INCONTRO CON BOLZONELLO SU TURISMO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Non c’è due senza tre. Dopo gli incontri degli scorsi giorni con l’Assessore regionale alle infrastrutture e territorio Maria Grazia Santoro ad Aprilia Marittima e con l’Assessore regionale alle risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli a Pertegada, il candidato sindaco Daniele Galizio continua a dialogare con la Regione, e lo fa invitando l’Assessore regionale alle attività produttive, turismo e cooperazione, Sergio Bolzonello.

L’evento, aperto alla cittadinanza, è in programma stasera alle ore 20:30 presso il Ristorante Bella Venezia di Latisana.

“La nostra coalizione Rinnoviamo Latisana, composta dalle liste civiche Un’Altra Latisana, Latisana 2016, Futuro Comune Latisana, Uniti per Latisana e Latus Anniae – spiega Galizio –  vede nel turismo una leva fondamentale di crescita del territorio. Un turismo legato alla valorizzazione dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile. Per noi è fondamentale sviluppare un programma organico di interventi puntando ad attrarre i turisti, grazie alla valorizzazione del nostro paesaggio e delle bellezze della zona, in sinergia con i Comuni della nostra UTI”.

Il titolo della serata “Latisana comune turistico: tra ambiente, proposte culturali e vocazione commerciale” è esaustivo dei temi trattati: innanzitutto, una città verde e sostenibile, in cui muoversi in sicurezza a piedi e in bicicletta, con un centro connesso alle frazioni e ai luoghi di pregio, come il fiume Tagliamento, le aree golenali, la laguna e il fiume Stella. Piste ciclabili, bike sharing, percorsi ciclo-pedonali e connubio nave-bici sono quindi tra le priorità. Per quanto riguarda le proposte culturali, si spazia dall’organizzazione di concerti, mostre e spettacoli collegati in un circuito locale alla partecipazione a festival di respiro regionale. Infine, relativamente alla vocazione commerciale del territorio, Rinnoviamo Latisana punta all’animazione del centro cittadino come volano per il rilancio del commercio. “Per noi questa è una vera e propria urgenza – sottolinea Galizio – l’immagine delle vetrine chiuse, 22 per esattezza, in centro e nelle vie laterali, rimanda in maniera chiara la necessità di un intervento forte e deciso. Latisana vuole e deve tornare a essere una cittadina di richiamo regionale, per questo abbiamo chiamato l’Assessore Bolzonello a dialogare con noi.”

IMG_2674

 

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “INCONTRO CON BOLZONELLO SU TURISMO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE”

  1. valerio ha detto:

    Cultura cultura….. La cultura è attenzione alle piccole cose che nessuno fa: l’illuminazione decente al “Battesimo” del Veronese in Duomo, la ritardata ricollocazione della storica tabella toponomastica di “Via del Battello” tra Trevisan e Colonna, la liberazione dal ciarpame dell’ingresso di Palazzo Molin e rivalutazione e doveroso restauro delle antiche statue. Un’idea per la Stazione Ippica chiusa da tempo: un museo della Stregoneria che vede Latisana protagonista (vedi Maria Panzona) nelle cronache seicentesche dell’Inquisizione, come ha fatto un piccolissimo Comune della Sardegna.

I commenti sono disabilitati.