Lotteria di Natale Latisana Live

I biglietti bisogna darli….

Oggi pubblichiamo la garbata protesta di una nostra lettrice, che ci segnala un fatto a dir poco antipatico. La Lotteria “Latisana Live” serve a promuovere il tessuto commerciale latisanese a fidelizzare la clientela; il biglietto, che ha un costo per il commerciante, va visto come spesa pubblicitaria e promozionale e quindi più biglietti = più promozione. Non dare i biglietti significa fare doppio danno, a sé stessi e alla Lotteria, e quindi a tutti i colleghi. Serena del Piccolo ci ha mandato una mail che diceva così:   (leggi tutto)

 

 

“ Buona sera, ho fatto acquisti in un negozio indicato nella lista degli aderenti alla lotteria di Natale per ben due volte nell’arco di pochi giorni e in entrambi i casi non ho ricevuto il decantato biglietto (e spendendo di più di € 20). Mi chiedo quindi se i biglietti vengono dati a discrezione del negoziante (indipendentemente dalla spesa e in base alle sue simpatie). Grazie. Saluti. Serena.” E’ evidente che si tratta di uno sbaglio o una dimenticanza del singolo punto vendita e anche Serena lo conferma dicendo nella successiva mail  che:” … Sono certa che non è colpa di tutti anche perché negli altri negozi li ho ricevuti! In allegato c’è il file con i due scontrini. Gli importi non sono vertiginosi, ma è il principio quello che vale. Non mi interessa fare proteste plateali volevo solo capire come funzionava il sistema! Come vedrai è la farmacia di Pertegada e i prodotti acquistati non sono farmaci. Tieni presente che mi reco in quel negozio molto spesso e fortunatamente non per medicinali: imparerò a spendere nelle numerose farmacie del circondario! “ Come si vede una protesta garbata e anche simpatica che condividiamo al 100%. Abbiamo deciso di pubblicarla per salvaguardare quelli che si comportano correttamente e sono la quasi totalità dei 55 negozi e bar, e siamo altrettanto certi che si è trattato solo di un errore e di una dimenticanza, ma meglio un avviso oggi che una protesta domani. Del fatto abbiamo anche interessato il Presidente dell’Ascom Antonio Dalla Mora e, via mail, la società che gestisce la lotteria. Ospitiamo volentieri anche le loro spiegazioni, se vorranno.

Condividi il post!

PinIt