è stato molto apprezzato! M5s non è elezioni, intanto lavoriamo insieme per il bene comune, poi vedremo!

I commenti sono disabilitati.