La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; Ospedale 3, la manifestazione; M 5Stelle; nuovo ambiente; Telethon

Manifestazione pro Ospedale

Sabato mattina davanti all’Ospedale Sindaci, esponenti politici e gente comune si sono ritrovati per difendere il ruolo della struttura ospedaliera nella Bassa friulana, bacino turistico di Lignano e Bibione; ecco le foto e il link TV.

sindaci sul palco

la manifestazione

la manifestazione 2

http://m.youtube.com/watch?v=WkJrcMm4Hl4

salvo 24

Ospedale, nei commenti……

Telethon

Raccolta fondi anche in Ospedale, ecco i volontari

telethon in Ospedale

Movimento 5 Stelle

Gazebo per la raccolta di firme per uscire dall’Euro, domenica in Piazza Garibaldi, dalle 9.30.

Wine Avenue

Aperto sabato pomeriggio il nuovo ambiente pubblico sotto il Municipio, ex Cigaina, ecco le foto del locale

wine 1

wine 2

wine 3

wine 4

Messattino della Settimana

messattino

Domenica 7 dicembre

Sul Gazzettino foto e articolo per l’incidente mortale di sabato sera a Crosere-Precenicco, dove ha perso la vita il 63enne Dino Trivini Bellini; dettagli e considerazioni. In cronaca annunciato l’avvio dei lavori di pulizia delle ramaglie sotto il ponte della statale 14, competenza Anas. La rubrica dedicata ai blog ci cita, bontà sua, per l’articolo di Corazza Elia; grazie. Sul Messaggero foto e articolo per l’incidente mortale con un articolo anche sulla vita e sulle giornate latisanesi del deceduto. Annunciata la manifestazione di sabato davanti all’Ospedale e, nelle brevi, il concerto spettacolo di domenica sera in Duomo. Infine breve anche per la Ice Cup di Aprilia Marittima.

Lunedì 8 dicembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero viene ricordata la festa dei Donatori a Latisanotta, lunedì 8. In cronaca viene ripresa la notizia dell’incidente mortale accaduto a Crosere, vittima Dino Trivini Bellini.

Martedì 9 dicembre

Sul Gazzettino i controlli della notte nel portogruarese, con due latisanesi beccati ubriachi, cioè oltre il limite di legge, al volante; non ci sono i nomi. Sul Messaggero si parla delle donazioni del sangue, con le Festa del Donatore di Latisanotta, e del corso di Nautomatica, all’Isis Mattei, con specializzazione nelle nuove tecnologie applicate alla nautica, visto il polo del diportismo di Latisana, Lignano, ma anche Bibione e San Giorgio di Nogaro.

Mercoledì 10 dicembre

Sul Messaggero articolo dedicato alla assemblea pubblica di ieri sabato davanti all’Ospedale, con riportate le paure degli operatori turistici di Lignano. Poi si parla del nuovo ufficio di Bluenergy e di un torneo di calcetto fatto a Latisana. Di Latisana parla, male, il Sindaco di Palmanova Martines, che sconfessa il ruolo di presidente della ristretta dei Comuni svolto da Benigno. Anche sul Gazzettino la nota dell’Assessora Telesca dal titolo Latisana l’Ospedale non chiude….

Giovedì 11 dicembre

Sul Gazz nelle pagine sportive la presentazione degli Europei di Basket del 2015; date e orati e gironi; coinvolta anche Latisana. Sul Messaggero la nota stampa del PD sull’Ospedale, critiche aspre al Sindaco Benigno. Annunciato il Progetto Erica, in Municipio giovedì stesso. Nelle pagine sportive gli Europei di Basket 2015 under 20 a Lignano.

Venerdì 12 dicembre

Sul Gazzettino il resoconto della presentazione del Progetto ERICA fatto in Municipio; sul Messaggero la nota di Micaela Sette contro il PD sull’Ospedale; la rivisitazione del mercato settimanale, con mini intervista a Valvason. Si tolgono le bancarelle di Via V.Veneto.

Sabato 13 dicembre

Sul Messaggero si parla della manifestazione pro Ospedale di ieri; in cronaca di Lignano una disavventura, incidente e adesso richiesta danni, a carico di una ragazza latisanese, incidente a Lignano. Nulla sul Gazzettino, a parte un furto con destrezza a Ronchis, quando due….. non si può dire…. sono entrati in casa di un’anziana con una scusa rubando il rubabile.

Condividi il post!

PinIt

8 commenti su “La Domenica del Bacucco: Messattino della settimana; Ospedale 3, la manifestazione; M 5Stelle; nuovo ambiente; Telethon”

  1. valerio ha detto:

    Me dispiase dirlo, ma ( da le foto publicae) someia che ghe fosse più Sindaci che gente ala manifestassion per l’Ospeal de Tisana.

  2. Paolo Miotto ha detto:

    Mi pare una manifestazione miseramente fallita.C’era più gente a S.Martino,anche se pioveva.

  3. luca ha detto:

    E ti valerio dove che te geri???A casa???

  4. valerio ha detto:

    Digo solo che de Latisanesi (e Sanmichelini, Roncolini, Precenicchesi, ecc.) residenti e veramente interessai al loro Ospeal e ala loro salute (e no come mi, emigrà da tempo) ne podeva esser un pocheti de più…

  5. stefano toz ha detto:

    Gente c’era… avete ragione potevano essercene (anzi… dovevano essercene) molti di più. Bene… che nessuno degli assenti si lamenti poi eh! Perché qua siam sempre pronti a sparare su tutto ma quando bisogna esserci in prima persona.. ciao ciao . CHE NESSUNO SI PERMETTA DI DIRE: “NON È STATO FATTO NULLA O ALTRO” EH!!! Che qua in verità son tutti buoni a parlare o sparlare. ” E se il Sindaco fa… è perché fa e lo fa pro campagna (che caxxata)… se non fa è perché non fa”. ” LATISANESI BASTA LAMENTARSI SE POI SIETE I PRIMI, TIRANDO IL CULO INDIETRO, A GIUDICARE SENZA MAI FARE”!!! Finitela! Se perderemo un qualche cosa SARÀ ANCHE PER COLPA VOSTRA: LAMENTONI GIUDICATORI E PANTOFOLAI!

  6. il_bacucco ha detto:

    pantofole alle 10 di mattina????

  7. Ale ha detto:

    Grande Stefano! Io mi son stupita di sentire gente che si definisce Latisana se chiedere.: ma perché.. Cosa voglio fare al ospedale? Non sapevo niente! Sveglia! A casa si stava bene al caldo quando c sono gli altri a far il lavoro…! Ma sempre pronti a menar la lingua e le dita sulla tastiera… Ma poi nemmeno la spesa a Latisana vengono a fare!

  8. Mauro lorenzo ha detto:

    Bravo Stefano
    Tutti pronti a sparare quando non sono loro a prendere inniziative.
    l’ospedale serve a tutti , diffendere il proprio territorio non credo sia politica.
    Forse si son dimenticati che l’ospedale e anche la piu grande” industria”come posti di lavoro che ha Latisana
    Il nostro sindaco non e nuovo a queste battaglie sul territorio e stato in prima fila nello
    scavo del canale Coron in Aprilia riuscendo dove altri in quindici anni non son riusciti e
    ritornando a far rinascere economicamente Aprilia e questa era politica?
    Vorrei che chi pensa che il nostro sindaco lo abbia fatto per una campagna elettorale
    si sieda a un tavolo e metta la sua faccia rassicurando la cittadinanza che tutto restera cosi comè
    Io lavoro ad Aprilie e vedo le difficolta dei tristi “un po per la lingua un po per la segnaletica ” raggiungere l’ospedale di Latisana, figuriamoci Palmanova

I commenti sono disabilitati.