I titoli di oggi: Latisana, San Giorgio e Torviscosa; Miss Italia a Latisana; Latisana in rete; Lega, di lotta e di governo; Picchi

Latisana, S.Giorgio e Torviscosa

Premettendo che è difficile capire bene, non essendo esperto; abbiamo letto con stupore il verbale dell’assemblea dei Sindaci dell’Ambito; e, per farla breve, si parla di soldi, ovvero di una convenzione stilata con la Casa di Riposo di Latisana, che ottiene dei vantaggi economici a fronte di un servizio erogato. Questo stesso servizio, par di capire, potrebbe essere erogato anche dalla Casa di Riposo di San Giorgio e, quindi, anche quell’ente potrebbe spartirsi la somma a disposizione (attorno ai 127.000 euro).  A leggere il verbale par di capire che da parte di Latisana c’è imbarazzo e ovvio interesse a mantenere in piedi la convenzione con la struttura locale; da parte di Torviscosa e San Giorgio rabbia e desiderio di allargare la convenzione anche a quella di San Giorgio. Riportiamo un sunto:

Il Rappresentante del Comune di San Giorgio di Nogaro chiede se, in tale sede, si approva anche la Convenzione scaduta il 31.12.2013, sottolineando che questa Convenzione non è stata discussa né rinnovata da parte dell’Assemblea; infatti l’Assessore aveva intenzione di proporre una collaborazione anche con il Centro Diurno dell’ASP “Chiabà” di S. Giorgio di Nogaro. Ricorda che l’ASP “Chiabà” ha manifestato più volte interesse a convenzionarsi con l’Ambito di Latisana, come provato anche dalla corrispondenza inviata all’Ambito. Rispetto a quanto affermato dal dott. Impagnatiello, l’Assessore di S. Giorgio non ritiene sostenibile che l’approvazione di un bilancio di previsione comporti il tacito rinnovo delle convenzioni in essere.  Pertanto chiede che: nella prossima seduta dell’Assemblea dell’Ambito venga portata in discussione la  Convenzione con l’ASP “Umberto I”; venga invitata la Presidente dell’ASP “Chiabà” per illustrare le caratteristiche del Centro Diurno di San Giorgio; le convenzioni in scadenza vengano portate in Assemblea  in tempo utile, per dare la possibilità di esaminarle con il dovuto approfondimento.

Come si vede parole pesanti; nulla a confronto dell’allegato che riproduciamo, nel quale vengono fatte accuse MOLTO pesanti e si tira in ballo la Corte dei Conti. Eccolo

allegato 5

allegato 5

Lega di lotta e di governo

Nel Comune di Lignano, la Lega Nord è all’opposizione, a Latisana è in maggioranza e governa. Fatti locali si dirà, ok ci potrebbe (potrebbe) stare; ma di fronte alle questioni di principio di rispetto delle leggi non ci dovrebbero essere confini. A Lignano la Lega Nord ha presentato una interpellanza sulla questione dei dirigenti assunti in base ad una deroga della Regione che è (sarebbe) stata bocciata dalla Corte Costituzionale. Se così fosse i dirigenti dovrebbero essere licenziati all’istante, anzi la norma è retroattiva. Ora questa norma va bene o non va bene? Bisogna rispettarla o no? O la Litoranea Veneta divide anche i prìncipi? E se uno abita a Bevazzana ed è leghista, sta con chi governa o chi oppone? … Sarà mica per questo che la gente poi non va a votare.…..

Picchi

Nel nostro profilo facebook, dove c’è un interessante gruppo dedicato alle foto di Latisana (alcune belle davvero), abbiamo postato delle foto scattate in località Picchi. Tutti i latisanesi percorrono la strada sotto argine e tutti sanno dove si trova quel posto meraviglioso che è l’ex campo estivo dei militari, dove venivano fatte delle esercitazioni soprattutto da parte dei genieri (ponte). Quel luogo probabilmente è stato sdemanializzato, al pari della ex Caserma Radaelli, o almeno sono anni che nessuno viene. Occorrerebbe informarsi. Ma poi sarebbe abbastanza facile metterlo a disposizione degli scout  (http://www.tuttoscout.org/campiscout/campi-scout-friuli-venezia-giulia.html ) per campi estivi, e magari anche da Latisana e dintorni potrebbe partire delle iniziative di questo tipo. Con qualche clik si potrebbe arrivare anche in Austria e Germania, che cercano questo tipo di posti a 5 minuti dal mare e dal centro cittadino. Chi non ci è mai stato vada a farci un giro: è un posto magnifico.

Miss Italia a Latisana

miss italia a latisana 5

Sara Cozzarini vince il titolo di “Miss Latisana”.  Un folto pubblico presente in piazza a Latisana ha fatto da cornice alla prima selezione valida per “Miss Italia 2014” vinta dalla diciassettenne Sara Cozzarini di Casarsa della Delizia (Pn) che si e’ aggiudicata il titolo di “Miss Latisana”. La selezione, presentata da Michele Cupito’ e coordinata dall’agenzi “modashow.it<http://modashow.it>” che da quest’anno gestisce in esclusiva in Friuli Venezia Giulia e Veneto gli eventi legati al piu’ prestigioso concorso di bellezza nazionale, e’ stata organizzata nel contesto della “Festa dei Fiori”, con la collaborazione del Comune di Latisana, della Pro Latisana e del ” Consorzio degli Ambulanti del Friuli Venezia Giulia”. Seconda classificata Elen Nicoli “Miss Rocchetta”, ventitré anni di Trieste mentre il titolo di “Miss Wella Professional” e’ stato assegnato alla terza classificata, Rosetta Toson, ventiquattro anni di Varmo (Ud).  Sara Cozzarini  parteciperà, quindi, di diritto alla finale regionale di “Miss Friuli Venezia Giulia” in programma il 19 agosto al Centro Congressi Kursaal di Lignano Riviera.  La prossima selezione di”Miss Italia” e’ in programma venerdì 2 maggio a Tavagnacco (Ud).  Per informazioni ed iscrizioni telefonare o inviare un sms al 393.3352362 oppure una e-mail a missitalia@modashow.it<mailto:missitalia@modashow.it>. E’ inoltre attiva la pagina facebook: Miss Italia Friuli Venezia Giulia.

Ecco le foto, di Valter Parisotto, della selezione fatta in Piazza Indipendenza a Latisana durante la Festa dei Fiori;

miss italia a latisana 1

miss italia a latisana 2

miss italia a latisana 3

miss italia a latisana 4

miss italia a latisana 6

miss italia a latisana 7

miss italia a latisana

..ne abbiamo un paio anche di Bruno Lus, eccole

festa dei fiori le 3 vincitrici

festa dei fiori miss italia vincitrice

C’è anche la tv…. Guardate qui  ..    http://youtu.be/27cWQcWi_1w  http://www.youtube.com/watch?v=27cWQcWi_1w&feature=youtu.be

tv latisana in fiore

Latisana in rete

E’ uscito il secondo numero del periodico “Latisana in rete”; contiene soprattutto pagine dedicate all’Ospedale e alla difesa del nostro nosocomio; poi un elenco di lavori pubblici da fare e le iniziative dei cari assessorati. La pagina della minoranza è di Claudio Serafini.

Condividi il post!

PinIt