La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; il Tagliamento; Paperopoli; Ospedale

Il Tagliamento

Dovrebbe passare tutto alla Regione Friuli Venezia Giulia, anche le sponde venete, almeno per le competenze sui lavori e sugli interventi; questa sarebbe la proposta di legge avanzata dalla conferenza Stato Regioni. Ciosì leggiamo sul Gazzettino. Bene, basta che poi il Veneto non chiuda il Cavrato, che è suo…..

Ospedale, una testimonianza

Non sono mai stato generoso nei commenti riguardanti l’ospedale di Latisana, vuoi perchè la mia famiglia non è che abbia avuto tanti esempi positivi, provenienti da là dentro. Oggi, però, recatomi al pronto soccorso per esigenza personale, ho avuto modo di toccare con mano un cambiamento sorprendente. Ho trovato personale medico e infermieristico finalmente non ingrugnito, ma aperto e colloquiale, un tecnico radiologo, penso che il termine sia unisex, dato che era una donna, brava, gentile e disponibile non solo nei miei confronti, ma verso tutte le persone presenti, senza contare i dipendenti del reparto di ortopedia, gentili e umani. Devo dire che un tale atteggiamento, mi ha sollevato di metà del male che avevo e mi ha permesso di uscire dall’ospedale, non dico ridendo a crepapelle, ma sorridendo, pensando che esistono ancora delle persone che fanno il proprio lavoro volentieri (anche se è sabato).Paolo Miotto

Messattino della settimana

messattino

Domenica 5 ottobre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero due articoli, nel primo si parla dello spostamento della sede dei Vigili in Parco Gaspari, dove c’era il Giudice di Pace; nella sede di Via Rocca arriverà l’Agenzia delle Entrate. Nel secondo l’autodifesa del Sindaco sulla bocciatura da parte della Regione, secondo Benigno infatti le colpa vanno anche al sistema di controllo regionale.

Lunedì 6 ottobre

Nulla sul Gazzettino, a parte il risultato della partita di Latisana-Ronchis; nulla sul Messaggero.

Martedì 7 ottobre

Sul Messaggero articolo dedicato a Boemo; chi è Boemo?  Un sindaco deceduto crediamo, ma evidentemente si tratta di un refuso e si parla di Benigno, sindaco di Latisana, che spiega il bilancio e di rapporti con lo Stato; tutto in ordine per il documento contabile comunale. Poi a lato si parla del Festival del Fumetto, domenica prossima, del concorso di pittura e murales En Plein Air e delle iniziative dell’Asilo di Gorgo. Nulla sul Gazzettino.

Mercoledì 8 ottobre

Sul Gazzettino si parla di Aprilia Marittima, bene gli stranieri, male gli italiani; verrà fatta una nuova associazione per dare via al comparto artigianale. Sul Messaggero nota stampa del PD che accusa il Comune sul termine turistico definendolo un’etichetta per costruire di più; poi una 44enne di Latisana beccata a rubare a Portogruaro.

Giovedì 9 ottobre

Sul Gazzettino la cronaca di due furti nelle abitazioni a Latisanotta, fatte col foro dell’infisso, e poi articolo dedicato alla nuova caserma dei Vigili del Fuoco che velocemente si avvia all’inaugurazione, fine anno o poco più. Sul Messaggero tre articoli, nel primo i furti in casa di abitanti di Latisanotta – Via Trieste, poi la sospensione delle revoche a costruire nelle zone cosiddette Coin e casello autostradale. Si tratta dei due grossi comparti commerciali e golf turismo, che non sono mai decollati e che il Comune aveva deciso di ritirare; evidentemente qualche carta bollata ha indotto il Comune alla clamorosa retromarcia. Infine la stagione teatrale presentata venerdì.

Venerdì 10 ottobre

Sul Gazzettino un moldavo  residente a Latisana beccato a Portogruaro a rubare scarpe; 4 mesi e 400 euro di multa. L’avrà pagata la multa?? Sul Messaggero leggiamo dei fondi regionali per la Piazza di Pertegada, 640.000 euro di soldi da spendere per……la piazza….. e per comperare terreni e immobili….; poi il ragazzo ladro di scarpe. Nelle lettere al giornale la protesta per la scarsa informazione sulla TASI.

Sabato 11 ottobre

Sul Gazzettino leggiamo di 4 arresti dei carabinieri per la cosiddetta banda del buco dei serramenti; forse albanesi, presi in flagranza di reato. Nelle pagine dello sport, maglia nera a Latisana Ronchis: 15 gol subiti in 5 gare, zero punti, media 3 gol a partita, presi. Wow. Sul Messaggero c’è la notizia dell’arresto della banda che si dedicava al furto nelle abitazioni col metodo del foro nell’infisso, presi a S. Giorgio. Articolo per la Mostra alla Galleria la Cantina; poi nelle pagine cultura la stagione del Teatro Odeon.

..e a Paperopoli, che si dice?

Oggi la mettiamo  sullo sportivo: il Gazzettino di sabato a pagina 19 titola: “Latisana maglia nera” e poi entra nel dettaglio: la squadra che milita in seconda categoria Latisana Ronchis in 5 partite ha 15 gol subiti, media 3 a partita e ovviamente zero punti. Da un sostenitore ( degli altri ) abbiamo ricevuto questa vignetta….

paper1--346x212

…dappertutto fioccano le proteste per la gestione da parte dell’Amministrazione Comunale della Tassa TASI…..

tasi

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; il Tagliamento; Paperopoli; Ospedale”

  1. valerio ha detto:

    Mi permetto un commento da …foresto sulle chiusure dei locali pubblici: è forse anche una questione di mode, vista la positiva affluenza all’ora di pranzo al nuovo ristorantino di via Rocca. Dove andavano i clienti qualche giorno prima? O è anche colpa della location e dell’esposizione soleggiata?

  2. il_bacucco ha detto:

    @ valerio: ho sentito che lo riaprono tra poco: auguri.

I commenti sono disabilitati.