latisana de na volta, 354, riceviamo, immondizie e tagliamento

Latisana de na volta

Oggi due foto aeree, dell’archivio di Aldo Guerin; mancandomi un aereo, son dovuto ricorrere a Google per una foto di paragone e ad una di qualche anno fa da Valerio Formentini.

Friuli Venezia Giulia Strade ha ha ha

Sembra incredibile: ieri alle 18.08 ci siamo collegati col sito di Friuli Venezia Giulia Strade, a questo url:  http://www.fvgstrade.mobi/page/webcam_dettaglio.aspx?id=18

Per vedere la situazione del traffico in “tempo reale”. Tempo reale? Come potete vedere dalla sovraimpressione, alle 18.08 le immagini erano delle 14.36. Bella questa ..e poi parlano di terza corsia…..riuscissero almeno a far funzionare le cose esistenti. Che ridicoli. Per completezza d’informazione, c’è da dire che sul sito http://www.meteomin.it/WebCam/webcam_Stradon.asp   (grazie s.v.) le immagini sono invece aggiornate. Bel mistero.

Tagliamento

Come annunciato ieri, oggi sul MV troviamo la cronaca della serata dedicata al Tagliamento in qual di San Daniele del Friuli. Come era prevedibile, vengono consigliati solo interventi a valle, nella Bassa e nessun intervento nel medio corso del fiume e tantomeno il ponte diga o sbarramento a Pinzano. Insomma ce la dobbiamo sbrigare da soli, nel silenzio degli amministratori locali. Quello che stupisce, si fa per dire, è il supporto dei cosiddetti “tecnici” che ovviamente sostengono le tesi della parte che li ospita. Altri tecnici se chiamati a Latisana dicono altre cose e se venissero chiamati altri tecnici in montagna, avremmo ancora altre “consulenze tecniche”. Un po’ come i periti di parte dei tribunali: se chiamati dalla difesa, sostengono le tesi difensive, se chiamati dall’accusa, quelle accusatorie. La realtà è un’optional.

Oggi tocca a Cervignano, domani a noi

Cervignano si sta preparando alla rivoluzione della racconta delle immondizie, con la sparizione dei cassonetti come siamo abituati a vederli e l’introduzione della raccolta differenziata spinta. Tra qualche mese toccherà anche a noi. Aspettiamo istruzioni.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo (vedi i commenti)

“Lavori di Pubblica Utilità. Il Comune di Latisana ha deliberato l’assunzione part time con contratto a tempo determinato, di ben 13 persone, da arruolare per otto mesi in varie mansioni a partire orientativamente dal primo ottobre. Il costo globale sarà di 312.000 euro, di cui il 90% a carico della Regione e il 10% a carico del Comune. Le aree di intervento interessate sono: area verde e manutenzione esterna, lavori arretrati amministrativi ed archivio, custodia e vigilanza ed attività sociali” Dovremmo essere contenti per questi posti di lavoro in questo particolare periodo di crisi? Non credo, perchè questi soldi li paghiamo con le nostre tasse, e visti i dati di assenteismo dei dipendenti del nostro Comune, ora resi pubblici, si può constatare un’assenza dal posto di lavoro media del 10-15%, se questi dipendenti pubblici lavorassero di più non ci sarebbe la necessità di assumere qualcun altro P.S. 10-15% di assenze significa dai 2,3 ai 3,75 giorni di assenza al mese, per fare un confronto io che lavoro nel privato in 5 anni ho fatto in totale 5 giorni di assenza, cioè 0,08 giorni al mese…

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “latisana de na volta, 354, riceviamo, immondizie e tagliamento”

  1. Formentini Valerio ha detto:

    Le foto panoramiche della Latisana anni 50-60 mi fanno pensare quanto si sarebbe potuto realizzare senza il Palazzo Rosso Bergamin (il cui iter progettuale e costruttivo non conosco), sia per favorire la svolta verso l’ospedale, sia il deflusso da Latisana verso S. Michele, oggi sempre difficoltoso.

  2. dimitri ha detto:

    poi c’è anche da vedere come hanno fatto la nuova segnaletica orizzontale a pertegada…
    sembra facciano il possibile per creare traffico e confusione…

I commenti sono disabilitati.