La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; Mensa 3; Casello di Bibione; piazza e albero

Casello autostradale di Bibione

Si apprende con delusione che il tanto atteso casello autostradale di Bibione è stato definitivamente cassato!   Autovie Venete Spa ha eliminato dal progetto della “Terza Corsia” la realizzazione dello svincolo di Alvisopoli che doveva servire la seconda spiaggia d’Italia. E cosa fa il Sindaco Pasqualino Codognotto? “Chiude la stalla quando i buoi sono già scappati”!!! Nel Consiglio comunale di martedì p.v. vuole far approvare un inutile ordine del giorno avente ad oggetto “Terza Corsia e casello di Alvisopoli”. Questa è l’ennesima prova che l’ipocrisia vige sovrana!

A questo punto in cui non c’è più nulla da fare per tale opere pubblica, bisognerebbe cercare almeno di ottener il raddoppio della bretella di via Volton che collega l’uscita autostradale di Latisana tramite la SR 354 con l’ingresso a Bibione. Si auspica che il Sindaco Codognotto non continui a rompere i rapporti istituzionali con la Regione Friuli Venezia Giulia, come sbagliando clamorosamente ha già fatto con l’Assessore Sara Vito sul tema del Tagliamento, e cerchi invece di portare benefici alla spiaggia di Bibione che merita una viabilità sicuramente migliore! IL REFERENTE Fratelli d’Italia. – F.to Giorgio Vizzon

Piazza e albero di Natale

Piazza piena sabato per l’inaugurazione di un negozio, per il buffet gratuito, per la pista di pattinaggio, per la marcia e per gli zampognari, insomma un bel vedere tanta gente sotto l’albero. La piazza mi ha fatto venire alla mente una cosa che ai più giovani apparirà incredibile, ma è vera. Stiamo parlando ci circa 40-50 anni fa, quando c’era l’abitudine di regalare panettoni e altro ai Vigili; tutti i regali venivano messi per giorni e giorni sotto l’albero, e là rimanevano fino alla Befana, fino a quando il tutto veniva suddiviso tra i vari vigili. Bello. E impossibile oggi: ve li immaginate 10 panettoni sotto l’albero….di questi tempi?

Mensa 3, (segue)

…..Bene…..adesso analizziamo quanto costa un servizio mensa…….

Il Comune, tramite gara d’appalto assegna il servizio alla ditta X che se l’aggiudica……

In questo caso il costo del pasto è stabilito in euro 4,30, di cui 3,50 euro, a carico dei genitori degli alunni, che acquistano i carnet da 10 buoni in comune, e, i restanti 0,80 centesimi sono la quota in compartercipazione da parte del comune stesso…..adesso scorrendo le delibere ci accorgiamo che la delibera giuntale nr°162 del 10 dicembre 2014 stabilisce che il Comune nel corso del corrente anno ha provveduto ad erogare all’Istituto Comprensivo in forma diretta, a beneficio di tutti i plessi siti nel Comune di Latisana, i seguenti beni e servizi, dei quali si riporta a margine il corrispettivo economico impegnato alla data odierna, ove disponibile:

servizio mensa per classi a tempo pieno e pasti veicolati per classi a tempo normale con rientro: € 143.163,88

– servizio mensa scuole dell’infanzia (acquisto derrate alimentari): € 42.000,00

Inoltre la proposta nr 160 del 08/09/2014 con determinazione nr 832 del 09/09/2014 stabilisce che per il servizio mensa tempo pieno vengono stanziati 37.874,40 euro fino al 31/12/2014, e , 37.001,50 euro per il servizio mensa a favore delle classi con rientro settimanale….quindi se facciamo bene un breve calcolo matematico otteniamo il seguente schema:

Con 37.874,40€ il comune a 4,30€ acquista 8808 pasti che dividendo per 65 giorni che intercorrono dall’inizio del servizio mensa fino al 31/12/2014 risultano 136 bambini del tempo pieno che mangiano tutti i giorni fino a fine anno solare cioè 31/12/2014 non anno scolastico…

Stesso discorso per i bambini del rientro, il comune impegna 37.001,50€ che diviso 4,30€ determina l’acquisto di 8605 pasti per i bambini che fanno un rientro settimanale fino al 31/12/2014; inoltre ci ritroviamo la scuola primaria di Pertegada che fanno rientro settimanale in 2 giorni a settimana divisi per classe, e la scuola dell’infanzia di Gorgo che per 3 giorni al mese non cucina pasti autonomamente, ma fruisce del servizio catering da parte della stessa ditta……………. Adam

Messattino della settimana

messattino

Domenica 14 dicembre

Sul Gazzettino cronaca della manifestazione che si è svolta davanti all’Ospedale, elenco delle problematiche, di chi ha parlato e le varie posizioni compresa quella di Lignano e della Telesca per la Regione; citati striscioni e slogan. Diverso sul Messaggero con una stroncatura da parte della cronista, che parla di meno di 200 persone e di manifestazione non chiesa dalla gente e non sufficientemente condivisa. Insomma pare si parli di campagna elettorale; nel proseguo poi spazio ai vari interventi e curiosamente spazio ampio a Precenicco che parla in nome e per conto della Regione. Sul Messaggero tre notizie in breve per il Mercatino di Natale, per un aiuto del Comune alla Parrocchia e per la serata di Danza. Ultima notizia i funerali di Dino Trivini previsti per martedì scorso.

Lunedì 15 dicembre

Nulla sul Gazzettino. Nulla sul Messaggero

Martedì 16 dicembre

Sul Gazzettino leggiamo di una Assessora “risentita”, la Telesca, per le polemiche sull’Ospedale. Sul Messaggero c’è la pagina dedicata al Capodanno in Piazza e Latisana c’è, con la festa gestita dai bar del centro. Sul Messaggero si parla delle rotonde da fare, zona Bergamin, Odeon e Pascotto, non si sa come…. E si parla del Piano del Traffico e di parcheggi a pagamento. A lato viene annunciata la serata benefica dell’Odeon organizzata dal Lions Club.

Mercoledì 17 dicembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero due articoli, uno per gli alberi donati ai nuovi nati di Latisana e l’altro per l’albero di Natale in Piazza donato da Carnia Welcome e le iniziative legate al Natale.

Giovedì 18 dicembre

Nulla sul Gazzettino; sul Mess una lite tra stranieri in zona Viale Stazione; dettagli ancora al vaglio dei carabinieri

Venerdì 19 dicembre

Sul Gazzettino la lite di Viale Stazione tra 3 stranieri, due donne e un uomo, con taglio ad un braccio. Poi la notizia degli striscioni alle sedi della CGIL, Latisana e Pordenone ( e altrove) che accusano il sindacato di non aiutare gli italiani e favorire gli immigrati. Stessa cosa con foto sul Messaggero. Sul Mess anche io doppio concerto del venerdì

Sabato 20 dicembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero c’è il Teatro all’Odeon e poi la camminata di Babbo Natale di sabato pomeriggio. Articolo e foto per i due premiati del “Vigilia di Natale”, Rosi Braidotti e Antonio Spagnolo.

Condividi il post!

PinIt