La Domenica del Bacucco: L’Eco di Paperopoli; IN & OUT; un incontro sul web turismo; UTI; video & drone; meteo

Previsioni meteo

Vedi www.lignano-sabbiadoro.it

Video & drone

Vedi www.lignano-sabbiadoro.it

http://utirivierabassafriulana.simplesite.com/

UTI

uti

TURISMO 2.0: UN MARE DI OPPORTUNITÀ

Incontro pubblico e presentazione del progetto finanziato dalla Regione FVG 13 ottobre 2015, ore 16.30 c/o PIAT Punto informazione e accoglienza turistica via Latisana 42, Lignano Sabbiadoro

Martedì 13 ottobre, i Comuni di Lignano Sabbiadoro e di Latisana, Assessorato alle Pari Opportunità, organizzano un incontro aperto al pubblico sul tema del marketing digitale per lo sviluppo del comparto turistico del territorio. L’incontro, che si terrà presso il PIAT.

A partire dalle 16.30, sarà anche l’occasione per conoscere “ Nonsoloalmare Turismo 2.0”, progetto finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito delle Pari Opportunità sul tema della formazione digitale, con cui i Comuni partner mettono a disposizione degli operatori del territorio un percorso gratuito di potenziamento delle competenze digitali, rivolto esclusivamente alle operatrici (proprietarie o dipendenti) del settore turistico dei comuni di Lignano e Latisana. Secondo gli ultimi dati, un quinto dei turisti di tutto il mondo si rivolgono ai social media come fonte di ispirazione durante la pianificazione del viaggio, con Facebook che continua a essere il punto di riferimento cui guardare per opinioni e condivisione di esperienza di viaggio e l’ascesa di altri social network che spingono la frontiera dell’innovazione comunicativa sempre più in avanti. La componente digitale assume quindi un ruolo sempre più importante. Che il digitale rappresenti oggi una grande potenzialità per il marketing turistico, è stato riconosciuto anche dalla stessa Regione Friuli Venezia Giulia, che, nel Piano del Turismo 2014-2018, indica – fra le linee guida da seguire per il potenziamento del marketing della destinazione FVG – il Digital e Social Media Marketing come strumento privilegiato per la valorizzazione del territorio e l’aumento di competitività delle strutture che rientrano nel comparto turistico. Questo orientamento, che rispecchia le tendenze a livello internazionale non si riflette però nei dati, poco incoraggianti, sull’utilizzo della rete come strumento di promozione del territorio e delle imprese turistiche: una mappatura in corso delle strutture che operano nel territorio compreso nei Comuni di Lignano Sabbiadoro e Latisana sta registrando, infatti, un ritardo rispetto alla presenza sulle piattaforme di comunicazione digitale e all’approccio con cui questa presenza, anche laddove esista, viene gestita. Essere presenti online con le proprie offerte, infatti, non è più sufficiente: diventa sempre più urgente sviluppare competenze che consentano di analizzare strategicamente la propria presenza, per offrire agli utenti esperienze di valore, ma anche riuscire a fare rete sui territori, in modo da ottimizzare risorse e amplificare al massimo le eccellenze di tutti. Il progetto viene presentato a operatori, stampa e pubblico interessato martedì 13 ottobre alle 16.30. Durante la giornata verranno resi pubblici i risultati della mappatura della presenza web e social delle strutture ricettive di Lignano Sabbiadoro e Latisana, i dati più recenti sulle affluenze turistiche e la web reputation del territorio e i risultati del progetto #MyLignano. Verrà inoltre offerto un primo momento formativo, grazie all’intervento dell’esperto di marketing turistico e responsabile di progetti di innovazione nel settore del turismo digitale Sergio Cagol e, soprattutto, sarà possibile conoscere le modalità d’accesso e i contenuti del percorso formativo che si svolgerà fra la fine di ottobre 2015 e gennaio 2016.

https://utirivierabassafriulana.wordpress.com/

IN & OUT

in out

In. Il Mattei, premiato a Cervignano per il suo video.

In. Titiano, sistemata ed ancora più bella.

Out. La serata del consiglio comunale su Uti, fusione e gender.

Out. Le dimissioni di Biasutti e Cicuto.

In e Out. Le cifre sulla mortalità sbagliate e usate da Martines – la chiarezza ottenuta in aula della Regione che riabilita ovviamente Latisana.

In. Roberto De Nicolò eletto presidente del Consorzio Bonifica Bassa Friulana; complimenti

L’Eco di Paperopoli

l'eco_di_paperopoli

Domenica 27 settembre

Sul Messaggero il premio per il miglior video scolastico assegnato al Mattei, al Festival di Cervignano; a Cervignano fanno un festival e a Latisana l’Odeon è chiuso. In cronaca si riprende il discorso della fusione mancata e dell’accusa del PD e della risposta di Benigno, in vista del consiglio comunale di martedì. Poi la unica domanda, raggruppamento di tre associazioni, per la Scuola di Musica e la manifestazione En Plein Air sull’argine del Tagliamento.

Lunedì 28 settembre

Nulla

Martedì 29 settembre

La spaccata con furto alla Despar di Via Marconi, fatta domenica notte, su entrambi i giornali; soldi rubati e molti danni alla struttura, con foto sul Messaggero. In cronaca le dimissioni del Sindaco di Ronchis, Biasutti, a causa della mancata fusione con Latisana. Taglio basso per i 40 anni di Don Carlo predi, ovvero la lunga storia di chiesa e gente dell’Abate di Latisana.

Mercoledì 30 settembre

Il Messaggero dedica ampio spazio alla vicenda fusione tra Latisana e Ronchis; da una parte l’intervista all ( ex ) sindaco Vanni Biasutti, il quale, nemmeno tanto velatamente, dà parecchie colpe a Benigno per la gestione della vicenda, oltre che naturalmente alla “sua” maggioranza. Poi la cronaca del Consiglio nemmeno avviato ed infine la cronaca del Consiglio di Latisana, con la UTI passate e le diverse posizioni della minoranza rispetto alla fusione; il Sindaco Benigno all’attacco a modo suo. Fotonotizia per l’incidente di Via Mauro, con una mietitrebbia scivolata all’indietro a causa della rottura dei freni e che ha investito un’auto. Solo danni alle macchine.

Giovedì 1 ottobre

Grazie ad una interrogazione regionale, l’Assessora Telesca risolve il caso dei numeri dei deceduti infantili dati dal Sindaco Martines nella vicenda del punto nascita di Latisana e Palmanova; si è trattato di un errore di codifica, ovvero morto per una causa e attribuzione ad un’altra. Lo leggiamo sia sul Gazzettino che sul Messaggero. Nella pagina regionale, le votazioni a Latisana su Uti e fusione, la Uti passata quasi a totalità dei presenti.

Venerdì 2 ottobre

L’inaugurazione dell’UTE venerdì, tema l’antica fornace di Ronchis.

Sabato 3 ottobre

Sul Messaggero la triste vicenda non ancora conclusa di Paolo Cigaina, trovato morto in Via Nazario Sauro un anno fa e, per la maledetta burocrazia, risulta ancora “vivo” in attesa del decreto ufficiale di morte dopo l’identificazione con esami specifici dei poveri resti. Nel frattempo Equitalia ( ma chi l’ha inventata e soprattutto chi la guida???) manda le cartelle esattoriali. Paesi di carte e cartacce, povera Italia. Il Comandante dei Vigili assume anche il comando della Polizia Locale di San Giorgio di Nogaro; per tre mesi e dodici ore alla settimana sarà via da Latisana. Cinque posti di lavoro temporaneo in Comune come archivista.

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “La Domenica del Bacucco: L’Eco di Paperopoli; IN & OUT; un incontro sul web turismo; UTI; video & drone; meteo”

  1. valerio ha detto:

    La serena scomparsa della maestra Graziella Tondello (ma più conosciuta come Pinni) mi ha fatto riandare a quegli esami di ammissione alla prima Media (molto più temuti delle odierne prove per Medicina…) sostenuti quasi sessantanni fa dopo una lunga preparazione da lei maternamente impartita ad un gruppetto di 4-5 di noi, quasi che 5 anni di elementari non fossero stati sufficienti.
    L’occasione mi fa ricordare il marito maestro Ercole Pinni, dall’aspetto e dal carattere burbero ma dall’animo tenero che ci appassionò allo studio della botanica. Chi si ricorda di tutti quei quadretti, di cartone e nylon, che ci faceva fare? Memorabile fu una sortita nel ricco parco Gaspari (quello intero, non quella porzione che si conserva oggi…) ove fummo sorpresi dal conte che, saputi motivi della “nobile” ricerca, ci acconsentì a procedere con la raccolta delle specie arboree.

  2. il_bacucco ha detto:

    grazie valerio

I commenti sono disabilitati.