La Madonna e la pioggia, chioschi e palio

La pioggia rovina la celebrazione religiosa

Pioggia e vento ieri a Latisana e il maltempo ha impedito lo svolgimento della grande Processione solenne per riportare la Madonna di Sabbionera dal Duomo di Latisana al Santuario vicino all’Ospedale. Peccato perché alla funzione religiosa avevano partecipato in tantissimi, tanta gente e anche molte autorità, locali, con il Sindaco la giunta e molti consiglieri, ed esponenti provinciali e regionali. Funzione religiosa in Duomo e da stamattina per chi vorrà, la Madonna tornerà nella sua chiesa. Le foto grazie a C.S.

I tre chioschi

O forse i quattro con gli Alpini; diciamo che sono tre i chioschi principali del Settembre DOC, quelli che sono animati da più persone e che richiamano più persone. Il chiosco degli amici della Foghera di Paludo e Sabbionera, il chiosco dell’ASD Latisana Calcio e il chiosco di Chei de la foghera di Latisanotta; a questo va aggiunto appunto il chiosco degli Alpini. Manca, come si vede, il chiosco di Pertegada ed è un peccato perché forse riuscirebbero a portare ancora più gente a Latisana Capoluogo.  La adesione spontanea delle frazioni è la cosa migliore di questo Settembre, privo di idee nuove e di voli pindarici; godiamoci però questa sana rivalità fatta di musica e birra e di gente seduta a mangiare e speriamo che ci sia più autocontrollo in certe situazioni, mi riferisco al Parco Gaspari ovviamente.

Palio, Tagliamento e Giochi senza Frontiere

Parlando sabato con un paio di persone molto interessanti, mi è venuto da buttar lì una bella idea, che ovviamente resterà tale, stante la poca ricettività di questa amministrazione comunale giovane di età e vecchia di idee. Latisana e San Michele stanno spingendo per delle iniziative comuni che sono sicuramente degne di nota: pensiamo al discorso della traversata invernale a nuoto, alle mostre di pittura e fotografie, anche alla commemorazione del bombardamento e altro. Perché non spingersi a organizzare una sorta di “Palio del Tagliamento”, con giochi stile Giochi senza Frontiere e prove di abilità e cultura, e mettere in gara le frazioni affacciate sul Tagliamento? Latisanotta, Latisana, Gorgo e Pertegada; San Giorgio, San Michele Cesarolo e Bevazzana; magari un anno si gioca a San Michele e l’altro a Latisana….. con chioschi e vino, in gara….

Condividi il post!

PinIt