messaggero top 5, 354, sport e altro

Sport Insieme

Domenica 24 giugno, dalle 20.30, al Palasport di Via Bottari a Latisana, serata di “Sport Insieme”, con le ASD Skate Accademy, Budo Life Centre e Pallacanestro Tagliamento. Tutti a applaudire piccoli e grandi campioni.

Le righe bianche, la 354 di “Latisana”

Tecnicamente si chiama Strada Regionale n° 354 di Lignano, ma tutto quel che vi succede riguarda prevalentemente Latisana e poco o nulla Lignano. Dopo la rotonda dei Picchi, che agevola oggi il traffico da e per Bibione, e agevolerà domani la futura zona artigianale di Aprilia (oggi il quarto ramo porterebbe nei campi…), abbiamo notato i lavori di segnaletica orizzontale effettuati dopo la asfaltatura degli incroci semaforici di Gorgo e Pertegada. Sembra una cosa da niente, ma se vi fate caso e seguite la legge, è cambiato molto. Mentre per Gorgo le canalizzazioni del traffico, che sono obbligatorie da seguire, permettono alle due corsie di procedere in direzione dritta verso il casello o verso Lignano, mantenendo quindi le due corsie, a Pertegada no. Le nuove righe bianche sull’asfalto sull’incrocio, che ricordiamo sono da seguire a norma di Codice, prevedono per quella più a destra la direzione “dritto” e per quella a sinistra “solo la svolta”, o verso Pertegada centro per chi viene da Lignano, o verso Precenicco per chi viene da Latisana. In sostanza si tratta della riduzione da due a una corsia. Risultato? Ennesime code chilometriche: ieri mattina il traffico era bloccato da Pertegada a Paludo. Bravi.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Carissimo BACUCCO, ti seguo sempre con interesse e dopo l’articolo su “minoranza o opposizione?” non posso che dire che hai ragione. Purtroppo l’attuale sistema elettorale del Comune impone questo e quindi qualcuno si permette di fare ciò che vuole senza consultare i cittadini su temi importanti, continuando a sperperare il denaro pubblico (ricordo che anche i soldi della Regione, dello Stato e della Comunità Europea li paghiamo tutti noi cittadini), mascherandosi dietro progetti faraonici, cittadelle turistiche, della Salute, della nautica, piazze con sperperi Hollywoodiani e quant’altro; progetti irrealizzabili, dispendiosi, senza profitto e garanzia di occupazione alcuna, in questo momento delicato in cui il problema del lavoro é sostanziale. Grandi ILLUSIONI verso i cittadini, che ormai stanchi non vogliono più sapere nulla di quanto accade. Insomma un’amministrazione dalle grandi VERGOGNE, che abbassa anche la quota di maggioranza assoluta perché già si sente zoppa di qualcuno e rischia lei stessa di finire nella tanto decantata cittadella della Salute (con tutto rispetto per anziani ed ammalati). So che ci sono consiglieri di opposizione che parlano con la gente, si incontrano, ma non basta! Grazie BACUCCO per lo spunto e faccio una proposta: che tutta, ma veramente tutta l’opposizione, metta in atto il mercoledì al mercato, il sabato davanti il Comune, o nelle varie frazioni un’azione di informazione verso i cittadini, per far conoscere la verità mascherata da anni dietro ILLUSIONI E VERGOGNE! Cari consiglieri di opposizione, nessuno escluso, (so che dovrei citare anche qualcuno della maggioranza che per moralità al momento del voto scappa dall’aula) fatevi sentire dalla gente e soprattutto diteci cosa fanno i “signorotti” del nostro Comune, ancora bello e interessante, con solo il bisogno di essere amato anche da chi lo amministra.

Alioscia Meredo.

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 10 al 16 giugno 2012

1° posto: Parcheggio a pagamento

Giovedì sul Mv la notizia che anche il parcheggio dell’ex distributore di Via Sottopovolo è a pagamento. 0.70 euro all’ora, come in piazza. Forse qualcuno (aggiungiamo noi) non si rende conto che bisognerebbe premiarli con 70 centesimi all’ora quelli che vengono a fare la spesa a Latisana. A San Michele, nel mini centro commerciale dopo il ponte, si parcheggia gratis.

2° posto: Massaggi latisanesi

Mercoledì sul Mv nell’articolo dedicato al concerto di Bruce Springsteen, c’è spazio anche per Latisana; lavora infatti da Armony Nails & Beauty di Via Vittorio Veneto Elisa Marzinotto, la cervignanese che è stata a Trieste a massaggiare il cantante. Foto e articolo con intervista.

3° posto: Messa

Bella sta notizia apparsa sul Mv di venerdì: una donna non risponde alle chiamate, amici e parenti si preoccupano, i vigili del fuoco sfondano la porta e lei….era a messa. Se non fosse vera sarebbe una barzelletta. Tutto bene alla fine; la zona è quella di Via E. Gaspari

4° posto: Festa all’Asilo

Sabato sul Mv viene annunciata la festa di oggi per i 120 anni dell’Asilo Rosa de Egregis Gaspari; inizio delle celebrazioni e dello spettacolo alle 17.00 di oggi. Auguri.

5° posto: Coro e Cd

Martedì sul Mv la notizia del concerto con cd del coro “E’ più bello insieme”, nella chiesetta di Sant’Antonio a Latisana.

6° posto: Lavori socialmente utili

Giovedì sul Mv foto del sindaco e articolo sui lavori socialmente utili; progetti vari con una sovvenzione della Regione per il 90% della spesa e che andranno ad occupare 13 persone per circa otto mesi; info in comune.

7° posto:  Il Premio su Giulietta e Romeo

A metà tra Lignano e Latisana il premio che è stato assegnato alla 4 b della scuola Savorgnan di Brazzà, e ottenuto grazie ad un video realizzato appunto sui due protagonisti che sono un po’ veronesi e un po’ friulani, nel senso della storia ispiratrice.  La notizia sul Mv di martedì.

8° posto: Solidarietà

Mercoledì sul Mv la raccolta di beni per i terremotati da parte della Consulta dello Sport; raccolta di beni domani lunedì 18 giugno al palasport di Via Bottari dalle 17.00 alle 20.00.

9° posto: Marine in crisi

Mercoledì sul Mv la preoccupata richiesta di incontro con il Prefetto dei sindaci di Marano e Latisana; sul tavolo l’annoso problema dei dragaggi dei canali della Laguna. Giovedì foto e articolo sempre sul Mv per la protesta fatta a Udine dal Prefetto. Continua intanto (aggiungiamo noi) l’indagine della procura e quella del giornale sui milioni spesi e sui risultati di tale spese.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) Beach soccer e Memorial Simeoni

Sfiora Latisana, anzi Pertegada, l’articolo di domenica sul Mv di Rosario Padovano, che narra della avventura di un sangiorgino, ex calciatore del Pertegada, ora campione di beach soccer in Israele. Complimenti.  Venerdì sul Mv l’annuncio del Memorial Alessandro Simeoni, che si è svolto sabato al campo sportivo.

N.C. 2) Arrestato e dubbi su rapina

Domenica sul Mv notizia dell’arresto di un romeno a Latisana; beccato dai Carabinieri a bordo di un’auto appunto r(U)omena. Giovedì sul Mv la strana storia di una rapina ai danni di un autista di furgone; indagini, e dubbi, dei Carabinieri

N.P.  Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “messaggero top 5, 354, sport e altro”

  1. matteo ha detto:

    “Giovedì sul Mv foto del sindaco e articolo sui lavori socialmente utili; progetti vari con una sovvenzione della Regione per il 90% della spesa e che andranno ad occupare 13 persone per circa otto mesi; info in comune.”
    Dovremmo essere contenti per questi posti di lavoro in questo particolare periodo di crisi? Non credo, perchè questi soldi li paghiamo con le nostre tasse, e visti i dati di assenteismo dei dipendenti del nostro Comune, ora resi pubblici, si può constatare un’assenza dal posto di lavoro media del 10-15%, se questi dipendenti pubblici lavorassero di più non ci sarebbe la necessità di assumere qualcun altro
    P.S. 10-15% di assenze significa dai 2,3 ai 3,75 giorni di assenza al mese, per fare un confronto io che lavoro nel privato in 5 anni ho fatto in totale 5 giorni di assenza, cioè 0,08 giorni al mese…

  2. matteo ha detto:

    “Giovedì sul Mv foto del sindaco e articolo sui lavori socialmente utili; progetti vari con una sovvenzione della Regione per il 90% della spesa e che andranno ad occupare 13 persone per circa otto mesi; info in comune”
    Dovremmo essere contenti per questi posti di lavoro in questo particolare periodo di crisi? Non credo, perchè questi soldi li paghiamo con le nostre tasse, e visti i dati di assenteismo dei dipendenti del nostro Comune, ora resi pubblici, si può constatare un’assenza dal posto di lavoro media del 10-15%, se questi dipendenti pubblici lavorassero di più non ci sarebbe la necessità di assumere qualcun altro
    P.S. 10-15% di assenze significa dai 2,3 ai 3,75 giorni di assenza al mese, per fare un confronto io che lavoro nel privato in 5 anni ho fatto in totale 5 giorni di assenza, cioè 0,08 giorni al mese…

  3. dimitri ha detto:

    A pertegada la segnaletica orizzontale è assurda… prima seguendo la direzione lignano-latisana avevamo due corsie + una per girare a pertegada… ora abbiamo una corsia per latisana e 1 per pertegada… sembra assurdo, ma se io giro per entrare a casa, nelle giornate come ieri, provoco una colonna fino a “lignano”… cmq seguendo gli eventi passati, a breve andranno a cancellare e rifare, forse…

I commenti sono disabilitati.