Il Bacucco suggerisce. Cosa fare nel fine settimana?

Il Bacucco suggerisce

Cosa fare nel fine settimana?Alcune idee sperimentate e curiose per un fine settimana diverso.

Proseguiamo con questa rubrica. Ecco alcuni suggerimenti per passare una mezza giornata diversa; sono idee semplici e che potete trovare in ogni sito dedicato al tempo libero, ma con una prerogativa: io le ho sperimentate tutte e quindi parlo per conoscenza diretta. Poi sta a voi decidere e criticare o approvare, magari … dopo.. aver provato. Una Sagra:  ovviamente a Latisana il Settembre DOC; non serve nemmeno dirlo; mi piace la nostra festa,


la trovo stimolante e divertente e soprattutto mi piace lo spirito che anima alcuni stand, quelli rappresentativi delle frazioni. Ci sono quelli di Paludo, quelli di Sabbionera, di Pertegada e Latisanotta, e poi ce la Pro Latisana che identifica il Capoluogo, insomma il prossimo passo è quello di fare il palio delle frazioni, magari con un taglio eno gastronomico (l’assessore Milo Geremia ha un progetto in mano in tal senso da circa due anni). A proposito di Palio, se qualche latisanese volesse….evadere, gli suggerisco la festa di Mortegliano, con appunto domenica 12 settembre  Il Palio dei Turchi. Si tratta di una rievocazione dell’invasione del 1400, ma in buona sostanza la festa si sviluppa attorno al fornitissimo chiosco del campo sportivo che offre davvero una grande quantità di piatti, ed è anche molto vicina. Un Ristorante: Al Picecul a Torsa di Pocenia; sarà anche di moda, sarà anche che molti ne parlano, bene e male,  ma questo locale si è fatto una certa fama  nel giro di pochi mesi; è un bel posto, il bar del paese sotto al piano terra, accogliente e caldo, e la saletta piccola e molto familiare sopra al primo piano. Gestione simpatica e piatti tradizionali e rivisitati, si paga il giusto, più o meno. Infine un negozio o spaccio: parlando di vino consiglierei una vita alla azienda vinicola Ferrin, che si trova a Bugnins di Camino al Tagliamento. Si tratta di una bella realtà, inserita in un contesto paesaggistico molto suggestivo e tranquillo; nella azienda vengo fatte numerosissime attività culturali e presentazioni di libri, e il vino che vi viene venduto è in linea con la qualità di questa parte del Friuli; hanno anche il bag in box. Da provare.

 

Il Bacucco che ama il Settembre DOC

Condividi il post!

PinIt