incendio sulla 354, latisana pedala, messaggero top 5

Domenica 2 settembre, Latisana Pedala

Dopo un anno di sospensione burocratica, torna la biciclettata del Milan Club di Latisana e del Velo Club di Latisana, propedeutica al Settembre DOC che inizia la settimana successiva. La partenza è fissata per le 9.30 dal Parco Gaspari; la strada è quella sotto argine e dopo 11,3 kilometri, la prima tappa all’azienda Guido Lorenzonetto. Assaggio di pigiatura con i piedi, elezione delle reginette, gara di velocità di pigiatura e ristoro. In località Busoni la seconda tappa, all’azienda Battista II di Lorenzonetto Mauro. Dopo 24 km, alle ore 12.30 circa, arrivo in parco Gaspari e pranzo. Pastasciutta, porchetta acqua e vino. Premiazioni e sorteggio di due biciclette messe in palio da una banca.

Incendio a Paludo

Spettacolare incidente ieri sera verso le 22.00 a Paludo di Latisana, sulla 354 poco dopo l’incrocio. Un furgone tedesco trainava una roulotte che è andata a fuoco. Accortisi al semaforo, si sono fermati poco più avanti in direzione autostrada. Tre scoppi di gas e i turisti si sono messi a deviare il traffico da soli. Completamente distrutto il mezzo al traino, con intervento di due mezzi dei Vigili del Fuoco e dei carabinieri a cose ormai fatte. Traffico rallentato nell’ora del rientro. Vigili non presenti. Camion rosso da Lignano prima che da Latisana. (per la foto grazie mcl)

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 12 al 18 agosto 2012

1° posto: Politichetta

Raramente abbiamo visto la foto di un prete in mezzo a due politici: Don Oscar tra Murello e Benigno. Troppo facile farsi venire in mente altro…. La questione UDC e Massoneria e altro continua a riempire le pagine dei giornali, dando una immagine di Latisana da fondo del barile. Stavolta vengono riportati estratti delle conversazioni avute da gente pubblica con i Carabinieri, in qualità di persone informate dei fatti.  Naturalmente tutti annunciano querele e attendono l’esito dei lavori della Magistratura. Precisazioni varie e altro.

2° posto: Wortman al lavoro

Venerdì sul Mv la notizia, ormai vecchia, del ritorno al lavoro di Norman Wortman, prosciolto dalle accuse per lo scandalo protesi acustiche e reintegrato a pieno titolo. Bene.

3° posto: Centro Estivo

Mercoledì sul Mv il resoconto di Oratroviamoci, con le attività, i numeri e la grande festa di fine attività; anche i numeri della lotteria.

4° posto: Taxista senza licenza

Lunedì sul Mv cronaca di un taxista fermato dai vigili e sprovvisto di licenza, operava nella zona della stazione – centro intermodale ed è stato seguito e bloccato mentre portava un turista a Bibione. Rischia una mega multa. Nell’articolo si legge anche che c’è una licenza ancora libera, ma l’auto deve essere attrezzata per trasporto disabili. Forse non si vede la…convenienza.

5° posto: Latisana  e Ater

Domenica in prima pagina la notizia di un esposto che riguarda l’ATER, e risponde il presidente facente funzioni, Lorio Murello. La notizia in prima pagina sul Mv parla di incarichi professionali e progetti esterni e una cifra di circa 800 mila euro. La questione riguarda i rapporti di progettazione tra Azienda Sanitaria e Ater.

6° posto: Tagliamento

Martedì sul Mv viene fatto il punto sulla situazione dei lavori di sbancamento della golena del Fiume in sponda veneta. Il paesaggio è cambiato e la sezione del fiume aumentata; salvo poi arrivare alla stretta del Cavrato.

7° posto: Quadriennale

Sabato sul Mv il programma dei festeggiamenti della Madonna di Sabbionera; annata speciale che coincide con la Quadriennale, ovvero la doppia processione mercoledì verso il Duomo e domenica ritorno e grande festa.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) Di pomeriggio ubriaco

Lunedì sul Mv cronaca di u fermo da parte della Polizia che dopo un incidente sulla 354, ha controllato il tasso di alcool di uno dei due guidatori.  2,4 e patente revocata; che sfortuna… però alle 17.00 di pomeriggio…. Protagonista un 46enne di Lignano, P.A.

N.P.  Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “incendio sulla 354, latisana pedala, messaggero top 5”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Caro Bacucco,il mondo è strano,riprende il lavoro il medico sospettato(evidentemente a torto) di prendere mazzette,mentre la Fiat non riassume gli operai iscritti alla Fiom,sospettati di non si sa che cosa…….mia nonna buonanima diceva che il mondo non puo’ star sù!!!!!

  2. Massimo Della Siega ha detto:

    Non per voler essere antipaticamente puntiglioso , ma per amore di giustizia : il medico non è ora “sospettato (evidentemente a torto) ” , è stato prosciolto dai sospetti , nemmeno rinviato a giudizio , quindi le “mazzette” NON le ha prese . Risulta equo , corretto e anche moralmente giusto riprenda il suo lavoro . Nulla di “strano” quindi ed anche la nonna buonanima credo che avrebbe convenuto . Non capisco quindi il parallelo con i fatti della Fiat come esempio che il mondo non sta su .

  3. Ernesto ha detto:

    Scusami, cosa pretendi da uno che pensa che i bar di Latisana debbano stare aperti per guadagnare da due caffè e un succo…?! è normale che il mondo non sta su!! Senza offesa eh

I commenti sono disabilitati.