Mercoledì: Paperopoli; Latisana terra di conquista; Miss Italia; gender; Bevazzana; UTI; incidente a Latisanotta

UTI

http://utirivierabassafriulana.simplesite.com/420291903

Incidente a Latisanotta

Auto investe in paese un ragazzino 13enne; subito soccorso ha una gamba fratturata. Il ragazzino è stato travolto da un’automobile condotta da un tedesco che si è fermato a prestare soccorso; l’incidente verso le 14.00 circa; nel pomeriggio è stato trasportato a Udine, ma, oltre alla frattura, non ci sarebbero ferite gravi.

Miss Italia

Abbiamo una candidata che abita vicino a noi, a Concordia Sagittaria, si chiama Alessia Rigo; chi desidera può votarla durante la Finale con il televoto; eccola. Poi, più sotto, le schede delle due finaliste provenienti dal Friuli.

alessia rigo

Bevazzana

Oggi da Ornella a Bevazzana

9 sett bevazzana ornella

Gender

Notizia utile dai commenti: da parte di Maurizio: http://www.lascuoladellemamme.net/content/tutto-quello-che-cè-da-sapere-sulla-bufala-del-gender

Vi linko questo sito non per darvi argomenti da portare venerdì sera all’incontro organizzato dalla lega ma semplicemente darvi modo, se ce ne fosse bisogno, di capire se vale la pena parteciparvi.

Latisana terra di conquista

Prima gli amministratori di Palmanova si sono permessi di intervenire sulle vicende latisanesi, facendo pressioni per evitare che il Primario di Ostetricia e Ginecologia venisse a parlare all’incontro organizzato dal Comitato Nascere a Latisana sabato scorso; forse si sono fatti forza della vicinanza politica con la Serracchiani, nel peggior stile degli amici degli amici. Poi martedì sul Messaggero è il portavoce dell’Associazione “ Acqua” di Dignano, Bortolussi, a insegnarci cosa dobbiamo fare, a bacchettarci e a diffondere il verbo ammantato di verità come solo lui sa fare: ci bacchetta e ci insegna e ci rimprovera anche, in un delirio di onnipotenza cresciuto anno dopo anno di silenzio della popolazione della Bassa. Senza scordarci di qualche mese fa quando l’Assessora Telesca andò a Precenicco a parlare dell’Ospedale di Latisana… Insomma Latisana non conta una beata cippa e purtroppo non vediamo all’orizzonte nessun segnale di cambiamento; terra di conquista peraltro malamente difesa da chi ci dovrebbe rappresentare. Poveri noi.

… e a Paperopoli, che si dice?

In queste ultime settimane abbiamo assistito ad alcuni fatti che fanno capire da che giunta siamo amministrati; l’Assessore all’innovazione fa un impianto di illuminazione e non lo fa a led, ma usando lampadine vecchie, cavolata. L’assessore alla scuola all’ 8 settembre ancora non sa chi farà i pasti per le elementari. L’ Assessore al Turismo e alla Pro Capoluogo vede una piazza desolatamente vuota e buia per l’inaugurazione davanti a pochi sindaci e nessun altro con un palco miserrimo. L’Assessora alle Pari Opportunità co organizza una serata per parlare di gender in modo tutt’altro che pari…. Il Sindaco vede il suo collega di Palmanova interferire pesantemente, ed efficacemente, su iniziative fatte qui a Latisana…. e altrettanto fa un signore x per il Tagliamento da Dignano…. Dal Palazzo non escono progetti, prospettive, idee, programmi…sogni…nulla…siamo a un passo dalla “morte” politica di Latisana…..

the-walking-dead-comic1

Miss Italia

Scheda presentazione Finaliste “Friuli Venezia Giulia

16 Chiara Roman 21 anni – Codroipo (UD) Miss Kia Friuli Venezia Giulia

16_MB

Alta 1,75, occhi marroni e capelli castani. Perito commerciale all’istituto “Don Bosco” di Pordenone, studia Scienze e Tecniche del Turismo Culturale all’Università di Udine e lavora in un negozio di frutta e verdura per pagarsi gli studi. In futuro spera di diventare insegnante e di riuscire a raggiungere “quell’indipendenza – dice – che da donna cerco”. Chiara ritiene importante essere simbolo della sua regione e diventarlo della nazione, non solo di bellezza, ma di maturità. Il 19 luglio ha festeggiato il suo primo anniversario di nozze. “Mi sono sposata per avere una famiglia bella come la mia”. E’ la penultima di sette figli (ha 4 fratelli e 2 sorelle).

24 Ahlam El Brinis 20 anni – Montebelluna (TV) Miss Eleganza Joseph Ribkoff Friuli Venezia Giulia

24_MB  

Alta 1,75, occhi marroni e capelli castano scuri, è nata a Padova da genitori marocchini; ha un fratello di 13 anni. “Nonostante i pregiudizi – spiega – la mia è una famiglia perfettamente integrata. Sono cresciuta con principi e valori strettamente occidentali, a differenza dell’opinione comune”. La mamma di Ahlam convive con un uomo del Molise, con il quale la miss ha un forte legame, mentre lei vive con il fidanzato a Montebelluna. Neo-diplomata al liceo linguistico, vorrebbe diventare organizzatrice di concorsi di bellezza e sfilate di moda. Le piacerebbe essere “la nuova Denny Mendez”, la miss di colore che vinse il titolo nel 1996. “Sono stata etichettata in vari modi (‘la miss dalla pelle nera’ ecc…), ma io mi sono sempre considerata italiana a tutti gli effetti e sono del parere che oggi il colore della pelle non dovrebbe far più discutere”.

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “Mercoledì: Paperopoli; Latisana terra di conquista; Miss Italia; gender; Bevazzana; UTI; incidente a Latisanotta”

  1. Adriano ha detto:

    Conquistati e Conquistatori …quando sai di vincere facile e non c’è mai replica FORTE e propositiva soffi su una barca che va alla deriva ….
    Dagli interventi sul Bacucco notiamo che i nostri Amministratori leggono … eccome !! Arrivano poche repliche spesso nessuna….
    Come Non ricordare qualche mese fa la Pro Loco di Ronchis si é proposta come capofila delle Pro Loco della Bassa …. repliche … Nessuna!!!!
    Che Tristezza ….
    Mandi alla prossima 🙂

  2. tisana2015 ha detto:

    ….si legge chiaramente, nel tuo “paperopoli”, che la voragine é aperta il baratro é profondo quanto la ferita che squarcia la società latisanese, fallita su tutti i fronti; resterà popolata soltanto da chi volutamente ghettizzato investirà per il proprio futuro nella coerenza nel cambiamento; progetti prospettive idee programmi sogni…quanto romanticismo bacucco ….la realtà é ben lontana da tutto ciò, e la “morte” cosi vicina, non é soltanto poi politica….e non servono i programmi scritti, solo fatti concreti realizzati da gente capace….e chi é capace deve restarne fuori…..Mandi

  3. Severino ha detto:

    GENDER: Venerdì 11 Sett. 2015 ore 20,30 all’incontro organizzato dalla LegaNord e semplicemente per darvi modo, se ce ne fosse bisogno di capirne i principi.

I commenti sono disabilitati.