Latisana notizie in breve

“Che c’azzecca?”

 Parafrasando il leader dell’IDV Antonio Di Pietro, potremmo dire la stessa cosa del colore scelto per la ristrutturazione dell’ex cartoleria Cigaina, posta a fianco del Municipio e di cui diventerà parte integrante; il colore, può piacere o meno, stride totalmente con il palazzo a fianco e non si capisce bene se sarà quello vecchio a doversi adeguare o se in quello nuovo è stata sbagliata la scelta. Altra cosa bizzarra, i davanzali sembrano annegati dentro la struttura, corti e piccoli, come se avessero dimenticato, nel prendere le misure, del cappotto esterno, insomma mancano 10 centimetri di davanzale. Vedi la foto.  (leggi tutto)


Latisana e non solo: cori a Ronchis

Sabato 23 alle 20.30 nella Palestra di Ronchis la 22° edizione della rassegna “Le Voci della Bassa”; saranno sei i gruppi ad esibirsi davanti al pubblico di tutta la zona: il Gruppo Corale Glains di Soreli di Ronchis, la Corale Caminese di Camino al tagliamento, il Coro Colori dell’anima di Ronchis, i Pueri et Juvenes Cantores San Giuseppe di Castions di Strada, il Coro di Pertegada e il Coro Sine Tempore di Gonars. Ingresso libero.

Consiglio Comunale

Lunedì 25 ottobre alle ore 15.00 seduta del consiglio comunale a Latisana; all’ordine del giorno, tra le altre cose, l’illustrazione del Lascito Toniatti, il conferimento della cittadinanza onoraria al Sindaco della città gemellata di Reichenau an der Rax, il regolamento di Polizia Rurale, il prolungamento del Comodato al Campp e varie cose riguardanti piani regolatori e di recupero. La parte più stimolante mi sembra quella del Lascito Toniatti e forse le cifre vere verranno a galla.

Domenica a Concordia

Domenica ci sono due cose carine da vedere in zona: Strassoldo e Concordia Sagittaria. Al castello di Strassoldo c’è l’edizione autunnale di Acque e Castelli, con apertura al pubblico; il biglietto costa 10 euro, ma la visita è gradevole e il posto, per chi non c’è mai stato, carino davvero. A Concordia Sagittaria invece c’è “Vivi Concordia a bocca aperta” con degustazione in centro di polenta e gamberetti e frittata coi gamberetti, ma anche con altri piatti nel centro storico pedonale; vetrine e negozi aperti, mostra dei fuori, musica, spettacoli e altre iniziative.

Lavori di pubblica utilità

Il Comune ha aperto le porte a tre progetti per lavori di pubblica utilità; al momento si tratta della prima fase, quella di richiesta per poter accedere ai contributi, la selezione avverrà poi su apposito bando di concorso. Le tre opportunità riguardano l’area di supporto operativo amministrativo, quella del verde pubblico e parchi pubblici ed infine quella di supporto alle attività sociali per un totale di otto posti di lavoro.

Ristorante e Nautilia

Il Ristorante Ai Picchi offre un menù scontato in occasione della Mostra Nautilia; 25 euro pesce o carne compreso acqua e vino; chissà se la nuovo rotonda lo penalizzerà o meno.

Il Bacucco notiziante

Condividi il post!

PinIt