Lunedì: Discobar; foghere; diga; Befana in tv

Discobar

Non sappiamo come si chiama e quando aprirà, ma manca poco. A vederlo già completamente arredato possiamo dire che farà senza dubbio scalpore questo nuovo locale che apre nei locali che vedete nella foto, in tutti i locali! E’ grandissimo, arredo fashion, consolle per d.j. banco lunghissimo, molto spazio e tavoli e divanetti: sarà senza dubbio la novità dell’estate 2015, complimenti a chi ha investito e creduto in Pertegada, 354 e Latisana-Lignano.

DSCN7976

Foghere

Con i suoi 60 anni crediamo proprio si tratti della più vecchia foghera di Latisana, almeno così risulta; stiamo parlando di quella di Via Gnesutta a Paludo, che si accenderà oggi lunedì 5 alle 19.30 come da foto. Pronta quella di Pertegada, altissima, siamo sui 25 metri, e capaci di richiamare migliaia di persone per lo spettacolo del fuoco, della musica, del mistero e anche della gastronomia e dolciumi e vini e birra. Non trovata quella di Gorgo, in allestimento quella di Latisanotta, pronta quella di Sabbionera Paludo.

DSCN7973

DSCN7974

DSCN7978

DSCN7979

pertegada 2015 2

pertegada 2015

la foghera di sabenera 2015

Befana in diretta tv

A Lignano Sabbiadoro, oggi 5 gennaio a partire dalle 17.00 in tutto il Nord Italia; una ghiotta opportunità di farsi vedere, anche perché tra repliche e passaggi internet, la trasmissione avrà decine e decine di migliaia di spettatori; ecco la locandina.

BEFANA IN DIRETTA TV

Diga

Ecco la foto della diga sul Fiume Tagliamento contro il pilone centrale del ponte della Ferrovia; a fianco il deposito, circa un metro, di sabbia che ha alzato il greto del fiume e ristretto l’alveo, con una sola montana. Pubblichiamo la foto ogni settimana perché il “politico” confida molto sulla scarsa memoria della gente, degli elettori in particolar modo; il “politico” pensa che una volta passata la fase acuta della notizia, vedi i Vigili a Roma, la gente si dimentichi del problema e passi oltre. E lui, “il politico”, la sfanga. Non è sempre così; la vergogna della burocrazia e la scarsa volontà di chi ci amministra, che poi alla fine significano soldi pubblici buttati via come l’ultima dragata di qualche mese fa, non possono essere dimenticate. Voi “politici” vi dovete vergognare, e la diga è solo un esempio delle nefandezze che il mix micidiale di amministrazione-burocrazia-politica genera ogni giorno, in ogni luogo, con qualunque tessera di partito.

DSCN7980

DSCN7981

Condividi il post!

PinIt