I titoli di oggi: foto della serata M5S; Giovani artigiani e imprenditori; serata informativa sul cane; Gianni va in pension ; serata informativa sulla Sanità regionale; Latisana vende a Gorgo; lavori nella eredità Toniatti; trovato un portafoglio; Pan di Zucchero; animatore turistico; Linkedin; sostegno alla maternità;

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Giovani Artigiani

Confartigianato ha incontrato i giovani della Bassa Friulana. Vuoi crearti un mestiere? Molti partecipanti a Latisana.  –  “Mettetevi in gioco come imprenditori, anche se i percorsi scolastici fatti avevano obiettivi diversi”. Così  Elisabetta Parise, della Parise Impianti di Latisana. “Non limitatevi  a criticare i politici, ma pensate a cosa potete fare voi per migliorare le cose”. Così Diego Cicuttin, consigliere comunale e libero professionista di Latisana. Due consigli per i tanti giovani che hanno partecipato all’incontro organizzato  a Latisana il 21 gennaio dal Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Udine al quale hanno partecipato anche una quarantina di imprenditori e liberi professionisti del latisanese.   Coordinati dalla giornalista Elisa Michellut, sono anche intervenuti Giorgio Ardito, presidente del Consorzio Marine Lignano (“indispensabile la semplificazione e sburocratizzazione per incentivare i giovani a intraprendere e per consentire alle imprese di superare la crisi”); Pietro Paviotti, consigliere regionale (“i giovani debbono essere messi nella condizione di fare, sbagliare e al limite anche di “prendere una botta in testa” per crescere, non tenendoli in un bozzolo protettivo”) e Barbara Zanon dell’azienda Officine Zanon di San Giorgio di Nogaro (“i genitori imprenditori non soffochino i figli che entrano in azienda e diano loro la possibilità di dare il proprio contributo in modo indipendente senza condizionamenti”).  L’incontro, che aveva l’obiettivo di promuovere l’autoimprenditorialità fra i giovani come alternativa alla mancanza di lavoro e soprattutto come realizzazione di un progetto di vita, è stato apprezzato soprattutto dai più giovani interessati al percorso di chi, fra i relatori, imprenditore lo è già. I lavori sono cominciati con gli indirizzi di saluto di Loredana Ponta (vice presidente zonale), del presidente provinciale del Gruppo Giovani Alberto Dreossi e del presidente giovani FVG Francesco Francescut, che hanno dato una serie di consigli utili ai giovani che hanno o intendono iniziare un cammino imprenditoriale. Fra gli altri era presente anche il presidente dell’Anap del Fvg Pietro Botti.  Il prossimo appuntamento organizzato dai Giovani Imprenditori è in programma lunedì 27 gennaio alle 18.30 a palazzo Frangipane a Tarcento dove si parlerà delle opportunità date dai nuovi mestieri del “settore J”, quello dell’artigianato digitale, Web 2.0, Makers, Stampa 3D e molto altro. Per informazioni, segreteria Giovani Imprenditori: 0432.516728, giovani@uaf.it

Trovato un portafoglio

Della “Juve” con due chiavi, in zona Paludo poco dopo la Lidl.

Animatore turistico

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

jolly

Mercoledì 5 febbraio 2014 presso il Centro Polifunzionale di Latisana si terrà un seminario gratuito sulla professione dell’animatore turistico organizzato dall’Informagiovani di Latisana in collaborazione con Jolly Animation. Il seminario tratterà i seguenti argomenti:  • Genesi ed evoluzioni del mestiere di animatore turistico.  • Psicologia del turista. • Classificazione delle strutture turistiche. • Diritti e doveri dell’animatore turistico. • Le figure dell’animazione turistica. • Il programma di animazione. • La formazione (presentazione stage Jolly Animation).  • Gli sbocchi occupazionali successivi al lavoro di animatore turistico.    L’occasione sarà importante per i giovani che vorranno assistere all’incontro per poter conoscere gli operatori e lasciare la propria candidatura, sia per un’opportunità di lavoro nella nostra zona che in Italia e all’estero. A tale fine si raccomanda agli interessati di venire muniti di curriculum vitae aggiornato.  Per informazioni e contatti: Informagiovani di Latisana, lun. e ven. h. 15.30/18.30, mer. h. 10.00/13.00. Tel. 0431/516617, e-mail info@progettogiovani.org.

M5S, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

2014-01-23 20.19.53

2014-01-23 20.31.09

2014-01-23 20.35.12

2014-01-23 20.43.00

2014-01-23 20.58.19

Linkedin, vedi www.lignano-sabbiadoro.it

Riceviamo e volentieri pubblichiamo (Caorle)

cane

Latisana vende a Gorgo

Il Comune ha deciso di alienare l’area di proprietà comunale sita in via Niccolò Tommaseo nella frazione di Gorgo di Latisana ed indentificata catastalmente con il foglio 22 mapp. 108 di mq. 4.550,00 per un importo  complessivo pari ad € 12.000,00 alla ditta Vector group.it con sede in via Niccolò Tommaseo, 71 a Gorgo.

Gianni Pittis va in pensione

Giovanni Pittis detto Gianni, punto di riferimento del primo piano del Comune di Latisana dall’aprile del 1977, va in pensione; paga da bere il 31 marzo 2014. Auguri! Idem per Silvia Tami, beati loro.

Lascito Toniatti, lavori in campagna

Il Comune ha deciso di affidare alla Garden Center di Sciannameo Carlo, con sede a Latisana: lavori di sistemazione dell’area verde con pulizia e potatura piante ( 1.100 euro); e al Sig. Bin Luigino di Latisana: lavori di aratura, francizollatura, concimazione, semina soia e diserbo (7.921 euro). Inoltre acquistato un trattorino per sfalcio dell’erba, 1.795  euro.

Pan di Zucchero

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Progetti locali finanziati nel 2013 da Pan di Zucchero Onlus – Contributi per spese di prima necessità, bollette e affitti . “Continua il nostro impegno nel 2014”, promette la presidente Marisa Ceccato.   Il settanta per cento delle famiglie è italiano. Le richieste arrivate a Pan di Zucchero per le persone bisognose del territorio sono andate a sostenere il pagamento di bollette di luce e gas, acquisti alimentari e di prima necessità, visite mediche e spese scolastiche per i figli minori. In tutto sono stati distribuiti nel 2013 quarantacinquemila euro di sostegni in dodici comuni dell’Ambito sociale di Latisana.  Sul totale, 49 sono i nuclei italiani e 21 quelli stranieri, di diverse nazionalità. Le persone sono state individuate grazie al lavoro e alla collaborazione con le assistenti sociali dei singoli Comuni (Latisana, Lignano Sabbiadoro, San Giorgio di Nogaro, Teor e Rivignano, Pocenia, Torviscosa, Carlino, Palazzolo dello Stella, Muzzana del Turgnano, Precenicco, Ronchis, Porpetto e Marano).  Da gennaio 2014 è aperto uno sportello di Pan di Zucchero in via C. Percoto 11, il martedì e giovedì pomeriggio, dalle 15 alle 16. Qui le famiglie indicate dai servizi sociali potranno ritirare gli aiuti a loro destinati, previo accordo e appuntamento.  “Continueremo anche nel 2014  – assicura la presidente dell’associazione Marisa Ceccato – con altrettanti contributi per le famiglie locali e per portare avanti alcuni progetti delle scuole di Latisana. Sarà riproposto il progetto mentoring: allievi di diverse età si mettono a disposizione dei compagni più piccoli e in difficoltà per sostenerli nel loro percorso scolastico. Inoltre, sarà individuata una guida all’orientamento scolastico per l’inserimento e la scelta delle scuole superiori, in particolare per gli alunni stranieri”.

pan di zucchero 1

pan di zucchero 2

Sostegno alla Maternità

Da Friulionline.com, prendiamo:

Sostegno della maternità: nuovo centro a Latisana.  LATISANA. Sabato 25 Gennaio, nella sede del Centro Polifunzionale di Via Goldoni, 22 a Latisana sarà aperto il nuovo Centro di Accoglienza a sostegno della maternità difficile. Nell’occasione si svolgerà un convegno, che nasce dal desiderio dei volontari del Centro di Aiuto alla vita di Udine e del gruppo neo costituito di Latisana di dare seguito all’iniziativa dei cittadini europei denominata “Uno di Noi”, nel cui ambito si è registrata la raccolta di circa 10.000 firme in tutta la provincia di Udine.  Questi i relatori al Convegno. Elisabetta Pittino, Coordinatrice Europea dell’iniziativa “Uno di noi”, da Bruxelles ha seguito lo sviluppo dei lavori e come delegata dal Movimento per la Vita italiano ha preso parte al primo Convegno Pro-live tenutosi a Cracovia nel mese di novembre. Dal canto suo, Enrico Masini, Responsabile del Servizio Maternità difficile e Vita della Comunità Papa Giovanni XXIII, delegato anch’egli per Uno di Noi a Cracovia, riferirà sugli sviluppi dell’iniziativa sul territorio e in particolare sulle sinergie esistenti con i servizi territoriali.  IL PROGRAMMA

ore 15.00 Saluto delle Autorità

ore 15.15 Intervento “Iniziativa europea Uno di Noi – resoconto e prospettive” di Elisabetta Pittino, Vicepresidente Movimento per la Vita italiano

ore 15.45 Intervento “Sinergie fra Associazioni e Istituzioni per il sostegno alla maternità difficile” di Enrico Masini, Responsabile del Servizio Maternità Difficile e Vita della Comunità Papa Giovanni XXIII

ore 16.15 Testimonianze “L’aiuto alla vita – strategie ed esperienze”

ore 16.45 Dibattito e conclusioni

ore 17.00 Momento conviviale

Serata sulla Sanità regionale

Lunedì sera in quel di Sabbionera, sala riunioni Trattoria da Mario – B&B Da Miranda, Ezio Simonin e Ermes Corazza ospiteranno il consigliere regionale  Pietro Paviotti assieme a molti esponenti del comparto politico e sanitario di Latisana e dei paesi limitrofi. Paviotti, capogruppo della lista alle regionali Cittadini per Debora Serracchiani Presidente, è stato da poco nominato al vertice di Friuli Venezia Giulia Strade. La serata è su invito, visto il grande interesse dell’argomento e i posti limitati. Punto Nascita, Pediatria e più in generale il futuro dell’Ospedale di Latisana al centro dell’interessante serata.

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “I titoli di oggi: foto della serata M5S; Giovani artigiani e imprenditori; serata informativa sul cane; Gianni va in pension ; serata informativa sulla Sanità regionale; Latisana vende a Gorgo; lavori nella eredità Toniatti; trovato un portafoglio; Pan di Zucchero; animatore turistico; Linkedin; sostegno alla maternità;”

  1. Antonio Gaudiano ha detto:

    Serata sulla sanità regionale.
    L’articolo parla della presenza di molti esponenti politici…
    Volevo sottolineare che anche in questo caso il nostro MoVimento 5 Stelle non è stato preso in considerazione. Peccato, sembra che a Latisana si voglia estromettere la nostra presenza sul nascere. Ad esempio, l’inviato Del Messaggero Veneto, denotando una certa “simpatia” nei nostri confronti, utilizza termini come “adepti” (setta.- massoni?) o ci chiama movimento Stella facendoci passare come una associazione pro fiume Stella; oppure uno degli organizzatori della “serata sulla sanità”, Giovedì presente al MeetUp 5 Stelle Latisana- Lignano, dopo aver ascoltato gli impegni presi da noi nei confronti del comitato nascita non ha sentito il bisogno di estendere anche a noi l’invito a partecipare alla serata di domani. Peccato, veramente peccato, a noi piace pubblicizzare e fare incontri dove tutti possano partecipare a prescindere dalle loro opinioni evidentemente non è così per tutti.

  2. Antonio Gaudiano ha detto:

    Bacucco mi è appena arrivata l’invito speditomi questo pomeriggio. Direi pertanto che la parte riferita all’organizzazione della serata sulla sanità non è più valida. Grazie per la comprensione

  3. il_bacucco ha detto:

    bene. a me non è arrivato nulla. 🙂 poi magari mi dici com’è andata, grazie 🙂

I commenti sono disabilitati.