La domenica del Bacucco: Messattino della settimana; pista di ghiaccio; previsioni del tempo; il Circolo PD e l’Ospedale; stage di matematica; ultimatum e fantapolitica; Marano 2.0

Ricordatevi che ogni sabato e domenica abbiamo le previsioni del tempo dedicate su  www.lignano-sabbiadoro.it

Pista di ghiaccio sintetico

A Lignano e anche a Latisana. Fantasia da aumentare.

Il Circolo PD e l’Ospedale

Il tour (pre-elettorale) di Benigno sull’Ospedale di Latisana

Il Sindaco, in quanto primo cittadino, pone giustamente il problema dell’Ospedale di Latisana, ed è motivato su questo a mobilitare un territorio, trascinando con sé Lignano, e rischiando di generare un conflitto improduttivo con la Giunta regionale su questo tema. La Regione sta varando una riforma difficile, articolata e completa, che implica una riorganizzazione dei servizi sanitari, puntando alla riduzione dei costi. Ricordiamo che il nostro sistema è all’avanguardia in Italia, ma anche che assorbe oltre il 60% del bilancio regionale, lasciando poche risorse alle altre politiche. Questo peso va ridotto.

Per parte nostra stiamo agendo nelle sedi opportune in quanto Circolo del PD di Latisana-Ronchis e in quanto gruppo consiliare. Abbiamo già sostenuto (e lo ribadiamo) che l’Ospedale di Latisana svolge un ruolo di servizio territoriale importante e che va difeso. Per questo con alcuni consiglieri regionali stiamo cercando di capire quali sono nel concreto le conseguenze tecnico-amministrative sul nostro nosocomio e forniremo proposte specifiche di modifica. E questo anche per evitare che si faccia “pre-campagna elettorale” su un tema che è effettivamente di tutti.

Benigno, infatti, in quanto soggetto politico, si sta proiettando verso una campagna elettorale che sarà difficile, in un momento in cui il centro destra cui fa riferimento è allo sbando, a livello nazionale e in Regione. E a livello locale. La sua è, infatti, un’iniziativa individuale che mira (anche) a “riposizionarsi” politicamente. Noi vogliamo difendere l’Ospedale e promuovere la riforma sanitaria sul territorio, ma non avvallare questo riposizionamento.

Una iniziativa autenticamente unitaria avrebbe implicato un coinvolgimento delle minoranze prima di prendere la decisione di intraprendere l’azione di “mobilitazione” e non dopo, a cose fatte. Ci aspettavamo che il Sindaco ci contattasse prima, cercando insieme una soluzione anche per via politica.

Occorre che i cittadini si ricordino da quale “pulpito” arriva la predica. E qui giova fare un po’ di storia recente e meno recente. Il gruppo consiliare del centro sinistra, con Orlando Fantin in particolare, ha più volte fornito argomenti tecnici e politici sul tema della sanità e dell’Ospedale di Latisana ad una maggioranza a corto di idee e di prospettive. Oltre a questo, chi oggi vuole mobilitarci come cittadini – compresi gli ex sindaci Sette e Moretti – non ha difeso con la stessa veemenza l’Ospedale quando Tondo iniziava quel processo di depauperamento dei servizi e dei reparti che ha contribuito ad indebolire la posizione di Latisana oggi. Ricordiamo infatti che tra il 2000 e il 2010 l’ospedale di Latisana perdeva il centro trasfusionale, la microbiologia e i primariati di ostetricia e ginecologia a favore dell’Ospedale di Palmanova. Dov’era il centro destra in quel momento?

Fa bene il Sindaco come istituzione a difendere l’Ospedale. Ma il metodo con cui lo sta facendo è sbagliato, perché crea un conflitto con la Giunta e nasconde l’intenzione, tutta politica e personale, di mettersi in mostra da un punto di vista elettorale. E noi a questo non ci stiamo. (da Carlos Corvino, Circolo PD Latisana Ronchis

Stage di matematica

Come vedete si è svolto a Udine, e Latisana era presente…. con 10 alunni: complimenti!

stage di matematica

stage di matematica 2

Ultimatum e fantapolitica

Leggete, se volete, l’articolo su  www.lignano-sabbiadoro.it che racconta dell’ultimatum del centro destra ai sostenitori o critici della attuale giunta Fanotto. In sostanza, viene detto e scritto e firmato, o vi schierate adesso contro Fanotto o non sperate di trovare posto con noi tra due anni. Fantastico. Incredibile e soprattutto inimmaginabile a Latisana. O no? Facciamo un paragone: sarebbe come se il PD di Latisana, il PD di Serracchiani e Renzi, quello del 41% delle Europee, dicesse, sempre per esempio, al Nuovo Centro Destra (Valvason, Costanza, Sclosa, Serafini e Cicuttin e Lauricella): o state con noi, con Alfano e Renzi, o state con Benigno e Berlusconi, e dovete deciderlo entro il 31 dicembre. Bello no? Troppo serio per essere vero, almeno a Latisana. Ma magari a Corvino viene questa idea….

Messattino della settimana

messattino

Domenica 23 novembre

Sul Gazzettino due articoli, uno per la serie di incontri con la popolazione con tema l’Ospedale, il secondo per dire dei lavori previsti dentro l’argine, per manutenzione e sfalcio e si sta lavorando anche per asportare la sabbia che si deposita ad ogni montana. Sul Messaggero si parla di Ospedale e degli appuntamenti con la popolazione; poi la foto dei sindaci della zona presenti alla S.Messa  in onore di Virgo Fidelis, patrona dei Carabinieri.

Lunedì 24 novembre

Nulla sul Gazzettino; nulla sul Messaggero a parte lo sport.

Martedì 25 novembre

Sul Messaggero quattro articoli: il Premio Latisana per il Nord Est, con i premiati e il programma di ieri sera all’Odeon, una storia di droga con i soliti noti beccati dai carabinieri ( A.M. 37 S. Michele e lei, M.P: 32 di Latisana) anche con la patente sospesa, oltre che con la droga. Poi tre coppie che festeggiano i 50 anni di matrimonio, auguri, e il sopralluogo dei Vigili del Fuoco alla caserma che sarà pronta nei primi mesi del 2015. Sul Gazzettino stesso comunicato dei Carabinieri.

Mercoledì 26 novembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero cronaca ( un flop a leggere il giornale) della prima serata di incontri sull’Ospedale, quella fatta a Pertegada.

Giovedì 27 novembre

Nulla su Gazzettino. Sul Messaggero solo la bella foto di una 21enne latisanese, molto “gnocca” sul calendario delle udinesi: complimenti.

Venerdì 28 novembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero tre articoletti, nel primo si parla delle iniziative per combattere la dipendenza dal gioco d’azzardo, con incontri promossi da Artport: non sappiamo se verranno dette due verità, e cioè che lo Stato ci guadagna e che basterebbe proibire le macchinette e i gratta e vinci. Semplice. Poi annunciata la Scuola aperta all’Isis e la giornata del Ringraziamento di oggi a Bevazzana.

Sabato 29 novembre

Sul Gazzettino il programma delle iniziative di Natale, con la pista di pattinaggio su ghiaccio sintetico e le altre iniziative. Sul Messaggero la cronaca di parte del Consiglio Comunale, quella dedicata al bullismo e alla fuga dalle Medie, con la Iuretig che si dissocia dalla Giunta; annunciato anche il Premio Coccarda d’oro di stamattina in Municipio.

Marano 2.0

A Marano Lagunare presso la sala consiliare si é svolta la conferenza “Laguna 2.0” presenziata dal consigliere regionale M5S  Cristian Sergo e il biologo Cristiano Mauro. Iniziativa promossa dalla Bassa friulana in movimento per una soluzione ecologica, economica e duratura al ripristino della fauna e flora lagunare senza penalizzare la pesca e l’ambito turistico.

Tra il numeroso pubblico erano presenti l’europarlamentare del M5s Marco Zullo, il sindaco di Carlino, un assessore di Marano, un rappresentante del Wwf, rappresentanti delle associazioni di pesca e il presidente del circolo nautico di Aprilia.

Cristian Sergo si é soffermato su considerazioni tecniche, amministrative e politiche attinenti al dispendio economico assorbito dalla laguna negli ultimi lustri.

Il biologo Cristiano Mauro con semplicità é riuscito a spiegare che con un notevole risparmio economico l’uomo potrebbe riportare l’originale flusso dei canali lagunari permettendo un naturale equilibrio dell’ecosistema

laguna 2.0 1

laguna 2.0 2

laguna 2.0 3

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “La domenica del Bacucco: Messattino della settimana; pista di ghiaccio; previsioni del tempo; il Circolo PD e l’Ospedale; stage di matematica; ultimatum e fantapolitica; Marano 2.0”

  1. davide ha detto:

    #Laguna 2.0 (non Marano 2.0)
    Una buona notizia per tutte le persone che…
    … avrebbero partecipato volentieri, ma non lo sapevano…
    … lo sapevano, ma non hanno POTUTO partecipare…
    … lo sapevano, ma non hanno VOLUTO partecipare…
    … erano state invitate ma non hanno partecipato (amministratori direttamente interessati, giornalisti… e il Bacucco, che si lamenta quando non lo invitano 😉 )…
    … ci siamo già rimessi al lavoro per ripetere il convegno anche in altre località coinvolte dalla tematica, magari proprio a Latisana…

I commenti sono disabilitati.