I titoli di oggi: Pista ciclabile Aprilia Lignano; Piscina gratis; Paperopoli; M5Stelle; Corso di Cucito

Percorsi ciclabili – lunedì apertura

Confermata per le 11.00 di lunedì 24 marzo l’inaugurazione della pista ciclabile tra Aprilia Marittima e Lignano; tratto balneare di un percorso molto più ampio. Se volete vederlo meglio (anche se molto ….in costruzione) potete andare sul sito www.terradeipatriarchi.it; ecco una schermata.

pista ciclabile patriarchi

Piscina gratis

Ci hanno segnalata l’opportunità di accedere gratuitamente ai corsi di nuoto della piscina comunale di Latisana, possibilità offerta ai cittadini che ne fanno richiesta ai servizi sociali e che vengono pertanto indicati dal Comune come  persone che necessitano di questo servizio. L’iniziativa, curata dagli Assistenti sociali è abbastanza generalizzata in tutti i Comuni dotati di piscina, Latisana ne fa buon uso. I posti sono dieci, a rotazione.

Movimento 5 Stelle

Oggi, sabato, il gazebo sarà presente in Piazza Garibaldi, nel pomeriggio.

…e a Paperopoli, che si dice

Giovedì e venerdì in piazza vie limitrofe, molte contravvenzioni sono state elevate alle auto con sosta irregolare. Premesso che la legge va applicata e che bisogna seguire le norme e che le multe sono applicate regolarmente, premesso tutto questo, ci si chiede che vantaggio abbia il Comune, oltre a fare cassa, nel prevedere le ordinanze atte a fare sanzioni di questo tipo.

basettoni. multe  al giorno

Corso di Cucito

Ecco il volantino ed alcune informazioni:

Si terrà in oratorio a partire dall’inizio del prossimo mese. TOT ORE: 50; FREQUENZA: una volta a settimana (sabato mattina 8e30-11e30); COSTO: 390€ (acconto 100€ all’iscrizione) più il resto in due o tre rate durante il corso. MATERIALE: libro più squadretta che vengono consegnati al momento dell’iscrizione.  Il corso inizia il 5 APRILE e dura 3 mesi (fino al 26 luglio) e si terrà in oratorio a Latisana. A fine corso viene rilasciato un attestato di frequenza se interessati.

Sitam 01

Sitam 02

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “I titoli di oggi: Pista ciclabile Aprilia Lignano; Piscina gratis; Paperopoli; M5Stelle; Corso di Cucito”

  1. valerio ha detto:

    A proposito di multe, non ho capito come sia regolamentata di mercoledì mattina la sosta in via Rocca. A parte il fatto di non poter accedervi, causa senso unico contrario, non ho visto in molte auto parcheggiate tagliandi di sosta pagati, nonostante la vicinanza del Comando dei Vigili. E nemmeno un Vigile di passaggio di ha fornito spiegazioni convincenti.
    Il cartello solo prevede per la giornata di mercoledì (verosimilmente in stagione estiva) solo la rimozione forzata per permettere l’installazione delle bancarelle. Ma per tutto l’inverno?
    Allora non sarebbe meglio per il mercoledì invertire il senso di marcia e far pagare la sosta?
    Non è neppure bello lo spettacolo delle auto parcheggiate sul lato est di via Sottopovolo.

  2. denis ha detto:

    Però caro bacucco non capisco perché quando scrivi sempre che i Vigili emettono multe per fare cassa”, posso capire che quando si mettono sulla ss354 emettono molte multe e fanno un bel incasso, ma quando passano in piazza o in calle Annunziata e dintorni trovo che facciano solo il loro lavoro. Se a qualcuno non va la zona blu lo dica apertamente, ma fin che c’è non è corretto che nOn paghino il parcometro e sostino per intere giornate nelle zone con disco orario. Quelli che pagano il parametro o vanno al Moratutti allora sono forse dei fessi perché l’Italia è il paese dei furbi, messo il divieto poi il vigile non passa o non vede! La civiltà inizia dal rispetto anche delle regole più elementari, quei bimbi che ogni giorno vengono portati a scuola da mamme che sostano in divieto di sosta o in seconda fila involontariamente danno un esempio sbagliato ai loro figli. Pensaci, non sempre è far cassa, ma far rispettare regole l

  3. EMILIO ha detto:

    A mio modesto parere, è vero che bisogna rispettare le regole, ma bisognerebbe che i ns. rispettabilissimi vigili fossero coerenti nel far rispettare le regole stesse. Infatti, mentre noto spesso presidiare le strisce blu da uno o anche due vigili, non vedo mai gli stessi verificare le precendenze sulle strisce pedonali. Vi suggerisco di attraversare fronte bar Gambrinus come me per sei volte al giorno per vedere delle cose allucinanti.

I commenti sono disabilitati.