La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; Flame ‘n Co; Paperopoli 2; Via Isonzo; ambito

Via Isonzo

Da lunedì 27 aprile al 30 aprile, Via Isonzo verrà sottoposta a lavori di rifacimento del manto stradale, con conseguente restringimento della carreggiata e senso unico alternato. Vi immaginate cosa succederebbe in caso di nuova chiusura dell’Autostrada?

Ambito

E’ stato assegnato un grosso appalto per il servizio di segretariato sociale ( chissà cosa vuol dire…), e la cosa curiosa è che ha partecipato una sola ditta, che ha poi vinto, ovvero la cooperativa La Quercia di Trieste. Mica male l’importo, ovvero 104 mila euro e spiccioli che vanno a Trieste ( noi non siamo bravi?). Irrisorio il ribasso offerto, ovvero 0.023%. Certo con una sola ditta era facile vincere. Ogni settimana vengono pubblicate cifre enormi della gestione dell’Ambito, che ha un bilancio davvero notevole e poco conosciuto ai più, compreso chi scrive.

Flame ‘n Co a Codroipo, una Brasserie originale, anche per asporto.

Alla fine il ricordo più piacevole è stato quello della cameriere, gentile e educata, simpatica e graziosa e giovane, come giovane è l’impronta del locale anche se, martedì sera, c’erano più gente d’affari e famiglie che giovanissimi; questi magari popoleranno le ampie sale il venerdì e sabato sera e magari il bel giardino esterno nelle calde serate d’estate. E’ un locale nuovo, aperto da poco nelle sale attigue al Ristorante Ai Gelsi in Via Circonvallazione; ho memoria, ma magari mi sbaglio, di oceaniche adunate della DC ai tempi di Biasutti, molti decenni orsono in queste sale che ora sono belle e moderne, arredate con personalità e stile, che le foto forse non rendono appieno. Il piatto forte è la carne, nelle due scelte, o un panino con hamburgher, o un taglio cotto alla piastra e servito in vari modi; anche cruda la potete mangiare, come abbiamo fatto noi, dopo una lunga sgranocchiata di arachidi in attesa dei piatti. Probabile siano tutti espressi, ma se martedì sera è così, per il fine settimana armatevi di pazienza. La scelta è ampia nel suo genere, come forse riuscite a leggere nei menù; le patate fritte sono Mc Cain, ovvero si va sul sicuro della marca mondiale evitando la valorizzazione locale. La birra invece è tutta friulana, quella di Sauris Zahre, e una caraffa di quella è un buon bere. La scelta è caduta sulla verticale di carne cruda con varie salse, gradevole senza stupire, e poi sugli hamburgher, o friulano con frico, o Mountain con speck e altre cose, alto e impossibile da mangiare in modo cortese, ma i giovani sono più abituati. Da ritornare per provare la carne alla griglia, consci del fatto che il prezzo medio si colloca a metà tra una buona pizzeria e un medio ristorante, insomma non ve la cavate con pochissimo se avete fame e sete. Gradevole l’atmosfera, prodighi di consigli il personale, occorre ritornare e osare di più. Primo impatto buono, non indimenticabile.

Flame 'n co Codroipo, esterno

Flame 'n co Codroipo, giardino esterno

Flame 'n co Codroipo, interno 1

Flame 'n co Codroipo, interno 2

Flame 'n co Codroipo, menù 1

Flame 'n co Codroipo, menù 2

Flame 'n co Codroipo, interno 3

Flame 'n co Codroipo, verticale cruda

Flame 'n co Codroipo, hamburger friulano

Flame 'n co Codroipo, hamburger mountain

Flame 'n co Codroipo, dessert

…e a Paperopoli, che si dice?

…a proposito di certe scelte e decisioni fatte dal Comune e che riguardano spazi pubblici….

Cagata-Pazzesca-Fantozzi

Pro Latisana

Se cliccate sul sito della Pro Latisana, vi viene segnalato che lo stesso è in rifacimento e che tornerà on line tra qualche giorno; bene direi….

piero...dime_andrea....sito pro latisana

Messattino della settimana

Domenica 19 aprile

Nulla sul Gazzettino, a parte Latisana che perde Torviscosa come UTI, visto che va con Cervignano. Sul Messaggero la vicenda delle pitture di Zigaina all’ex Cinema Bassi, una coperta e una rimasta. A lato il principio d’incendio a Gorgo, con lieve intossicazione e danni alla casa.

Lunedì 20 aprile

Nulla sul Mess. Nulla sul Gazz.

Martedì 21 aprile

Sia Gazz che Mess parlano del sequestro di beni fatto dalla Guardia di Finanza a Latisana, nel caso del commercialista di Teor Rivignano che avrebbe truffato clienti vari; beni posti sotto sequestro soprattutto a Latisana per 1.700.000 euro. Sul Messaggero ben quattro articoli, due con delle incongruenza. Nel primo si parla delle segnalazioni via web che la gente fa al Comune, per dire di strade e marciapiedi e altri disservizi; nascoste, al momento, queste segnalazioni visibili solo al Comune. Nel sommario si aprla di due segnalazioni al giorno, nell’articolo di 2 o 3 alla settimana: c’è una bella differenza! A lato la nota stampa del PD sulle UTI e sul caso Lignano, che non vuole aderire a quella di Latisana; illustrata la posizione del Circolo PD di Latisana e Ronchis che però, nel pezzo, diventa il centro sinistra di Latisana. Poi due notizie culturali con il Film Gli Ultimi, già fatto, e Volti e Musica dal Mondo, già fatto a Ronchis e il 27 a Latisana.

Mercoledì 22 aprile

Nulla sul Gazz. Sul Messaggero pagina dedicata ai giovani e al sondaggio eseguito nelle scuole della Bassa friulana; i dati raccolti sono esposti in tabelle e commentati da Latisana e da Lignano; ne vien fuori un quadro molto stimolante e forse preoccupante. In cronaca la scarsa adesione, solo uno, al bando per cercare volontari della sicurezza e poi a lato l’appuntamento in biblioteca con Filobus 75.

Giovedì 23 aprile

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero si parla di libri due volte: Leggiamo a Alta Voce, giovedì scorso in biblioteca e poi Libro Libera Mente, ovvero l’iniziativa di Pertegada che distribuisce libri e fumetti ed ora arriva anche a Lignano Sabbiadoro. Bravi.

Venerdì 24 aprile

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero in prima pagina l’incidente in autostrada e le code fuori e dentro la A4; bella pubblicità di asparagorgo sul Messaggero: bravi. Poi ovviamente l’articolo tutto zucchero in cronaca, ovvio, sono clienti! Taglio basso per la protesta della mamme dell’asilo di Gorgo che arrivano a chiedere le dimissioni di Garbuio per la gestione del problema cuoche-cibo-catering.

Sabato 25 aprile

Sul Gazzettino storia di amanti e moglie e figlio che perseguitano la giovane, almeno secondo la denuncia; processo e richieste opposte dalle parti; pare che l’azienda dove è accaduto tutto sia proprio vicino a Latisana…. Teor. Stesso articolo, con nomi e cognomi, sul Messaggero; in cronaca i soggiorni per anziani, organizzati assieme a Portogruaro e poi gli appartamenti di Lignano dati in affitto tramite un’agenzia turistica. Cronaca giudiziaria poi per una lite dell’ottobre 2011.

Condividi il post!

PinIt