Mercoledì 1 aprile: il “Vin Nostràn è DOC; politica; ragione e percezione; UTI Lignano Grado; Volley; 12 Ore Enduro; Writers; Cantieri Lavoro; segnaletica stradale; nuovo mercato; contributi; richiesta info (scuola); UTI e politica; ragazzine trovate

Il “Vin Nostràn” di Latisana è DOC

Con la pubblicazione sull’albo ministeriale del MIPA e la ratifica da parte dell’Assessorato Regionale all’Agricoltura, il “Vin Nostràn” di Latisana è diventato DOC. La classificazione di pregio si riferisce all’uvaggio rosso che viene prodotto nella zona del Consorzio DOC Latisana e eccezionalmente allargata al Comune di San Michele al Tagliamento. L’uvaggio viene prodotto con base vino da uve Refosco dal Peduncolo Rosso (minimo 60%), con l’aggiunta di altre due uve, non di più, provenienti da vigneti di Cabernet, Merlot, Schioppettino, Raboso, Tazzelenghe, Tintora, Pignolo, Franconia e Credulonia. La produzione massima per ettaro deve rimanere al di sotto dei 75 q/ha; il vino deve passare almeno 24 mesi in botti di legno non nuove e almeno 1 anno in bottiglia. La gradazione alcolica minima per ottenere il marchio DOC deve essere di 13.5°. La commercializzazione avverrà a partire da maggio 2016.

Ragazzine trovate

Due adolescenti di San Michele che vanno a scuola a Portogruaro, sono state rintracciate alla stazione ferroviaria di Latisana dopo una mini fuga da Portogruaro, causa brutti voti e troppe assenze a scuola. Non avevano fatto rientro a casa, mettendo in allarme le famiglie; hanno passato la notte in stazione rincuorandosi una con l’altra. Breve ricerca delle Forze dell’Ordine e poi il lieto fine. Bene.

Volley

Il 3 e 4 aprile al Palazzetto di Via Bottari, Final Four Coppa Italia B 2 femminile con le squadre di Talmassons, Napoli, Monselice e San Vitale. Ingresso gratuito.

Cantieri Lavoro

Al via 4 assunzioni per progetti speciali co finanziati dalla Regione; durata massima 130 giornate lavorative, sei mesi circa.

12 Ore Enduro

1 maggio 1985 1 maggio 2015: 30 anni dalla prima edizione della 12 ore enduro di Lignano; appuntamento alla Terrazza a Mare alle 19.30 per una rimpatriata, per piloti, organizzatori ed appassionati e ovviamente amici e parenti. Portate foto e video dell’epoca in formato digitale per il grande schermo

MOTO TRE GIUGNO 1985    1  da sergio valent

MOTO_TRE_GIUGNO_1985___2_da_sergio_valent ridotto

UTI
Lignano vuole andare con Grado, collaborare con San Michele al Tagliamento e snobba totalmente Latisana e l’entroterra. Vedi l’articolo completo su www.lignano-sabbiadoro.it

Nota del Bacucco: Che non ci siano buoni rapporti tra Latisana e Lignano è risaputo, e la spaccatura del 1959 ancora brucia; le due cose che mi sento di sottolineare sono queste. Negli ultimi anni, per incapacità o per scelta, nulla è stato fatto per riavvicinare le due località, e parlo di politica ed imprenditoria, perché a livello popolare la cosa è abbastanza irrilevante. Lignano senza entroterra non va da nessuna parte, e non parlo solo di Latisana, ma del nuovo modo di fare turismo, “esperenziale” come si ama dire adesso. Se uno vuol andare al mare ha mille offerte più economiche ( e più belle) di Lignano, e poi il turista di domani è fatto di bicicletta, di natura, di storia, di cultura, di enogastronomia, di cavalli, di artigianato, di fiume e bosco, di colline e sagre e di altre mille nicchie. Lignano cosa offre in prospettiva oltre a disboscamenti delle pinete e grattacieli che fanno ombra? La prossima campagna elettorale amministrativa si gioca su pochi aspetti, e turismo e agricoltura e enogastronomia sono i più importanti. Se sento ancora qualcuno parlare di sviluppo (metri cubi) e di servizi (altri metri cubi), non lo voto.

Lignano e Latisana

Andate a leggere www.lignano-sabbiadoro.it se volete capire alcune cose….

UTI

Latisana, Benigno, Lignano e Fanotto. Silenzio assordante, si diceva una volta, e si può ben dire anche oggi, se si parla di UTI e dei due Sindaci amici (??). Ha avuto gioco facile Benigno a dare la sponda a Fanotto sul tema della Sanità e della difesa del Punto Nascita, di Pediatria e in generale dell’Ospedale di Latisana; interessi convergenti e pacche sulle spalle vicendevoli. Ma sull’UTI? Unioni Territoriali Intercomunali, ovvero le nuove mini-Province. Volute dal Centro Sinistra (Del Rio a Roma e Serracchiani-Panontin in Friuli VG) e osteggiata caldamente dal Centro Destra, basta vedere cosa spara il Sindaco di Gemona Paolo Urbani. E dunque Latisana e Lignano? Lignano fa le sue uscite dichiarando che mai verrebbe sotto Latisana, preferendole Grado e Benigno tace e abbozza, preferendo evitare conflitti. Ma la cosa curiosa, o buffa se volete, è che Latisana, centro destra e quindi contraria alle UTI, trarrebbe un enorme vantaggio dall’UTI stessa, riacquisendo quel ruolo centrale perso dal trio Moretti/Sette/Benigno, mentre Lignano (centro sinistra), appare molto critica e pronta ad andare sulle barricate al grido…fasin di besoi! Silenzio dunque, e tacciono anche gli altri partiti e listarelle, assenti dal gioco e quindi comparse sulla scena politica regionale.

Politica

A nostro avviso, con il 1° di aprile inizia la campagna elettorale reale per le amministrative di Latisana; da oggi partiti, liste civiche e singoli che intendono candidarsi alle elezioni di Latisana, per apparire su questo blog devono diventare sponsor del blog stesso, perché, come dicono in Marocco:

cammello

Nuovo Mercato

Questa volta non sbagliamo e da oggi nuova disposizione del mercato settimanale, con spazi liberi davanti al Municipio e in Via V. Veneto. Bancarelle spostate verso Via Rocca.

La “ragione” e il sentire popolare.

Se parliamo di immigrazione, di zingari, di profughi, di sbarchi di clandestini, di microcriminalità, di sicurezza nelle piazze e nelle città, di furti nelle abitazioni, di incidenti stradali e relative fughe dei responsabili, due sono gli approcci al problema reale, ai vari problemi, e due sono le chiavi di lettura. Da una parte c’è il ragionamento, il diritto, la corretta valutazione e l’analisi contestualizzata. Dall’altra parte c’è emotività, percezione, sensazione, credenza, manipolazione e forse anche ignoranza. In chiave politica però il voto del saggio e del “giusto” vale uno, così come il voto del credulone e di quello in malafede, o di quello del disinformato. Un voto, che si conta, non si “pesa”. In Italia e anche a Latisana, è la mia sensazione, ci si avvia più a votare “con la pancia” più che votare “con la testa”.

Segnaletica Stradale

Attenzione nelle giornate dell’8 e 9 aprile prossimi; deviazioni e interruzioni per rinnovo segnaletica stradale lungo le vie Giovanni XXIII, Piazza Matteotti, Via V.Veneto, Via Radaelli, Via Goldoni, Via Vendramin, Piazza Caduti Julia e Viale Stazione. Adoro il clima pre elettorale.

Contributi

Ecco l’ultimo elenco

cntributo 1cntributi 2cntributi 3cntr 4

Richiesta

Claudio Fantin, allegando la foto, ci chiede: ” ….Vorrei si pubblicasse questa foto e magari ottenere una risposta, perché, non avendo bambini a scuola non so proprio quando passare !!!!!!!!!!!”   Mettere gli orari forse era…..difficile…credo …

foto scuola

saluti

Writers

Ecco cosa piacerebbe a me a Latisana e a Lignano, al posto di certe iniziative pseudo storico culturali che nulla lasciano a Latisana: http://www.mondodelgusto.it/eventi/9979/energie-sara-tema-2015-elementi-sotterranei-festival-street-art-gemona-del-friuli-dal-maggio-giugno-2015

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “Mercoledì 1 aprile: il “Vin Nostràn è DOC; politica; ragione e percezione; UTI Lignano Grado; Volley; 12 Ore Enduro; Writers; Cantieri Lavoro; segnaletica stradale; nuovo mercato; contributi; richiesta info (scuola); UTI e politica; ragazzine trovate”

  1. Renzo ha detto:

    Commento a ” vin nostràn ”
    Secondo me con l’aggiunta dell 40% di uvaggio ” credulonia ” il prodotto diventa ottimo

I commenti sono disabilitati.