Latisana notizie in breve

Lavori socialmente utili: 8 posti

Pubblicato l’elenco dei lavori socialmente utili che il Comune di Latisana ha avviato grazie anche ai fondi regionali e i cui relativi bandi verranno pubblicati quanto prima. I lavori riguardano: riordino dell’archivio comunale, supporto per il settore delle attività produttive, inventario beni mobili ed immobili per il settore finanziario, attività amministrative nel settore ambito socio assistenziale, attività amministrative nel settore lavori pubblici, manutenzione immobili, pulizie e aree verdi ed infine predisposizione del sistema informatico territoriale.

Multe: ricorsi ed opposizioni

Capita spesso che ci siano contestazioni e ricorsi alle multe elevate dalla Polizia Comunale    (leggi tutto)


ed ogni volta occorre che davanti al Giudice di Pace il Comune si costituisca e quindi il Sindaco viene delegato; all’albo del Municipio sono elencati anche i ricorrenti. Non ne pubblichiamo i nomi, ma basta andare  in comune per vederli.

Gemellaggio da 5 mila euro

Il quinto anniversario del gemellaggio con la cittadina di Reichenau an der Rax ci costerà 5.000 euro: lo dice la delibera della giunta comunale; vedremo il programma

Premio “Presenza Latisanese”

Domenica 28 novembre 2010 alle ore 10.45 in Palazzo Molin Vianello, cerimonia di consegna delle “Coccarde d’Oro”, a cura dell’associazione “Amici del Campanilio”. Verranno premiati: Luigi Angelo Moro per l’imprenditoria, Nelly Del Forno Todisco per la cultura, Marco Tavian per lo sport e l’Associazione Pan di Zucchero per il volontariato.

Diritto all’ascolto: doppio appuntamento

L’ambito Distrettuale di Latisana in associazione all’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune organizza una serie di appuntamenti ispirati alla Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia; a Latisana doppio appuntamento venerdì 3 dicembre 2010; alla mattina al Teatro Odeon lo spettacolo “Rime per le mani” riservato alla scuola primaria; alle 20.30 al Polifunzionale dibattito sul tema “Educare oggi, l’ascolto tra genitori e figli” a cura di Anna Oliverio Ferraris. Altri due appuntamenti sono programmati a San Giorgio di Nogaro.

Vigili: salutare!

Per ultimo mettiamo un breve commento sulle notizie apparse sul Messaggero Veneto di mercoledì e giovedì. In sostanza la giornalista aveva scritto che in occasione della ultima Giunta Comunale, qualche assessore aveva rilevato come alcuni vigili non salutassero, portandosi la mano tesa alla fronte, gli assessore comunali stessi. Lesa maestà o semplice richiamo al Regolamento? Pare la seconda, almeno a  leggere la frettolosissima e imbarazzata replica del giorno dopo  dove la Giunta diceva che era solo “uno” il vigile e che lo stesso proveniva da “Ronchis” (tanto valeva fare nome e cognome…) e che non si trattava di richiamo o rimprovero, ma di semplice chiacchierata informale, nemmeno posta all’ordine del giorno della giunta insomma. Francamente mi vien da sorridere: giusto richiamare il rispetto del Regolamento, certo, ma occorreva darne notizia alla stampa (che peraltro fa legittimamente il suo dovere, ci mancherebbe) non era meglio andare a bere un caffè assieme, facile trovarsi a Latisana davanti ai bar, e dirglielo a quattr’occhi? Siamo certi che i cittadini latisanesi da Vigili e  Assessori si aspettino questo? O altre cose? Insomma mi pare un’occasione persa per sdrammatizzare una cosa di portata molto limitata. Comunque per favore” vigile-nuovo-che-vieni-da-Ronchis-e-di-cui-non-viene-fatto-il-nome”, saluta quell’assessore altrimenti ci rimane male!

Condividi il post!

PinIt