Latisana in breve

I Patriarchi non abitano a Latisana

Bella scoperta direte voi…. ma ovviamente il titolo serve solo per introdurre l’argomento. Si chiama “Terra dei Patriarchi” ed è la nuova iniziativa della Provincia di Udine che ha avuto il più grosso contributo economico da parte della Regione: ben 500.000 euro; si tratta di un progetto turistico che riguarda gran parte del medio Friuli e Bassa friulana, con diverse iniziative e interventi mirati. Se ne è parlato a Udine e sono state citate diverse situazioni, non Latisana. A trarre il maggiore vantaggio sarà la zona di Aquileia, che i patriarchi li hanno visti davvero, ma che con i suoi due progetti “Strada del Vino di Aquileia” e “Terre di Aquileia” ha già pronti dei pacchetti turistici e dei percorsi ciclabili, alcuni anche con l’ausilio dei moderni navigatori satellitari da inserire sulle biciclette. Da noi? Nulla. Eppure ne avremmo di cose da far vedere e da proporre, ma come sempre accade manca la strategia e la comunicazione e soprattutto la capacità di fare sistema. Abbiamo parlato spesso del “defunto”  progetto “Vino e Sapori” che poteva essere inserito a pieno titolo nella iniziativa provinciale. Sappiamo anche per certo che il Movimento Turismo del Vino sta effettuando delle rilevazioni per avviare la realizzazione di una strada del vino dei Colli, da Cividale del Friuli a Cormons: parrebbe strano farne una da Villa Manin a Lignano Sabbiadoro?

Posta? un dis … servizio da criticare!

Riceviamo e la facciamo diventare notizia, la protesta di un nostro lettore. Eccola.

Da diversi mesi la consegna della posta a Latisana subisce ritardi notevoli (quando arriva).Da diverse settimane personalmente mi reco all’ufficio postale di Latisana a reclamare, dopo diversi giorni dall’uscita in edicola, in particolare la consegna dei settimanali in abbonamento. Oggi 10 marzo ho reclamato il Panorama uscito il venerdì scorso, 4 marzo, senza poterlo ricevere. A detta del Direttore dell’Ufficio si deve reclamare con il responsabile della ditta addetta alla consegna, che sembra non essere Poste Italiane. Un’ ennesima presa il giro in questa Italia di furbi ma comunque paghiamo per un servizio che non riceviamo e nessuno “paga”. Le nostre autorità, visto che siamo in campagna elettorale, dovrebbero farsi carico di questo problema che riguarda tutta la comunità.Saluti.    Sante Paolo Zoccarato

Politica? Calma piatta, Lega a parte     (leggi tutto, clicca)



 

Dopo i fuochi d’artificio della presentazione in contemporanea dei due candidati del centro destra (Ezio Simonin e Salvatore Benigno PDL/UDC/Lega Nord) e di quello del centro sinistra (Orlando Fantin), la politica in vista delle elezioni amministrative di maggio è in una fase di calma apparente. Si lavora alacremente per accaparrarsi amici influenti e portatori di consensi, associazioni e realtà aggreganti diverse persone e contemporaneamente si lavora ala formazione delle liste. Domenica, come detto, inaugurazione della sede in galleria Mauro e chissà chi ha già prenotata la piazza per la festa di fine campagna elettorale. Preoccupato appare il segretario regionale della Lega Nord Pietro Fontanini in merito al veto posto da Umberto Bossi sulle alleanze con l’UDC; in attesa e nella speranza di una deroga, la Lega Nord si interroga sulle alleanze nelle varie situazioni regionali: Latisana compresa??

17 marzo, Italia o famiglia?

Il 17 marzo, come ben si sa, è la festa dei 150 anni dell’Unità d’Italia, festa nazionale è stato detto e non abbiamo ancora visto il programma dei festeggiamenti qui a Latisana, e nemmeno da altre parti a dire il vero. Per certo sappiamo che ci sarà una conferenza sul tema “Costellazioni familiari”, alle 20.45 al centro Polifunzionale, sala Biblioteca. Il sotto titolo della serate è :” Argomento: Ciò che lega e ciò che scioglie i nostri disagi attraverso il sistema fenomenologico delle Costellazioni Famigliari e Sistemiche” ed è curato da Nicoletta Campisi. Dell’Unità d’Italia parleremo più avanti, sempre che qualcuno organizzi qualcosa, come a Tarcento, per esempio.

Controlli della Polizia Comunale

Non solo multe ovviamente, ma anche controllo del territorio relativamente alle norme edilizie, della pubblicità ed altro. Nel mese di febbraio è stata rilevata una situazione non conforme alla legge, si tratta di un muro di cinta alto 3 metri ed edificato senza la prescritta Dichiarazione di Inizio Attività come prevede il Regolamento Edilizio. La ditta interessata viene citata nel verbale, noi la omettiamo tanto loro sanno benissimo chi sono. Nel verbale si dovrebbe indicare l’esatta ubicazione, che invece viene omessa.

Teatro Comico domani

Si intitola “La penultima cena” lo spettacolo di e con Paolo Cevoli che verrà presentato domani sera, sabato, all’Odeon di Latisana, con inizio alle 21.00. Lo spettacolo rientra nel programma “Teatro Comico Oggi” che prevede nel prossimo appuntamento,  sabato 26 marzo 2011 “Duepunti,  tutto quello che non avreste voluto sapere sulla donna… ma io ci tengo a dirvelo” ideato da Debora Villa, Francesca Micardi e Alessandra Torre con Debora Villa.

Condividi il post!

PinIt