Latisana – Paludo e Ronchis: semafori utili e intelligenti?

Una proposta ed un suggerimento

L’articolo di oggi riguarda i semafori, due semafori specifici: quello di Paludo – Sr 354, e quello di Ronchis ex Casello autostradale. Come si vede nelle foto i due incroci sono totalmente diversi tra loro e quello di Paludo è diverso anche nel tempo, mi spiego. Il traffico da e per Paludo e da e per Lignano Sabbiadoro  cambia molto sia che si parli delle domeniche di luglio e agosto, sia dei mercoledì di ottobre o febbraio e anche la tempistica dei semafori dovrebbe adeguarsi a questi cambiamenti, favorendo il flusso verso la spiaggia con verdi molto lunghi d’estate e viceversa con intervalli più favorevoli al flusso locale negli altri periodi.  (leggi tutto)

 

 

Credo che una temporizzazione stagionale possa essere più utile e capita troppo spesso di aspettare fermi sulla provinciale che la luce diventi verde senza che sulla statale transiti nessuno. Discorso diverso per Ronchis: qui il semaforo proprio non serve a nulla: basterebbe lasciarlo lampeggiante poiché dopo la chiusura dell’accesso al casello la zona è sufficientemente ampia sia per fare una rotonda anche con i New Jersey di plastica, sia per la corretta segnaletica verticale e orizzontale di precedenze e stop. Già la luce era rimasta accesa sul piazzale per mesi, ora questo impianto veramente non serve a nulla.

 

Già che si parla di viabilità continua a mancare la segnaletica per l’Ospedale, ma credo che ormai si aspetterà la fine del cantiere sulla S.S. 14, non manca molto.

Condividi il post!

PinIt