Gli argomenti di oggi: si parla di politica e di partiti nei vari commenti; quasi pronta la nuova sede del Municipio, sopra l’ex Cigaina, le foto; vignetta di Paperopoli; teatro tra Latisana e Precenicco; i vini Costa da Latisana a Padova; Latisana in webtv; Imprese che resistono, di Luigi Damiani;

Teatro

Prima assoluta a Precenicco domenica scorsa alle 16, per lo spettacolo teatrale “Un cielo condiviso”, della compagnia teatrale La Bottega di Portogruaro; lo spettacolo è tratto dal libro del latisanese di adozione Giuseppe Sciuto. Sciuto è stato il fondatore del Premio letterario Latisana per il Nord Est con l’allora sindaco Moretti (modestamente anche con un piccolissimo aiuto mio). Prima teatrale a Precenicco, peccato non averlo saputo per tempo.

Ex Cigaina

Ormai pronta l’ala nuova del Municipio, ecco le foto del secondo piano comunicante con il corridoio dietro l’aula consiliare.

DSCN9222

DSCN9223

DSCN9224

DSCN9225

DSCN9226

DSCN9227

Latisana web tv

Su “modashowtvchannel”, pubblicato il video (sintesi) di “Moda in Piazza”:

I Vini di Costa Vini (Latisana/Udine – Verona) a Padova 29 e 30 e poi 6 e 7 dicembre 2013.

foto cabernet costa r

Due serate all’insegna del mangiar bene e bere meglio a Padova, al Ristorantino Cairo, Via Padova 96 , Tencarola di Padova (tel.049/620556). Due fine settimana con il menù e i vini di Costa; questa volta il Cabernet Sauvignon igt.  Programma serate 29/30/11/2013. Sapori giovani: Risotti: arancia& Aperol, salmone&pere, zucca & Ripasso Valpolicella

I classici: Risotti, radicchio & salsiccia, funghi, fegatini; Arte povera:  Risotto di piselli con fonduta di cipolla e montasio.  Lo sgroppino:  Risotto al limone e prosecco.  I sapori di una volta: Risotto di quaglia – Aqua/ vino/ caffè 18€ tutto compreso

Serate 06/07/12-2013.  A cena con il radicchio. Antipasto: Crostino con radicchio, lardo e uvetta, Involtino di gamberi e radicchio. Primo: Pasticcio di radicchio,  Gnocchetti al radicchio e salsiccia su crema di fagioli. Risotto al radicchio con pere e gorgonzola. Secondo: Pasticcio di radicchio e patate con rotolino di pollo. Filetto di maiale con radicchio e pancetta.  Quaglie brasate al brodetto di radicchio.  Aqua/vino/caffè/coperto 25€ tutto compreso

ICR –  IMPRESE CHE RESISTONO di Luigi Damiani

Questi i dati dei primi 10 mesi del 2013. Oltre 60 mila aziende hanno chiuso del settore commercio e turismo che si aggiungono ad altre 10 mila del settore tessile, abbigliamento, calzature.  Questi sono i drammatici risultati del mondo delle partite IVA fino al 31 ottobre 2013. L’Associazione Nazionale IMPRESE CHE RESISTONO guidata dall’amico presidente e portavoce Luca Peotta ha indetto una SERRATA NAZIONALE per il 27 novembre di 4 ore per tutte le partite iva, in particolare commercianti, artigiani, liberi professionisti etc. per far sentire la voce alle istituzioni. Accedendo a Facebook IMPRESE CHE RESISTONO e sul sito web o sul profilo di Luca Peotta, si possono avere tutte le informazioni e anche scaricare i materiali da esporre. Luca Peotta portavoce e presidente di IMPRESE CHE RESISTONO ha rilasciato in queste ultime settimane moltissime interviste ai giornali nazionali ed era presente alla trasmissione La Gabbia di Paragone su LA7. Il claim dell’evento è BASTA TASSE. Le partite Iva sono ormai diventate il bancomat dello stato, commercianti artigiani, imprenditori, liberi professionisti sono vessati giornalmente da tasse. Tutta l’Italia ma anche Lignano sta soffrendo e tutto questo sta mettendo in crisi tutto il comparto turistico, dai commercianti agli artigiani, agli albergatori. Basta vedere quante sono le attività che chiudono o che cambiano gestione ogni anno a Lignano. Anche Latisana sta soffrendo in maniera pesante questa situazione, basta guardarsi attorno e anche nelle vie o piazze principali si vedono attività chiuse, locali con cartelli affittasi o vendesi. Il popolo delle partite IVA è ora che dica basta a questa situazione che rischia di degenerare fortemente, mettendo in crisi le attività che ancora stanno resistendo, i lavoratori delle aziende e le loro famiglie. La SERRATA NAZIONALE del 27 novembre sarà solo l’inizio di una serie di serrate se le istituzioni non prenderanno in considerazione le problematiche delle aziende e delle partite IVA che sono il motore dell’economia nazionale. Mi auguro che Lignano e Latisana, ma non solo , anche i comuni limitrofi partecipano a questo evento per dare una dimostrazione di forza e unità per il successo della serrata, ma soprattutto per dare un segnale forte. Luigi Damiani

… e a Paperopoli, che si dice?

La rottura del PdL, con la nascita di Forza Italia e del Nuovo Centro Destra di Alfano ha prodotto i primi risultati anche in Regione, con, ad esempio Paride Cargnelutti schierato con Alfano. A Latisana nulla ancora viene alla luce del sole e probabilmente si attende la caduta di Berlusconi da Senatore per decidersi, e così i vari Galasso, Benigno, Sette, Moretti, Tognato, Iuretig ecc ecc ancora non fanno sapere se stanno con Silvio o Angelino o abbracciano la terza via di Officina per l’Italia. L’unico sicuro e già schierato è Giuliano Pericolo, che ha seguito Giovanardi nel N.C.D. e, già seduto a quel tavolo e mai amato dai pidiellini latisanesi, ora si candida come referente locale.

meo porcello e pericolo

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Gli argomenti di oggi: si parla di politica e di partiti nei vari commenti; quasi pronta la nuova sede del Municipio, sopra l’ex Cigaina, le foto; vignetta di Paperopoli; teatro tra Latisana e Precenicco; i vini Costa da Latisana a Padova; Latisana in webtv; Imprese che resistono, di Luigi Damiani;”

  1. andrea ha detto:

    Vorrei sottolineare che l’ unico esercizio a Latisana che aderisce alla CARTA FAMIGLIA è
    RISTORANTE PIZZERIA CIGNO.

  2. il_bacucco ha detto:

    @ maurizio
    mi serve una email valida, urgente

I commenti sono disabilitati.