idea per Natale 2012; foto di venerdì sera

Un’idea per il Natale 2012


Il ritorno del marchio “I negozi Amici” e della lotteria, riporta a ragionamenti antichi, quando Latisana, proprio con il marchio “I negozi Amici” fu il primo paese a fare la lotteria dopo quelle di Udine e di Via Mercatovecchio. Anche allora si discuteva su come coinvolgere nel bene del paese anche gli operatori economici diversi da negozi e bar, ovvero: commercialisti, dentisti, medici, notai, avvocati e studi professionali. Chiaro che il bene di un paese avvantaggia tutti, non solo quelli che hanno le vetrine sulla strada e i registratori di cassa in azione. Sono passati venti anni e il problema si ripropone; non sta certo a noi fare pressione sui singoli attori del mondo economico, ma una ideina la buttiamo lì. Latisana è “ricca” di studi professionali di geometri ed architetti: ce ne sono molti e alcuni quotati anche fuori regione, oltre che in loco. Si potrebbe chiedere a questi studi di realizzare un “Albero di Natale artistico” e poi esporlo nelle piazze e nelle vie di Latisana, offrendo una immagine artisticamente alta e curiosa , che affianchi le solite luminarie di natale. Potrebbe essere il contributo, in tema, degli studi professionali per il periodo delle feste e della massima promozione commerciale. L’idea è ovviamente ispirata agli alberi degli stilisti di Roma, vedi quello della foto, di Missoni.



{jcomments on}
Latisana la sera di venerdì 9 dicembre 2011


Condividi il post!

PinIt