La Domenica del Bacucco: L’Eco di Paperopoli; UTI; Punto Nascita; Scuola Media; furti; TASI; Turismo

Furti in casa

Venerdì sera, tra le 20.00 e le 22.00 a Gorgo, zona centrale; forzata la porta e portati via ori e danaro.

TASI

A, B e C…nei commenti

Turismo

Riceviamo e pubblichiamo. Giusto per far notare come sono zelanti i nostri vigili…stamane ore 9 hanno elevato almeno 4 multe in quel di Aprilia Marittima, in via Limanda, ai proprietari stranieri di villette che avevano parcheggiato la loro auto davanti alla loro casa (strada a senso unico, parcheggiato a destra), in assenza di cartello di divieto…quel che si dice favorire il turismo…in un comune turistico… per contro, mai visti elevare multe ai …..oni che parcheggiano lungo la statale a Pertegada, zona pizzeria, nonostante le varie segnalazioni…eh, va bè!

n.d.b. ma daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii non sarà verooo daiiiiiiiiiiiiii

Punto Nascita

Da Luca Lamon riceviamo: Possiamo parlare dell’incontro di venerdì 12 al polifunzionale sull’andamento dell’ evoluzione della vicenda del punto nascita? Sarebbe gradito capire come la pensa il PD locale poiché per difendere una riforma regionale calata dall’alto forse va ben tutto anche se non gradito. Grazie dell’attenzione.

n.d.b. ..certo..parlane pure………

UTI

Oggi voliamo alto, parlando UTI, e prendiamo a spunti due frasi simili, la prima di Massimo D’Azeglio che disse, all’indomani della fondazione dello Stato unitario italiano: “L’Italia è fatta. Ora bisogna fare gli italiani.” La seconda è di Carlo Azeglio Ciampi, che ha detto : «Fatta l’Europa bisogna fare gli Europei». Ecco qui siamo in una condizione simile, fatta l’UTI ora bisogna fare gli “utiani? utiliani? o forse solo “gli abitanti dell’UTI”. Mercoledì il Consiglio Comunale di Lignano Sabbiadoro farà retromarcia, all’unanimità o a maggioranza vedremo, dopo le innegabili conquiste fatte a livello regionale. Se questo da un lato marca un punto a favore di Fanotto, che vede spianata la strada verso ruoli sovracomunali, l’accomodamento segna un punto anche per la Regione che ha saputo/dovuto rimediare a un pasticcio normativo che aveva giustificato, almeno economicamente, la scelta solipsista di Lignano. Però ora occorre far crescere il concetto stesso di UTI tra i cittadini, che devono pensare in chiave localistica per le cose del cuore, sagre, calcio, associazioni, parrocchie, solidarietà, divertimento eccetera, ma in chiave allargata per quanto riguarda servizi, progetti e pianificazione, non solo urbanistica, ma imprenditoriale e turistica. Non sarà facile, abituati come siamo a “odiarci” cordialmente come fanno Latisana e Pertegada o, peggio Palazzolo e Precenicco. Saranno proprio Latisana e Lignano, i due comuni più importanti assieme a San Giorgio di Nogaro, a dover trainare tutte le popolazioni verso questo concetto unitario; serve capacità dialettica e aggregativa e bravura nello stare assieme con e per….. e Benigno e Fanotto forse devo studiare…molto… e cambiare…molto, ma MOLTO.

Scuola Media

Piaciuto l’articolo di ieri, ma qualcuno ricorda ai partecipanti di pulire il Parco, dopo la festa.

L’Eco di Paperopoli

l'eco_di_paperopoli

Domenica 7 giugno

Una lettera dall’Inps arrivata dopo ben 25 anni; questa la simpatica e curiosa storia raccontata dal Messaggero; per fortuna non era così importante e brava la postina a ritrovarli nonostante la ditta sia chiusa da anni e anni. Dell’Inps o meglio della Posta ….meglio non parlare. Serata gastronomica a Aprilia Marittima, con Bepi Pucciarelli; già fatta. Morto Piero Pascotto; articolo e foto e bei ricordi per quel personaggio assai particolare e sicuramente indimenticabile che gestiva il tabacchino di Piazzale Osoppo; lì di Pascotto, appunto. Mandi.

Lunedì 8 giugno

Foto e articolo per la consegna da parte del Lions Club Lignano, di un furgone alla Parrocchia di Latisana.

Martedì 9 giugno

Patente per l’Economia, con la foto della bravissima Elisa Venturuzzo, del Mattei. Soleggiamo, la proposta estiva della Biblioteca per non interrompere la lettura, rivolta ai giovani

Mercoledì 10 giugno

Si parla dell’accordo tra Regione, Autovie e Comuni della Bassa per evitare gli incolonnamenti in caso di incidente in autostrada e chiusura della A 4; si inizia con una fase sperimentale tra Latisana e San Giorgio. Siamo nel 2015 e ancora sperimentano e studiano, con tutte le possibilità date dalla tecnologia: assurdo. Poi annunciata la serata del Punto Nascita e la consegna alla Regione delle 3.475 cartoline con spiegati i motivi per cui l’Ospedale di Latisana deve rimanere. L’assurdo è che si deve spiegare, come se non fosse palese a tutti che Palmanova è attaccata a Udine e Lignano e Bibione sono lontani. Sono politici fuori, ma forse marziani dentro che fanno finta di non capire.

Giovedì 11 giugno

Finisce in prima pagina sul Gazzettino la 16enne di Latisana che usava abbonamenti taroccati per muoversi con le corriere; denunciata per falso e beccati in casa strumenti per la falsificazione. Chissà se avrà in futuro aspirazioni politiche. Idem sul Messaggero con la storia anche dei Vigili del Fuoco che devono buttar giù il portone per far entrare i Carabinieri; non viene detto dove, ma siamo a nord di Latisana. Foto e articolo per il “miracolato” di Pertegada, ovvero Omar Valvson, 19enne che a vedere la foto può ritenersi fortunatissimo. Probabile colpo di sonno e guard rail che si infila dentro l’auto e a vedere la foto si prende paura. Ricoverato a Udine; l’incidente poco prima di Pertegada verso le 3.30 di notte. Infine l’UTI, Latisana riavrà Lignano che aderisce all’Unione della Bassa friulana.

Venerdì 12 giugno

Latisana paga IMU, a Udine e a Lignano e a San Michele; lo leggiamo nell’elenco delle tasse che il Comune paga per le proprietà del Lascito Toniatti che dovrebbero andare in permuta alla impresa che costruisce la Casa di Riposo. Non è un buon momento, ma tutto è possibile, soprattutto se valuti 10 quello che valeva 20…. Appuntamento con la Danza all’Odeon, martedì 16.

Sabato 13 giugno

Gli alunni della scuola di Latisanotta premiati per il disegno in un concorso nazionale, bravi.

Condividi il post!

PinIt

4 commenti su “La Domenica del Bacucco: L’Eco di Paperopoli; UTI; Punto Nascita; Scuola Media; furti; TASI; Turismo”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Adesso che c’è l’Uti,questo blog,sarà costretto ad occuparsi anche dei problemi di Ronchis,Palazzolo,Precenicco,Muzzana……ecc,ecc?

  2. salvatore ha detto:

    Gentile Bacucco,vorreri segnalarti e se possibilmente pubblicare ,anche qualcosa di positivo per lo sport di Latisana.L’atletica Leggera Latisanese è sempre viva e in questi giorni atleti dell’ASD Athletic Club Apicilia nei vari campionati Italiani e Mondiale ,sono saliti sul podio aggiudicantosi 3 medaglie d’oro,2 argento e 1 di bronzo.Specificatamente:
    Campionato Italiano Libertas a Gemona del F. Medaglia d’Argento Cat.Cadette lancio del peso kg.2 a Miriam Zoccolan;
    Campionato Mondiale CSIT Games di Lignano Sabbiadoro Medaglia d’Oro Cat. Seniores 100Mt piani a Brunello Giuseppe;
    Campionato Italiano AICS a Lignano Sabbiadoro Medaglia d’Oro Cat. SF45 5000Mt a Brochetta Mery;
    Medaglia d’Oro Cat. SM 35 5000Mt a Scaini Guido;
    Medaglia d’Argento Cat. SF35 5000 Mt a Lus Miriam;
    Medaglia di Bronzo Cat.SM 55 5000Mt a Tomarelli Valter. Siamo costretti ogni settimana ad andare a Lignano Sabbiadoro per poter praticare le nostra disciplina sportiva. Spero che in futuro qualcuno valuti con più attenzione le nostre strutture sportive, oramai obsolenti e mai ristrutturati, affinchè la nostra disciplina sportiva venga praticata sia per i nostri tesserati che per tutti i residenti di Latisana.
    Il Presidente
    Salvatore Vazzana

  3. il_bacucco ha detto:

    @ paolo mica hanno problemi quei comuni….

  4. Luigi ha detto:

    Vorrei dire che non serve scrivere un libro intero (di belle poesie ) Quando quello che ha detto dovrebbe essere la normalità.
    Vorrei comunqe ricordare, che esistono anche le parti deboli, non fortunate come penso il figlio o la figlia del signore che ha scritto .
    ‘E una fortuna che qualcuno acora ci difenda e trovi il coraggio di far riflettere la gente, in qualsiasi modo, anche se per qualcuno non si dovrebbe fare (bisogna sempre stare zitti e nascondere tutto) Comunque sempe avanti ,sperando che la melassa di qualcuo non riempia la pancia a tutti . ma faccia venire anche qualche mal di pancia.
    Scusate se non sono un poeta ,ma in compenso mi sono sfogato.

I commenti sono disabilitati.