La Domenica del Bacucco; IN & OUT; L’Eco di Paperopoli; Gorgo Run; la Salute a Latisanotta; Odeon chiuso; Scuola di Musica; profumatori d’ambiente

Scuola di Musica

Una sola domanda è stata presentata per la conduzione della Scuola di Musica, da una RTI, ecco i componenti: Costituendo raggruppamento temporaneo di imprese (R.T.I) composto da Associazione Progetto Musica, con sede a Udine in Viale Duodo, 61, Associazione Pro Latisana, con sede a Latisana in Piazza Indipendenza, 74, Fondazione Musicale Santa Cecilia, con sede a Portogruaro in Piazza della Repubblica, 1. Se verranno riscontrati i requisiti di legge, saranno loro a condurre la Scuola.

http://utirivierabassafriulana.simplesite.com/420291961

Odeon chiuso

DSC_0138

Quella che vedete qui sopra è una foto scattata sabato 26 settembre, mentre leggevo sul Messaggero della nuova vita del Cinema di Cervignano. Questa giunta, Sindaco Benigno e consigliera delegata alla Cultura Iuretig, hanno fatto morire questa struttura pubblica regalata da una banca e patrimonio di tutta la comunità. L’hanno fatta morire perché incapaci di esprimere un progetto e realizzare un’idea, ma la colpa non è solo dei vertici, ma di tutti i latisanesi. Anni di chiusura e nessuno, né privato né associazione né forza politica, ha mai speso una parola per tentare di dare nuova vita ad una struttura che non sia solo destinata a pochi spettacoli teatrali e qualche saggio. Ai latisanesi poco importa della cultura, degli spazi per i giovani, della produzione culturale sia essa teatrale o di altre forme, e se poco importa ai latisanesi, ovviamente Sindaco e Consigliere sono autorizzati a fregarsene parimenti. Latisana si sta impoverendo di idee, di cervelli e tra poco anche di storia; altrove, basta andare a Precenicco, hanno fermenti e stimoli, qui sono morti, morti dentro.

Gorgo Run

Oggi domenica la gara a Gorgo

gorgo run

La Salute a Latisanotta

latisanotta in salute

Ciao Bacucco, la Parrocchia di Latisanotta , vista la positiva esperienza dello scorso anno, ha organizzato 5 serate informative dedicate alla salute con specialisti che, nell’ambito del proprio settore, porteranno a conoscenza nozioni di interesse comune .Un paese attento a favorire l’aggregazione e l’incontro, incoraggia a vivere in comunità attento ai valori della solidarietà e della partecipazione e siccome la salute è di tutti, si può credere che tutti siano interessati a preservarla nel migliore dei modi. Gli incontri si terranno ogni giovedì del mese di ottobre presso la sala dell’Oratorio di Latisanotta e sono aperte a tutti. Gradirei tu potessi pubblicare l’iniziativa e a tal fine ti allego la locandina .Certa in un tuo positivo riscontro.Cordialmente saluto e ringrazio. Elena

Profumatori d’ambiente

Ne sono stati acquistati 45, in parte per farne omaggio ai partecipanti al Concorso Balcone Fiorito. Dove li vendono?, facile…. ecco qui: (45 unità di “natural spray 10 ml di profumo d’ambiente all’aroma di rosa”) alla società “Comitato Inediti Pirandelliani” con sede a RivignanoTeor con una spesa complessiva di € 228,93. Voi pensavate che si occupassero solo di Pirandello? No…no.. anche di profumi…. di Dante….. e chissà di quante altre cose….   Elezioni amministrative in vista!!!

IN & OUT

in out

Out. Alcuni vini di alcune cantine di Latisana.

In. La Festa della Polenta a Ronchis, è una idea, tipo Asparago o Melone, che la Pro Capoluogo non è mai stata capace di inventare. La Gorgo Run.

In. Le iniziative culturali, nuove e vecchie, di Palazzolo dello Stella

Out. La pantomima della fusione con Ronchis, ennesima figuraccia politica di Benigno.

Out. Il quadro in Municipio con la targhetta di sicurezza.

L’Eco di Paperopoli

l'eco_di_paperopoli

Domenica 20 settembre

Ancora la polemica Latisana Palmanova sul Punto Nascita, con la dichiarazione di Benigno che attacca Martines reo di contestare le cifre fornite dall’Azienda Sanitaria e con il punto di vista del Comitato Nascere a Latisana, che ha raccolto le firme e fatto proposte concrete e illustrati i 10 punti per mantenere Latisana. Poi articolo e foto che prende spunto da quanto avevamo scritto noi la settimana precedente; in Austria va all’asta una moneta antica di Latisana, il denaro scodellato, e grazie all’intervento di uno studioso latisanese viene ricostruito quel periodo e la storia delle monete ritrovate, poche.

Lunedì 21 settembre

Nulla

Martedì 22 settembre

In cronaca si parla dell’Ospedale di Portogruaro con le decisioni politiche di quella Regione che sembrano penalizzare il Punto Nascita di Portogruaro e addirittura si parla di chiudere Pediatria; sarebbe un vantaggio per Latisana. A Palmanova un consigliere di Forza Italia chiede alla Regione di decidersi. Ha ragione. In cronaca di Ronchis i due con sigli comunali per la fusione tra Latisana e Ronchis, pochi giorni prima della scadenza fissata dalla Regione per le unioni volontarie, 30 settembre.

Mercoledì 23 settembre

Si parla, bene, di Palazzolo dello Stella sul Messaggero, con un articolo che ricorda le iniziative culturali e sociali di quel paese piccolo e molto attivo. Si parla, male, del Consorzio Ausa Corno e del Tubone, e Latisana viene solo sfiorata dalla vicenda. Sul Gazzettino lungo articolo dedicato all’Azienda Sanitaria di Palmanova Latisana e Gorizia, con conferenza stampa del direttore Pilati; i numeri relativi ai decessi dell’area materno infantile, smentendo quindi il sindaco di Palmanova, sono molto buoni e su Latisana verranno potenziate dialisi e riabilitazione.

Giovedì 24 settembre

Sul Messaggero di parla della non fusione tra Latisana e Ronchis; sarebbe stato il Sindaco Biasutti ad avvisare Benigno che non aveva la sicurezza matematica del voto favorevole e a quel punto ha preferito soprassedere; Latisana giocoforza ha dovuto fare altrettanto, anche perché anche a Latisana forse non tutti erano favorevoli. Confermata per primavera quindi la scadenza naturale di questa amministrazione.

Venerdì 25 settembre

Si parla di paletti dissuasori di sosta nell’articolo con foto, con l’elenco delle vie dove verranno posizionati; l’intento è quello di evitare la sosta selvaggia soprattutto sui marciapiedi; non sarebbe male mettere anche qualche cestino come dissuasore. C’è poi la nota del PD che attacca, blandamente, sulla mancata fusione tra Latisana e Ronchis, ennesima promessa non mantenuta di questo Sindaco; infine i libri di Pertegada, sfrattati dal Cinema che verrà demolito si sono spostati nella ex chiesetta in Piazza Santo Spirito. Bella iniziativa quella dei libri di Pertegada a disposizione in moltissimi ambienti pubblici.

Sabato 26 settembre

Sul Gazzettino nell’articolo del lignanese che falsificava le ricette per ottenere sostanze stupefacenti anche i controlli di notte per la guida in stato di ebbrezza; ritirate tre patenti, una a un 55enne di Latisana che aveva un tasso pari a 2.27. 2.27 è quasi cinque volte il limite; vorrei conoscere chi si mette (va) alla guida praticamente da ubriaco marcio. Anche sul Messaggero. In cronaca poi la vendita all’asta in Austria, per 9 mila euro, del denaro scodellato di Latisana, moneta rara. Ci fa piacere che un nostro articolo abbia avuto poi così tanto spazio sul giornale di Udine; ovviamente il Comune non si è fatto vivo. Si parla poi della fusione mancata e della decisione di Benigno di portare lo stesso in aula l’ordine del giorno, che servirà solo a lui per avere un chiarimento politico. Chiarimento che non avrà, tanto votare o non votare o votare contro è del tutto ininfluente.

Condividi il post!

PinIt

5 commenti su “La Domenica del Bacucco; IN & OUT; L’Eco di Paperopoli; Gorgo Run; la Salute a Latisanotta; Odeon chiuso; Scuola di Musica; profumatori d’ambiente”

  1. Dennys ha detto:

    Odeon chiuso? Come si diseve une volte: muars di lat. ( mi somê clâr )

  2. valerio ha detto:

    Odeon. Mi sembra che il Comune abbia diritto ad un certo numero di aperture nell’arco di un anno, per concessione dell’Ente Regionale preposto. Non si è nemmeno utilizzato per questo numero minimo?

  3. Luciano Pick ha detto:

    Perdere uno spazio culturale come il Cinema- Teatro Odeon sarebbe luttuoso per tutti. Facciamo un piccolo sforzo: provvedimo ai parcheggi (gratuiti nelle ore precedenti e seguenti gli spettaccoli), dotiamo il cinema dei moderni impianti di proiezione ed audi (vedi Lignano)) e troviamo il modo di far convire l’attività di spettacolo con gli orari per le pulizie. Poche cose che costano è vero ma che poi rendono.

  4. bepi ha detto:

    presto ci metteranno I “MIGRANTI”… tranquilli!!!

    probabilmente anche la giunta comunale FINTA-FI e FINTA LEGA…di Latisana, come VERDINI & ALFANO , son del PD , sempre stati…e la andranno in pensione!

  5. debora ha detto:

    Premi di balcone fiorito, non capisco perche regalare un “profumo per ambiete”=deodorante spray, forse è una produzione degna di nota del comitato pirandelliano.. (a proposito andate a leggere sul sito chi è il presidente dici sarà anche brava gente e dotta e molto poliedrica, ma gira e girigira sono sempre gli stessi nomi….)..ma che ci azzecca, un deodorante con il balcone fiorito, ma non era meglio un buono spesa in agraria o altro di simbolico ma un po più attinente. Ma spero almeno che il DEODORATE spray sia ancora buono e di aspetto gradevole … anche se casa mia non puzza!!!!

I commenti sono disabilitati.