Latisana de na volta e IMU

Latisana de na volta

Ultime foto, se non ne arrivano altre, della nostra rubrica, che sappiamo essere piaciuta soprattutto a quelli che abitano lontano, e sono in parecchi: grazie per seguirci sempre con simpatia. Oggi pubblichiamo le foto ricavate dalla cartoline dell’archivio Guerin (grazie Aldo); nulla da segnalare sulle due foto dei ponti, se non che la vegetazione è cresciuta ed ha impedito la fotografia simile alla vecchia. Anche per la Casa del Mutilato, che sappiamo essere in condizioni pietose all’interno, non ci sono cambiamenti significativi se non l’aggiunta della titolazione a Guerin. Diverso il discorso per il Duomo, dentro e fuori. All’esterno è scomparsa la scritta DEO OPTIMO MAXIMO che si vede bene nella foto vecchia, e noi non sappiamo il perché. Per quanto riguarda il quadro, la foto di oggi non rende appieno la realtà: il quadro appare scuro, senza luce, opaco, il rosa è scomparso e l’impressione è di aver perso molto dei colori e della luminosità. Peccato

Girando nei vari blog…..

Troviamo questo del Consigliere Comunale Sandro Vignotto; parla di IMU, ecco il copia incolla.

domenica 13 maggio 2012

IMU… questa sconosciuta!

Chissà forse vi do una buona notizia
Si fa un gran parlare di questa nuova tassa generando molte preoccupazioni soprattutto tra le giovani famiglie con figli.
E’ vero, certezze sull’applicazione ancora non ce ne sono e quindi la paura è tanta, ma qualcuno di voi ha provato a fare i calcoli?
Io l’ho fatto e… sorpresa!
Partiamo da alcuni dati:
1) Un appartamento “medio” nel comune di Latisana ha una rendita catastale, comprensiva di eventuale garage, che oscilla tra i 450 e i 650 euro;
2) L’aliquota ICI “prima casa”, applicata a Latisana prima che la togliessero, era del 4,5 per mille (opuscolo ICI 2011 Latisana);
3) La detrazione “standard” era di 118,79 € che poteva arrivare a 154,94 per particolari casi di pensionati (opuscolo ICI 2011 Latisana);

Il comune di Latisana ha optato per l’applicazione dell’aliquota IMU standard del 4 per mille (diminuzione del 12% circa).

Risultato? eccolo:

La riga a) rappresenta il calcolo ICI, mentre le righe b)c) e d), riportano il calcolo IMU rispettivamente con 0, 1 e 2 figli (sotto i 26 anni e residenti nella stessa casa).

Nel “caso medio” di un’abitazione con rendita tra i 500 e i 600 euro l’imposta sarà di poco superiore (20/40 euro) se non addirittura inferiore nel caso “con figli”.
…certo quando non si pagava era ancora meglio…

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “Latisana de na volta e IMU”

  1. formentini valerio ha detto:

    Riguardo la scritta sul Duomo, che è testimoniata in foto del primo Novecento, non mi ero accorto della sua soppressione durante gli ultimi restauri. Bravo Bacucco!
    Il quadro del Veronese invece sicuramente nella cartolina (di molti anni fa) appare splendente in quanto illuminato e ritoccato a dovere. Stupisce invece la mancanza a tutt’oggi di un accordo Comune-Parrocchia per dotare la cappella che lo ospita di un decente impiantino di illuminazione (temporizzato a pagamento?) che renda giustizia all’opera. Ricordo che per iniziativa del cav. Licio Guerin, negli anni Settanta esisteva in Duomo un “cicerone multilingue a gettone” che potrebbe essere rivisto e ricollocato. Non è forse il nostro Veronese una delle mete importanti delle mini-crociere estive sul Tagliamento e l’unica sua grande tela in Friuli (eccetto due palette cividalesi)? Comunque credo che i quasi 5 secoli di vita, le traversìe belliche e i restauri non lo possano rendere come appena sfornato dalla bottega del massimo pittore veneziano. E Latisana sta per riappropriarsi di altre opere di grandi pittori veneti.

I commenti sono disabilitati.