lavori pubblici, aria, teatro, gorgo, vigili e p.c., latisana pulita

Latisana, ecco l’elenco annuale 2012 delle opere pubbliche approvato dalla giunta e le relative somme da impiegare:

Manutenzione straordinaria edifici comunali € 150.000,00

Adeguamento magazzino comunale € 150.000,00

Riconversione area ex caserma Radaelli – 2° lotto € 3.000.000,00

Impianto climatizzazione invernale asservito da falda geotermica palestra scuola primaria capoluogo € 220.000,00

Secondo intervento ex stazione ippica – area esterna € 50.000,00

Manutenzione straordinaria impianti sportivi € 40.000,00

Completamento pista ciclabile a Latisanotta € 10.000,00

Realizzazione pista ciclabile in via Trieste € 100.000,00

Pista ciclabile e ristrutturazione viabilità in via Don Picotti € 150.000,00

Realizzazione piste ciclabili ASTER € 1.109.761,00

Interventi puntuali marciapiedi e pavim. stradali urgenti € 25.000,00

Parcheggi urbani in via Beorchia presso Centro Museale € 75.058,72

Viabilità piano strade € 200.000,00

Ammodernamento fermate TPL SR 354 – 1° stralcio € 132.797,69

Interventi puntuali urgenti su illuminazione pubblica € 10.000,00

Riqualificazione urbana di piazza S. Spirito a Pertegada € 1.200.000,00

Realizzazione loculi cimitero Capoluogo € 170.000,00

Manutenzione straordinaria cimiteri ed aree cimiteriali € 10.000,00

Maggiori oneri OOPP € 25.000,00

Realizzazione Città della Salute e acquisizione aree € 8.000.000,00 ***

Totale € 14.827.617,41

*** il primo lotto della “Citta della Salute di Latisana” in grado di ospitare le seguenti funzioni:

– residenza per anziani di secondo livello con caratteristiche corrispondenti alla tipologia N3 (DPReg 11/12/2008 n. 0333/Pres);

– posti letto “stati vegetativi”;

– R.S.A.;

– “hospice” per malati terminali;

– uffici per l’Ambito socio assistenziale distrettuale;

– giardino sensoriale terapia anti-alzheimer;

– viabilità e parcheggi di servizio alla nuova struttura, e ai visitatori;

per un costo complessivo pari ad Euro 8.000.000,00, finanziato per € 3.000.000,00 con contributo regionale e per la parte residua con la vendita dei beni del lascito Toniatti;

Latisana eroga contributi

Viene erogato un contributo straordinario a favore dell’Ente Regionale Teatrale di € 10.000,00, in relazione ai lavori di manutenzione straordinaria effettuati dall’Ente stesso.

I vigili regalano

La polizia Municipale dismette un’ auto e due scooter, e li regala alla Protezione Civile. Ecco quali:

• Fiat Punto – targa BW592WG

• Piaggio Ciclomotore – targa 9GXF3

• Piaggio Ciclomotore – targa 9GXF4

Settembre, ottobre, novembre….

Partiamo da una notizia per fare un ragionamento. E’ stato inaugurato il nuovo complesso dedicato alle feste e alle manifestazioni che si trova vicino al campo sportivo di Gorgo, dove viene fatto Asparagorgo. Questa la notizia; la seconda parte di questa notizia è quella di aver registrato un grande successo dei chioschi delle frazioni di Latisanotta e Paludo, e anche Gorgo, al Settembre DOC; bene, anche se meno, gli Alpini. Se ci fate caso, Latisanotta, Pertegada e adesso anche Gorgo hanno delle strutture fisse dove fare i festeggiamenti e le sagre, ma anche compleanni, feste di fine scuola ecc. ecc. Perché Latisana no? Facile darsi una risposta, perché Latisana NON è unita e NON ha un cuore e un’anima, le frazioni si. Forse non sarebbe giusto sostituirsi al volontariato delle frazioni, ma sarebbe il caso che la Pro Capoluogo, perché di fatto così è, potesse dare avvio a delle strutture fisse, anno dopo anno. Dove? O Parco Gaspari o Oratorio. Che ne dite?

Latisana a aria

Se volete dare un’occhiata……

http://www.mdi.lu/

http://www.repubblica.it/motori/attualita/2012/06/07/news/arriva_l_auto_ad_aria-36653710/

 

Latisana…pulita…..

Ieri mercoledì sono intervenuti a Latisanotta per pulire il Canale Ortenis, intasato da ramaglie e piante e foglie e arbusti; bene, meglio tardi che mai.

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “lavori pubblici, aria, teatro, gorgo, vigili e p.c., latisana pulita”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Bella la storia della macchina ad aria,ma è previsto un insediamento anche in zona per costruirle?

I commenti sono disabilitati.