Saltato il terzo mandato: chi sarà il Sindaco del 2011?

Chi sarà il Sindaco del 2011?

Micaela Sette

La chiara presa di posizione del Presidente della Regione Renzo Tondo ha messo una pietra tombale sul terzo mandato, avversato dalla Lega e anche da una parte del PdL, soprattutto in chiave Trieste – Di Piazza. Si aprono quindi i giochi a Latisana per l’elezione a Sindaco del maggio 2011, dato che l’attuale primo cittadino, appunto Micaela Sette, ha già fatto due mandati.

 

A Latisana il PdL  se alleato con la Lega Nord viaggia su cifre stratosferiche, dal 60 al 70% dei voti e quindi la partita si gioca sicuramente dentro il centro destra. Improbabile che tocchi proprio alla Lega esprimere un candidato, perché il partito di Bossi non ha saputo esprimere negli ultimi 10 anni un personaggio di caratura provinciale e capace di catalizzare il consenso di molti.

 

Sarà quindi scelto dalla attuale coalizione il futuro sindaco, maschio probabilmente e la Sette forse si ritaglierà il ruolo di Presidente del Consiglio, per mantenere quella visibilità adatta a future elezioni provinciali, regionali e nazionali. Le recenti dichiarazioni del segretario del PdL Andrea Tognato hanno fatto intendere che il prossimo Sindaco sarà scelto tra gli attuali assessori, con buona pace degli altri. Se la scelta del candidato avverrà all’interno del gruppo che controlla il Pdl, azzardo tre nomi: o l’attuale assessore Salvatore Benigno, che pur essendosi avvicinato alla politica grazie a Tesini (PD) si è dimostrato fedele alla Sindaca, oppure il rampante Ezio Simonin ed ovviamente Cesare Canova, vice sindaco fedelissimo; tutt’altra situazione potrebbe presentarsi qualora il PdL andasse a una sorta di primarie, chieste da Giuliano Pericolo, coinvolgendo gli iscritti: allora le cose potrebbero cambiare.

Le prime mosse si faranno a fine estate, anche se qualcuno sta già scaldando i motori e facendo tessere: non si sa mai!

Il Bacucco

Condividi il post!

PinIt